Menu
Corriere Locride
Contratto scuola, bonus 80 euro salvaguardato per le fasce più deboli

Contratto scuola, bonus 80 eur…

Grazie a legge di bila...

Ancora un evento internazionale a Cosenza: Noa e la sua band in concerto il 6 aprile al teatro Rendano

Ancora un evento internazional…

Sarà anche premiata pe...

Il Polo Museale della Calabria ha partecipato con successo alla quarta edizione di TourismA

Il Polo Museale della Calabria…

TOURISMA 2018 – Salone...

Regione. Musmanno: "Nessuna cancellazione dei treni regionali 3692 e 3694"

Regione. Musmanno: "Nessu…

"I treni regionali n. ...

Reggio. Venerdì 23 e sabato 24 febbraio il Teatro della Girandola presenta lo Spettacolo “In bocca al lupo”

Reggio. Venerdì 23 e sabato 24…

Il Teatro della Girand...

Siderno. Sinistra Italiana: «Città Giardino a basso costo. L’amministrazione Fuda ha mantenuto la parola»

Siderno. Sinistra Italiana: «C…

Riceviamo e pubblichia...

Taurianova. Oggi il Comune compie novant’anni dalla sua istituzione

Taurianova. Oggi il Comune com…

I comuni di Radicena, ...

Regione Calabria. Fondi post 2020: partecipa alla consultazione online

Regione Calabria. Fondi post 2…

La Commissione europea...

Reggio. Sabato 17 Febbraio si terrà il secondo incontro formativo per parlare del progetto: “Non c’è Libertà senza Legalità”

Reggio. Sabato 17 Febbraio si …

Il Progetto “NON C’E’ ...

Regione Calabria. Approvato testo di legge "interventi per il sistema del cinema e dell'audiovisivo"

Regione Calabria. Approvato te…

Con l’approvazione del...

Prev Next

Reggio. Al via il 17 settembre il primo Torneo San Gaetano Catanoso "Calcio è Passione”

  •   Redazione
Reggio. Al via il 17 settembre il primo Torneo San Gaetano Catanoso "Calcio è Passione”

L’otto settembre presso l’auditorium del Santuario del Volto Santo si è tenuta la conferenza stampa di presentazione del Primo Torneo San Gaetano Catanoso "Calcio è Passione”, che vedrà protagonisti giovanissimi sportivi di Reggio Calabria e provincia. Alla manifestazione, moderata da Mimmo Scappatura, hanno partecipato in qualità di relatori Giovanni Nucera, consigliere regionale con delega allo sport, politiche giovanili, associazionismo e volontariato, Filippo Quartuccio, consigliere della Città Metropolitana di Reggio Calabria con delega alla cultura, il Presidente provinciale Fgic Domenico Arena, Pasquale Luvarà, Presidente A.S.D. San Gaetano Catanoso e Giovanni Aloi, Presidente Associazione Culturale Xenia che ha fortemente voluto che si svolgesse questa rassegna. Il torneo a sei squadre prenderà avvio domenica 17 settembre e “segna un momento importante attraverso il quale il quartiere potrà animarsi ed essere pienamente vissuto. Lo sport è veicolo di valori universali, quali la solidarietà, il rispetto per l’avversario e delle regole e rappresenta un momento importante nella formazione del singolo e dell’intera collettività” interviene Giovanni Nucera. “Per questo, come istituzioni abbiamo il dovere di sostenere manifestazioni di questo tipo. Dopo tanti anni di assoluto disinteresse, siamo riusciti a mettere quest’anno nel bilancio dedicato alla sport 850 mila euro che serviranno a incentivare al cultura sportiva nella nostra regione e a venire incontro alle esigenze delle associazioni e delle federazioni” conclude il suo intervento il consigliere regionale Giovanni Nucera. Per il consigliere Filippo Quartuccio questa è “una iniziativa importante che interessa tutta la comunità, grazie al lavoro indefesso delle associazioni, che sono il cuore pulsante della nostra società. Lo sport è la cultura del rispetto di tutti, e quindi del Bene Comune, che è il concetto intrinseco di questo torneo: un torneo che unisce, che lega le comunità anche intorno alla valorizzazione della figura del Santo, Padre Catanoso, patrono della provincia reggina. Ben vengano quindi iniziative di questo tipo e ci si auspica che possa continuare questo processo virtuoso di sinergia e collaborazione tra il territorio, le associazioni e le federazioni sportive.” Ritorna il tema dell’impiantistica sportiva e delle difficoltà in cui spesso si trovano ad operare le federazioni e le associazioni, come sottolineato da Domenico Arena e Gianni Aloi, ai quali risponde Giovanni Nucera rassicurando che è stata realizzata dal CONI la mappatura di tutta l’impiantistica sportiva in Calabria, a questo seguiranno interventi strutturali proprio per ottemperare a quel diritto dei bambini e dei ragazzi – ma non solo – allo sport, per far crescere le proprie passioni in ambienti sicuri e consoni.

Giovanni Nucera

consigliere regionale delegato allo sport, politiche giovanili, associazionismo e volontariato