Menu
Corriere Locride
Coldiretti: arriva l’etichetta per distinguere pane fresco e decongelato

Coldiretti: arriva l’etichetta…

Finalmente potremo dis...

Il Ministro Toninelli abbraccia commosso le famiglie delle vittime della s.s.106

Il Ministro Toninelli abbracci…

Incontro storico tra i...

Coldiretti: multifunzionalità, azienda agricola e attività connesse domani martedì 18 dicembre workshop a Lamezia Terme

Coldiretti: multifunzionalità,…

Saranno illustrate imp...

Reggio. Riprenderanno i lavoro di abbattimento dell’ex Fata Morgana ma senza risposte per la salute dei cittadini»

Reggio. Riprenderanno i lavoro…

«Il dirigente del Sett...

La Sezione di Locri dell'Associazione Italiana Arbitri FIGC presenta l’evento “Natale in Beneficenza”

La Sezione di Locri dell'Assoc…

La Sezione di Locri de...

Il 18 e il 19 dicembre al Planetarium Pythagoras si terrà il Seminario: “Da Angelo Secchi alla spettroscopia moderna: un viaggio dalle stelle al nano-mondo”

Il 18 e il 19 dicembre al Plan…

In occasione delle cel...

Poste Italiane: oltre 6 milioni di Postepay Evolution. Negli uffici postali della Calabria distribuite 330mila carte

Poste Italiane: oltre 6 milion…

REGGIO CALABRIA, 17 di...

Lsu-Lpu, l’Amministrazione Comunale di San Roberto presente alla mobilitazione di domani a sostegno dei lavoratori

Lsu-Lpu, l’Amministrazione Com…

L’Amministrazione Comu...

Ardore. Grande partecipazione alla prima manifestazione del comitato spontaneo

Ardore. Grande partecipazione …

«Buona la prima.&nbs...

Roccella-Cittanovese 4-1: Amaranto straripanti nel derby

Roccella-Cittanovese 4-1: Amar…

Meglio di così non pot...

Prev Next

Reggio. Una triste storia: da piazza Sant’Anna a piazza del rattoppo

  •   Redazione
Reggio. Una triste storia: da piazza Sant’Anna a piazza del rattoppo

Riceviamo e pubblichiamo - «Non si capiva per quale motivo era stata addirittura annunciata una manifestazione di inaugurazione per un dovuto intervento di manutenzione in piazza Sant’Anna ma, guardando i risultati dei lavori di restauro, tutto diventa chiaro. La piazza è diventata irriconoscibile tanto che può essere ribattezzata con un nome nuovo e più adeguato: “piazza del rattoppo”. Appare subito evidente, infatti, che le basole - sostituite solo in alcune parti della piazza - sono di colore differente rispetto a quelle originali, creando un effetto così “arlecchino” orribile alla vista e costato ben 60mila €. Insomma, ancora una volta lavori fatti con approssimazione e superficialità vengono spacciati addirittura per grandi opere. I tecnici si sono sbracciati a spiegare che col tempo i colori si avvicineranno, cosa di cui c’è da dubitare fortemente. In ogni caso sarebbe stato più opportuno fare un’operazione omogenea su tutta la piazza. Generalmente si fa così ma questa amministrazione ha fretta di tagliare qualche nastro dopo anni di immobilismo cronico: le elezioni si avvicinano. Bisogna essere onesti, dopo quattro anni di nulla qualche rattoppo qua e là può essere utile in campagna elettorale. Ci sta, però, almeno che questi lavori siano fatti con un minimo di decenza, gusto e, per rispetto dei reggini, con onestà intellettuale».

#AmaReggio / Stanza 101 – Cenacolo Culturale Impertinente

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.