Menu
Corriere Locride
A Gioiosa Jonica (RC), sabato prossimo il convegno sul tema “Attualità sulle neoplasie della mammella” organizzato dall’associazione “Angela Serra-Locride”

A Gioiosa Jonica (RC), sabato …

Sabato 14 Dicembre all...

Reggio. "Progetto giustizia semplice": Venerdì 13 convegno a Palazzo Alvaro

Reggio. "Progetto giustiz…

“Progetto Giustizia Se...

"Emozioni a colori". A Bova Marina iniziativa contro la violenza di genere promossa dall''Ass. Thesis

"Emozioni a colori".…

"Emozioni a colori" è ...

Il Parco Archeologico urbano di Brancaleone Vetus chiuso ai visitatori; l'appello della Pro-Loco!

Il Parco Archeologico urbano d…

Non si arresta la cont...

La democrazia a zumpa filici (Africo e dintorni)

La democrazia a zumpa filici (…

di Bruno Salvatore Luc...

Poste Italiane: a Reggio Calabria un’azienda a misura di bambino

Poste Italiane: a Reggio Calab…

Reggio Calabria, 6 dic...

Sant'Ilario dello Jonio.  Sabato 7 dicembre l'evento: "Tra racconto e riflessioni le migrazioni del passato e del presente", con Mimmo Gangemi, Ilario Ammendolia e la musica di Fabio Macagnino

Sant'Ilario dello Jonio. Saba…

Sabato 7 dicembre, all...

"Fondo per le Non Autosufficienze": pubblicato il Bando che coinvolge tutti i cittadini residenti a sud di Locri

"Fondo per le Non Autosuf…

Il presente avviso, pr...

Presentato a Lamezia Terme «Leopardi e L’Infinito» di Raffaele Gaetano

Presentato a Lamezia Terme «Le…

Presentato sabato scor...

Prev Next

“Paesaggio e Mito” un itinerario naturalistico virtuale per scoprire e riscoprire i tesori di Scilla

  •   Redazione
“Paesaggio e Mito” un itinerario naturalistico virtuale per scoprire e riscoprire i tesori di Scilla

«Il 19 giugno l’innovativo e ambizioso progetto sarà presentato all’interno del Castello Ruffo».

“Paesaggio e Mito” questo il nome del percorso naturalistico virtuale di Scilla che è stato sviluppato attraverso un progetto innovativo e ambizioso dal Comune di Scilla in collaborazione con l’Ente Parco nazionale dell’Aspromonte, che ha finanziato la sua realizzazione, e con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente, con lo scopo di valorizzare il territorio, i suoi tesori e le sue bellezze.

Un itinerario incantevole, dove storia, natura e mito si intrecciano offrendo al visitatore tutto il fascino antico e selvaggio di una terra magica, conosciuta per i racconti di Omero, con le sue meraviglie emerse e sommerse.

Un viaggio nel tempo e nella natura, attraverso il quale scoprire le bellezze del territorio di Scilla, dalla costa alle zone interne e inerenti al Parco Nazionale dell’Aspromonte.

Il progetto – che sarà ufficialmente presentato il prossimo 19 giugno - nasce dall’idea di valorizzare i luoghi, mediante un itinerario virtuale di visita, presso il Castello Ruffo, che si dispiega tra risorse naturali, ambientali e paesaggistiche, intrise di mistero e leggenda.

Da questo itinerario, ricco di contenuti multimediali, il visitatore può dunque approcciarsi ai luoghi che dalla montagna al mare segnano un tragitto di rara bellezza. Cinque sono le tappe: Monumento di Nino Martino, Pista sciistica Nino Martino, Abetazzo, Grotte di Tremusa, Fondali marini.

Il progetto – nell’ambito del quale è stato anche prodotto un accurato materiale editoriale (brochure, quaderni didattici per le scuole) - è stato sviluppato da Lamorfalab studio creativo, diretto da Filippo Andreacchio e Stella Scionti, con la consulenza dell’architetto Salvatore Greco e la collaborazione di vari professionisti del settore della comunicazione.

All’incontro di presentazione, che si terrà mercoledì 19 giugno alle ore 12.00, presso la stanza virtuale all’interno del Castello Ruffo di Scilla, parteciperanno i progettisti e alcuni rappresentanti del mondo istituzionale.

Scilla, 17 giugno 2019

Ufficio stampa

Paesaggio e Mito


Tags

Scilla,