Menu
Corriere Locride
Siderno. Lunedì 28 la parrocchia Maria ss Immacolata di Mirto-Donisi presenta la proposta progettuale “Coltiviamo talenti”

Siderno. Lunedì 28 la parrocch…

“COLTIVIAMO TALENTI” ...

L’appello alla Regione di Federalberghi Vibo Valentia: «Ci manca un assessorato al Turismo»

L’appello alla Regione di Fede…

Da ripensare il modo d...

Siderno (RC): “L’amore al tempo dei voucher”, alla Calliope Mondadori il romanzo di Loredana Mazzone e Beppe Liotta

Siderno (RC): “L’amore al temp…

Tra colloqui di lavoro...

Agriturismo: colmare subito il grave “vulnus” nella Legge Regionale che penalizza i giovani, il diritto della continuità dell’attività e gli investimenti

Agriturismo: colmare subito il…

La Regione predisponga...

Reggio. Ordine dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri: «Violenze in corsia: ora basta»

Reggio. Ordine dei Medici Chir…

Riceviamo e pubblichia...

XXVI anniversario delle stragi di Capaci e di Via D’Amelio: concerto a Palermo dell’Orchestra Giovanile "Giuseppe Scerra"

XXVI anniversario delle stragi…

Il Concerto dell’Orche...

Siderno (RC): Anna Luana Tallarita alla libreria Calliope Mondadori con il suo saggio “Il potere del potere”

Siderno (RC): Anna Luana Talla…

La parola quale luogo ...

Locri, gli studenti dell'alberghiero in visita a Montecitorio

Locri, gli studenti dell'alber…

Un'esperienza indiment...

Windsurf – Il reggino Scagliola sfiora la vittoria di categoria in Germania

Windsurf – Il reggino Scagliol…

Nessun rimpianto. Fran...

Gioiosa Ionica. Venerdì 25 maggio presentazione della lista e del programma di Gioiosa bene comune – sindaco Salvatore Fuda

Gioiosa Ionica. Venerdì 25 mag…

GIOIOSA BENE COMUNE pr...

Prev Next

Reggio. Il giorno 12 Gennaio verrà illustrato il Calendario CITES 2018 del Comando Unità per la Tutela Forestale Ambientale e Agroalimentare

  •   Redazione
Reggio. Il giorno 12 Gennaio verrà illustrato il Calendario CITES 2018 del Comando Unità per la Tutela Forestale Ambientale e Agroalimentare

Il giorno 12 Gennaio 2018 alle ore 11:00, presso la sede del Comando Regione Carabinieri Forestale “CALABRIA” di Via dei Bianchi, 2 in Reggio Calabria, alla presenza  del Colonnello Giorgio Maria Borrelli, Comandante il Reparto in intestazione, verrà illustrato il Calendario CITES 2018 del Comando Unità per la Tutela Forestale Ambientale e Agroalimentare (CUTFAA) dell'Arma dei Carabinieri.

"Un mondo che cambia - A Changing World" è lo slogan del calendario, volto a testimoniare i mutamenti del Pianeta anche a causa dello sfruttamento intensivo delle risorse terrestri da parte dell'uomo, che altera gli habitat contribuendo all'estinzione di molte specie animali e vegetali.

Il 2018 sarà accompagnato da 12 pagine che, attirando la vista al senso del bello, dell’indisponibile, del protetto, imprimono nella memoria immagini degli abitanti della natura che fanno fatica a riprodursi e a sopravvivere a se stessi poiché l’uomo, nel tempo, ha tratto molto profitto dalla cattura e dalla vendita di questa parte di popolazione che oggi conta oltre 35.000 specie.

Un elefante dai contorni che sbiadiscono, simbolo della piaga del bracconaggio che ogni anno in Africa uccide 20mila esemplari, è l'immagine della copertina del calendario fotografico Cites 2018 dei Carabinieri Forestali che da due anni affianca il Calendario storico dell’Arma.

Oltre all'elefante, nei 12 mesi il calendario ritrae specie simbolo quali il gorilla, la tigre e il leopardo, tutte minacciate dal traffico illegale. E ancora la lince, il lupo e l'orso, l'aquila, il delfino e il coccodrillo, l'orchidea e l'afrormosia, un albero a rischio estinzione da cui si ricava legno pregiato.

"Il calendario è un veicolo per diffondere il rispetto e l'amore per gli animali e la flora, in particolare tra i giovani", ha detto il comandante generale dell'Arma dei carabinieri, Tullio del Sette, durante la presentazione del Calendario CITES 2018, il 15 dicembre presso la Caserma Salvo D’Acquisto.  Rispetto alle 7.500 copie del 2017, quest'anno ne verranno stampate 25mila e si conta di stamparne altre 50mila, da diffondere soprattutto nelle scuole.

Ogni pagina del Calendario 2018 CITES contiene inoltre altri inserti che si riferiscono alle più importanti Associazioni ambientalistiche italiane impegnate nella salvaguardia della natura.