Menu
Corriere Locride
Musica. "Chitarrese": il nuovo brano di Francesco Loccisano

Musica. "Chitarrese"…

Diciotto chili di cord...

Viola Basket. Monastero: "Contenti della squadra che abbiamo allestito, siamo pronti per la nuova stagione"

Viola Basket. Monastero: …

Il Presidente della Me...

“Basta Vittime Sulla 106”. Siglata oggi la convenzione che permette all'Associazione di tutelare meglio i diritti dei cittadini

“Basta Vittime Sulla 106”. Sig…

Pronti ad azioni legal...

Cittanova: Virginia Raffaele inaugura la 15a Stagione Teatrale

Cittanova: Virginia Raffaele i…

Sarà Virginia Raf...

Calciomercato di Serie D - La Palmese prende il centravanti Orlando

Calciomercato di Serie D - La …

di Sigfrido Parr...

Calcio, Serie D: la gara Paceco-Palmese arbitra Arena di Torre del Greco

Calcio, Serie D: la gara Pacec…

di Sigfrido Parrello -...

Bovalino. Caffè Letterario Mario La Cava: Sabato 16 settembre apertura della stagione 2017 – 2018

Bovalino. Caffè Letterario Mar…

Inaugurerà la nuova st...

Messaggio del Vescovo di Locri-Gerace agli studenti per il nuovo anno scolastico

Messaggio del Vescovo di Locri…

Caro studente, No, no...

Locri. Oggi giornata di sciopero e presidio dei lavoratori Call&Call Lokroi

Locri. Oggi giornata di sciope…

Le segreterie regional...

Gravi problemi della sanità nelle aree disagiate, il CISADeP chiede un incontro al Ministero della Salute

Gravi problemi della sanità ne…

Il Coordinamento Itali...

Prev Next

Pro Loco Platì. Un "pomeriggio dei vecchi tempi"

  •   Redazione
Pro Loco Platì. Un "pomeriggio dei vecchi tempi"

COMUNICATO STAMPA - Il 22 gennaio a Platì, presso la sala parrocchiale, si è svolto l’evento “Pomeriggio dei vecchi tempi” organizzato dalla Pro Loco Platinsieme, bellissima e partecipata iniziativa che ha fatto rivivere a giovani e anziani la bontà delle tradizioni e i ricordi del passato.

L’iniziativa è stata caratterizzata da poesie dialettali, racconti in cui si è stati catapultati nel passato, dove tra la povertà e le difficoltà giornaliere si ergeva regale la poesia ricca delle sfumature agrodolci tipiche dei cuori del sud, è stato proiettato, inoltre, un video che ha ripercorso le tappe storiche di Platì inclusi i tragici eventi naturali del ’51, che hanno segnato il territorio.

Sono intervenuti lo scrittore Francesco Perre e Elisabetta Morabito, insieme ad alcuni platiesi Giuseppe Lentini e Sergi Domenico che hanno contribuito con i loro interventi a rendere vivo l’evento unitamente all’impegno profuso dai soci Caterina T, Rosalba T., Caterina R. Annamaria G. ,Francesco M. e Domenico R.

Erano presenti il Sindaco Dott. Rosario Sergi ,che ha evidenziato l’importanza di queste manifestazioni asserendo che “ per costruire il futuro bisogna partire dalla conoscenza del passato” e il parroco Padre Giuseppe Svanera che ha ribadito l’importanza di momenti in cui la comunità si riunisce, dialoga e si confronta, entrambi concordano nell’augurarsi che eventi simili non sia un’eccezione ma diventano una consuetudine.

Soddisfazione per la larga partecipazione della popolazione è stato espressa dal Presidente della Pro Loco Platinsieme Sergi Domenico che ha rimarcato l’importanza dell’iniziativa, affermando altresì che: “Conoscere il passato è necessario per sviluppare il senso di rispetto e di amore verso la propria Terra".