Menu
Corriere Locride
“Basta Vittime Sulla Strada Statale 106”: «Il 22 ottobre presenteremo il primo rapporto sulla mortalità stradale negli anni 2013-2017 sulla S.S.106»

“Basta Vittime Sulla Strada St…

Il lavoro dell’Associa...

Legambiente: «La Calabria seconda per abusivismi»

Legambiente: «La Calabria seco…

È stato presentato que...

Coldiretti: la Regione autorizza carburante in più per l’irrigazione di soccorso su tutto il territorio regionale

Coldiretti: la Regione autoriz…

Coldiretti aveva chies...

In occasione del nuovo anno scolastico inaugurazione del plesso “Carrera” della Scuola Primaria e nuovo scuolabus comunale a Roccella

In occasione del nuovo anno sc…

In occasione dell’iniz...

Regione. In programma il 25 e 26 settembre la conferenza internazionale sulla tratta delle donne nigeriane

Regione. In programma il 25 e …

"Doppio sguardo. La tr...

Legge di Bilancio 2019: Oliverio scrive ai parlamentari Calabresi

Legge di Bilancio 2019: Oliver…

Il Presidente della Re...

Gemellaggio internazionale per il Rotary di Locri

Gemellaggio internazionale per…

Il Rotary club di...

WWF: «Le Marche salvano lupi e allevatori»

WWF: «Le Marche salvano lupi e…

«Le Marche stanno segu...

Reggio. Antonino Castorina replica a Forza Italia su intitolazione strada

Reggio. Antonino Castorina rep…

«Apprendo con stupore ...

Vibo Valentia. Il presidente nazionale di UE.COOP Gherardo Colombo è stato in Calabria – Il report

Vibo Valentia. Il presidente n…

Il presidente Nazional...

Prev Next

Reggio. Mercoledì 7 marzo la via del Planetario sarà intitolata a Margherita Hack

  •   Redazione
Reggio. Mercoledì 7 marzo la via del Planetario sarà intitolata a Margherita Hack

Domani la cerimonia e la conferenza dedicata alla nota astrofisica italiana.

Domani, 7 marzo alle ore 15.30, si svolgerà la cerimonia di intitolazione dell'attuale via Salita Zerbi all'insigne astronoma Margherita Hack. L'astrofisico, una delle menti più brillanti della comunità scientifica italiana contemporanea e nota a livello mondiale per gli importanti studi da lei svolti nell’ambito dell'astronomi, è stata la prima donna a dirigere un osservatorio in Italia.

La Hack ha svolto un'importante attività di divulgazione e ha dato un considerevole contributo alla ricerca per lo studio e la classificazione spettrale di molte categorie di stelle. Molto significativa, dunque, la scelta dell'Amministrazione Comunale di svolgere la cerimonia di intitolazione di alcune vie della città a tre eccellenti professioniste (oltre alla Hack anche a Maria Bottari e Rita Maglio) che hanno profuso passione, coraggio, intelligenza e impegno nel sociale, nei giorni vicini alla Giornata internazionale della donna.

Margherita Hack è stata più volte a Reggio Calabria e ha contribuito ad appassionare tanti nostri giovani che oggi sono fisici ed astronomi affermati.

Per questo il Planetario Pythagoras domani, 7 marzo alle ore 17.00, vuole ricordarla con la proiezione di un video a lei dedicato e realizzato dal dott. Francesco Macheda, dirigente della Città Metropolitana, e con una conversazione sulla sua eredità scientifica tenuta dalla dott.ssa Ginevra Trinchieri, astronoma dell’osservatorio astronomico di Brera e Presidente della Società Astronomica Italiana.

All’iniziativa parteciperanno il sindaco della Città, avv. Giuseppe Falcomatà, la dott.ssa Irene Calabrò, assessore alla valorizzazione del patrimonio storico - artistico, il dottor Filippo Quartuccio, consigliere metropolitano con delega al Planetario.

Un ringraziamento affettuoso e riconoscente va all’associazione Biesse ed alla presidente, dott.ssa Bruna Siviglia, che ha offerto le targhe per la manifestazione.

Reggio Calabria 6.03.2018                                                               Planetario Pythagoras