Menu
Corriere Locride
Reggio Calabria - Il pittore reggino Alessandro Allegra  nel novero degli artisti di casa Italia a Fabriano ( AN)

Reggio Calabria - Il pittore r…

Dal 25 al 29 aprile 20...

L'ANPI di Reggio Calabria e Messina organizzano Il 74° anniversario della Liberazione

L'ANPI di Reggio Calabria e Me…

Festa Nazionale della ...

Inizia dalla Francia la stagione agonistica di Francesco Scagliola

Inizia dalla Francia la stagio…

Dopo la tappa nel sud ...

Giancarlo Giannini ospite d’onore della Varia di Palmi 2019

Giancarlo Giannini ospite d’on…

Giancarlo Giannini osp...

Reggio. Il pittore reggino Alessandro Allegra sarà uno degli artisti che rappresenterà l’Italia all’evento "Fabriano in acquerello”

Reggio. Il pittore reggino Ale…

Il pittore reggino Ale...

Locri. 1° maggio: "Festival della creatività", prima estemporanea di pittura per bambini e ragazzi dai 6 ai 12 anni

Locri. 1° maggio: "Festiv…

L’Amministrazione comu...

Locri. L'Ambito Territoriale ha presentato il progetto HCP 2019

Locri. L'Ambito Territoriale h…

L'Ambito Territoriale ...

San Roberto (RC): le congratulazioni del Sindaco Vizzari a Francesca Porpiglia, neo Assessore di Villa San Giovanni

San Roberto (RC): le congratul…

Il Sindaco di San Robe...

Associazione Nazionale Decorati di Medaglia d’Oro Mauriziana “Nastro Verde”: «rinnovate le cariche sezionali»

Associazione Nazionale Decorat…

Il 04 aprile 2019 a Re...

Bovalino. Nota stampa di Francesco Gangemi e Rosalba Scarfò del gruppo Consiliare “Impegno e Partecipazione”

Bovalino. Nota stampa di Franc…

«Non è questo il nostr...

Prev Next

"Premio Sant'Ilario 2018": il riconoscimento a Domenico Chianese

  •   Redazione
"Premio Sant'Ilario 2018": il riconoscimento a Domenico Chianese

Una carriera densa di successi per l'attore nato nella cittadina jonica.

Emozionante e caloroso l'incontro con Domenico (Mimmo) Chianese, straordinario artista versatile e istrionico, per la consegna del "Premio Sant'Ilario 2018", venerdì scorso nella sala consiliare di Palazzo Vitale, a Sant'Ilario dello Jonio (RC).

Il sindaco Pasquale Brizzi, il vicesindaco Giuseppe Monteleone, assessori, consiglieri, dipendenti comunali e operatori dello Sprar hanno accolto con entusiasmo Domenico Chianese, nato a Sant'Ilario, emigrato a Genova da bambino con i genitori, oggi applaudito e apprezzato in tutto il mondo per le sue doti di attore, cantante, ballerino. Una carriera di grande successo la sua, dal teatro alla tv, accanto a mostri sacri come Raimondo Vianello e Sandra Mondaini, solo per citare due tra i tanti con cui Domenico Chianese ha lavorato. Chianese, che non ha mai dimenticato la terra natia, calca i palcoscenici internazionali con spettacoli di grande successo: giunto in Calabria, nei giorni scorsi, con l'acclamatissimo musical "Dirty Dancing", che lo vede tra i protagonisti, ha fatto tappa a Cosenza e a Reggio, prima di passare lo Stretto per la data in Sicilia; inoltre ha preso parte ai musical "Peter Pan", "Il vizietto" e "Un americano a Parigi", solo per citare le più recenti tra le produzioni di alto livello a cui ha partecipato.

«Siamo orgogliosi di un talento autentico come Mimmo Chianese – ha detto il sindaco Pasquale Brizzi –. Lo ringraziamo di vero cuore per essere stato con noi oggi e lo invitiamo, sin da ora, a tornare con la sua arte e la sua umanità. E grazie all'amico sindaco Rocco Luglio, catalizzatore di magie legate al teatro con la sua rassegna estiva a Portigliola, per averci dato l'opportunità di ricreare questo legame. Non era stato possibile averlo per la cerimonia di premiazione, nell'agosto scorso, ma ci aveva già emozionato il suo video-messaggio; ora finalmente ci siamo incontrati. Ci adopereremo perché da questa giornata nascano nuove e belle sinergie». Felice di aver rivisto i luoghi della sua fanciullezza Domenico Chianese: «Sono davvero grato a tutti voi per avermi fatto ritrovare profumi, sapori e ricordi della mia infanzia tornando a Sant'Ilario. Grazie per questo riconoscimento» ha detto, dopo aver ricordato anni spensierati e dolci nella piccola cittadina ionica, promettendo di ritornare al più presto. A Chianese il sindaco ha consegnato una targa firmata dal maestro Tony Custureri che simboleggia il Premio.