Menu
Corriere Locride
Premio “Palmi Città della Varia”: il 24 agosto la Cerimonia di premiazione

Premio “Palmi Città della Vari…

Si è conclusa con succ...

Coldiretti: Calabria vendemmia in corso di svolgimento. La seconda fotografia del vigneto Calabria

Coldiretti: Calabria vendemmia…

Già da qualche settima...

Poste Italiane: installato il primo postamat dell’ufficio postale di marina di Palizzi

Poste Italiane: installato il …

Nuova tappa del progra...

Condofuri. Ai nastri di partenza il Mercatino Estivo Condofurese

Condofuri. Ai nastri di parten…

Mancano poche ore all’...

Prosegue con enorme successo il programma della Varia di Palmi 2019

Prosegue con enorme successo i…

di Sigfrido Parrello -...

“Terra Mia - non è il paese dei santi”: Cosimo Sframeli è tra i protagonisti del docufilm di Ambrogio Crespi

“Terra Mia - non è il paese de…

«Grazie ai veri coragg...

Elezioni Regionali: nota stampa dei sindaci di Cittanova, San Giorgio Morgeto e Santo Stefano d'Aspromonte

Elezioni Regionali: nota stamp…

«Il valore della nostr...

“La Calabria è talento”: gli Arangara domani a San Pietro di Caridà

“La Calabria è talento”: gli A…

Armando Quattrone, sta...

Nota stampa dei sindaci di Monasterace, Bivongi e Pazzano sulle candidature alle prossime elezioni regionali

Nota stampa dei sindaci di Mon…

«Le imposizioni dall'a...

Nota stampa del Partito Comunista: «né con Salvini né col PD»

Nota stampa del Partito Comuni…

Il Partito Comunista, ...

Prev Next

"Premio Sant'Ilario 2018": il riconoscimento a Domenico Chianese

  •   Redazione
"Premio Sant'Ilario 2018": il riconoscimento a Domenico Chianese

Una carriera densa di successi per l'attore nato nella cittadina jonica.

Emozionante e caloroso l'incontro con Domenico (Mimmo) Chianese, straordinario artista versatile e istrionico, per la consegna del "Premio Sant'Ilario 2018", venerdì scorso nella sala consiliare di Palazzo Vitale, a Sant'Ilario dello Jonio (RC).

Il sindaco Pasquale Brizzi, il vicesindaco Giuseppe Monteleone, assessori, consiglieri, dipendenti comunali e operatori dello Sprar hanno accolto con entusiasmo Domenico Chianese, nato a Sant'Ilario, emigrato a Genova da bambino con i genitori, oggi applaudito e apprezzato in tutto il mondo per le sue doti di attore, cantante, ballerino. Una carriera di grande successo la sua, dal teatro alla tv, accanto a mostri sacri come Raimondo Vianello e Sandra Mondaini, solo per citare due tra i tanti con cui Domenico Chianese ha lavorato. Chianese, che non ha mai dimenticato la terra natia, calca i palcoscenici internazionali con spettacoli di grande successo: giunto in Calabria, nei giorni scorsi, con l'acclamatissimo musical "Dirty Dancing", che lo vede tra i protagonisti, ha fatto tappa a Cosenza e a Reggio, prima di passare lo Stretto per la data in Sicilia; inoltre ha preso parte ai musical "Peter Pan", "Il vizietto" e "Un americano a Parigi", solo per citare le più recenti tra le produzioni di alto livello a cui ha partecipato.

«Siamo orgogliosi di un talento autentico come Mimmo Chianese – ha detto il sindaco Pasquale Brizzi –. Lo ringraziamo di vero cuore per essere stato con noi oggi e lo invitiamo, sin da ora, a tornare con la sua arte e la sua umanità. E grazie all'amico sindaco Rocco Luglio, catalizzatore di magie legate al teatro con la sua rassegna estiva a Portigliola, per averci dato l'opportunità di ricreare questo legame. Non era stato possibile averlo per la cerimonia di premiazione, nell'agosto scorso, ma ci aveva già emozionato il suo video-messaggio; ora finalmente ci siamo incontrati. Ci adopereremo perché da questa giornata nascano nuove e belle sinergie». Felice di aver rivisto i luoghi della sua fanciullezza Domenico Chianese: «Sono davvero grato a tutti voi per avermi fatto ritrovare profumi, sapori e ricordi della mia infanzia tornando a Sant'Ilario. Grazie per questo riconoscimento» ha detto, dopo aver ricordato anni spensierati e dolci nella piccola cittadina ionica, promettendo di ritornare al più presto. A Chianese il sindaco ha consegnato una targa firmata dal maestro Tony Custureri che simboleggia il Premio.