Menu
Corriere Locride
L’Associazione “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106” realizza il primo rapporto sugli incidenti stradali mortali nel periodo 2013-2017 sulla s.s.106

L’Associazione “Basta Vittime …

L’Associazione “Basta ...

Cinquefrondi. Il sindaco Conia chiede ai vari enti preposti di intervenire a tutela della sicurezza dei cittadini

Cinquefrondi. Il sindaco Conia…

Il Sindaco di Cinquefr...

Diocesi Locri - Gerace. Molte le comunità parrocchiali interessate dall’avvicendamento dei parroci

Diocesi Locri - Gerace. Molte …

Sulla linea del rinnov...

Coldiretti, Molinaro: succo di soli agrumi calabresi in vendita nella Gdo

Coldiretti, Molinaro: succo di…

«Produzione, testa e c...

Nota stampa del Presidente del Consorzio di Bonifica Tirreno Catanzarese sull'evento eccezionale che ha colpito il suo comprensorio

Nota stampa del Presidente del…

«L’evento eccezionale ...

Nubifragio, Coldiretti, Molinaro: gli interventi urgenti della Regione

Nubifragio, Coldiretti, Molina…

«Prima stima dei danni...

Bovalino (RC). Premio Letterario La Cava 2018: Le opere in concorso

Bovalino (RC). Premio Letterar…

Sono 33 le opere in co...

Locri. Martedì 9 ottobre verrà presentata la ricognizione archeologica del Locri Survey

Locri. Martedì 9 ottobre verrà…

Martedì 9 ottobre 2018...

Ardore. Grande partecipazione all'iniziativa di questa domenica mattina organizzata da AISM (associazione italiana sclerosi multipla)

Ardore. Grande partecipazione …

Anche ad Ardore si è f...

Reggio. Nota stampa di Antonino Castorina sui lavori di riqualificazione nel quartiere Archi

Reggio. Nota stampa di Antonin…

«Il lavoro che stiamo ...

Prev Next

Reggio. Scuola Bevacqua: «l’Associazione "Sbarre Per Sempre" ringrazia e va avanti con la battaglia»

  •   Redazione
Reggio. Scuola Bevacqua: «l’Associazione "Sbarre Per Sempre" ringrazia e va avanti con la battaglia»

L’Associazione Sbarre Per Sempre ha acceso i riflettori sul degrado, l’incuria e l’abbandono della scuola Bevacqua coinvolgendo i cittadini del quartiere per richiedere la salvaguardia e il ripristino di un bene comune.

Intendiamo quindi dire: «Grazie ai cittadini di Sbarre, uniti in difesa della storica scuola Bevacqua, per aver firmato la richiesta di agibilità della stessa scuola attraverso la quale tantissimi di noi hanno avuto il primo incontro con il mondo della cultura;

Grazie al migliaio di cittadini firmatari dell’istanza, al parroco della Chiesa di Loreto, Don Demetrio Sarica, al Dott. Lamberti Castronovo, all’On. Dieni e al Dott. Massimo Ripepi che spontaneamente hanno firmato la nostra istanza;

Grazie al titolare della farmacia San Pietro, ai commercianti di Sbarre, ai vecchi e nuovi studenti del Bevacqua, per il sostegno e la vicinanza.

A Sbarre sono rimasti solo due istituti scolastici, il Bevacqua, ormai chiuso, e il Galluppi con cinque aule chiuse per la messa in sicurezza. Grazie all’emittente ReggioTV per aver fatto conoscere a tutti, attraverso ampi servizi e filmati, le attuali condizioni in cui versa la scuola Bevacqua e le problematiche connesse alla mancanza di aule presso la scuola Galluppi.

Grazie al Comune per l’incontro che ha avuto come oggetto la riqualificazione dei plessi scolastici, cui hanno partecipato i rappresentanti d’Istituto e dei genitori, la preside, dott.ssa Puntillo, la nostra associazione Sbarre Per Sempre, l’assessore Anna Nucera e l’assessore Nicola Paris. Quando c’è la volontà delle parti, ci si confronta per la risoluzione dei problemi riguardanti la cultura e il mondo giovanile e, con intelligenza e senza colori politici, si tenta di risolvere i problemi dei cittadini».