Menu
Corriere Locride
Il Ministro Toninelli abbraccia commosso le famiglie delle vittime della s.s.106

Il Ministro Toninelli abbracci…

Incontro storico tra i...

Coldiretti: multifunzionalità, azienda agricola e attività connesse domani martedì 18 dicembre workshop a Lamezia Terme

Coldiretti: multifunzionalità,…

Saranno illustrate imp...

Reggio. Riprenderanno i lavoro di abbattimento dell’ex Fata Morgana ma senza risposte per la salute dei cittadini»

Reggio. Riprenderanno i lavoro…

«Il dirigente del Sett...

La Sezione di Locri dell'Associazione Italiana Arbitri FIGC presenta l’evento “Natale in Beneficenza”

La Sezione di Locri dell'Assoc…

La Sezione di Locri de...

Il 18 e il 19 dicembre al Planetarium Pythagoras si terrà il Seminario: “Da Angelo Secchi alla spettroscopia moderna: un viaggio dalle stelle al nano-mondo”

Il 18 e il 19 dicembre al Plan…

In occasione delle cel...

Poste Italiane: oltre 6 milioni di Postepay Evolution. Negli uffici postali della Calabria distribuite 330mila carte

Poste Italiane: oltre 6 milion…

REGGIO CALABRIA, 17 di...

Lsu-Lpu, l’Amministrazione Comunale di San Roberto presente alla mobilitazione di domani a sostegno dei lavoratori

Lsu-Lpu, l’Amministrazione Com…

L’Amministrazione Comu...

Ardore. Grande partecipazione alla prima manifestazione del comitato spontaneo

Ardore. Grande partecipazione …

«Buona la prima.&nbs...

Roccella-Cittanovese 4-1: Amaranto straripanti nel derby

Roccella-Cittanovese 4-1: Amar…

Meglio di così non pot...

Reggio Calabria. Un incontro, presso la Sala Consiliare della Città Metropolitana, per parlare di Europa e di Salute

Reggio Calabria. Un incontro, …

Un incontro molto part...

Prev Next

Reggio. Nota stampa della CISL FP: «Il personale della Città Metropolitana in vigile attesa dopo l’occupazione della sala consiliare»

  •   Redazione
Reggio. Nota stampa della CISL FP: «Il personale della Città Metropolitana in vigile attesa dopo l’occupazione della sala consiliare»

Il delegato CISL FP per la Città Metropolitana ADOLFO ROMEO ed il Segretario Generale Vincenzo Sera, dichiarano che: si apprende a mezzo stampa da parte del vice – sindaco avv. Riccardo Mauro dell’atto di indirizzo relativo all’autorizzazione per l’avvio della contrattazione decentrata anno 2018. Si apprende pure dalle fonti interessate di una calendarizzazione di incontri con il personale dei vari settori  che recita testualmente “al fine di assicurare il massimo reale impegno nei confronti delle problematiche relative ai settori dell’Ente lo scrivente, unitamente al sig. Direttore Generale, intende incontrare proficuamente i sig. dipendenti tramite una serie di incontri.”, finalmente un segnale di risveglio e di buoni propositi.

Intanto viene convocata la delegazione trattante  venerdì 28 p.v solo per la sottoscrizione del regolamento modalità e criteri di ripartizione degli incentivi per funzioni tecniche.

Le funzioni lavorative e /o specifiche responsabilità – cui fa riferimento il l’avv. Mauro – sono state aumentate da 2500 a 3000 euro come già previsto dal CCNL 2016/2018, l’unico problema, come già, la CISL FP ha fatto notare più volte sin dal primo incontro con il sindaco della Città Metropolitana Avv.Giuseppe Falcomatà che, in tal senso, aveva dato ampie rassicurazioni, perfino per iscritto, diversi dipendenti non usufruiranno dell’indennità di euro 3000, poiché nel frattempo la macrostruttura li ha declassati da servizio ad ufficio, per cui si invita l’Amministrazione Metropolitana, in vista di una rivisitazione della macro-struttura, come annunciato dal vice-sindaco, dopo l’occupazione della sala conciliare, il ripristino dei servizi interessati.

Tutto tace invece, per quanto concerne, i rapporti tra Città Metropolitana e Regione Calabria, relativamente alla legge di riordino e riassegnazione delle deleghe. In tal senso, la CISL FP, sempre nella stessa riunione, ha offerto, ancora una volta, impegno e collaborazione per raggiungere questo importante traguardo. Propone, quindi, un tavolo tecnico, composto dalle Organizzazioni Sindacali, Rsu e delegati del Consiglio Metropolitano, a seguire tale problematica, sino al risultato finale.

Il Delegato Città Metropolitana

Adolfo Romeo

Il Segretario Generale

Vincenzo Sera