Menu
FanduCorriere Locride
Reggio Calabria. Il Circolo Culturale “G. Calogero” organizza il convegno “La Rivolta di Reggio del 1970 tra società cultura e storia”

Reggio Calabria. Il Circolo Cu…

In occasione del cinqu...

DIOCESI OPPIDO MAMERTINA - PALMI. Iniziato il delicato intervento di restauro della monumentale statua di San Girolamo a Cittanova

DIOCESI OPPIDO MAMERTINA - PAL…

È iniziato il delicato...

Gli alunni del “Gemelli Careri” di Oppido Mamertina alla quinta edizione del concorso “Archivio Nazionale dei monumenti adottati dalle scuole italiane”, con un corto su “lo scoglio dell’ulivo di Palmi”

Gli alunni del “Gemelli Careri…

Il progetto didattico,...

Poste Italiane contribuisce allo sviluppo economico e sociale del paese

Poste Italiane contribuisce al…

«Nel 2019 le attività ...

Bovalino: l'Adda richiede segnaletica e spazi per disabili

Bovalino: l'Adda richiede segn…

L'associazione Adda, s...

"Distanti", il nuovo libro edito da Falzea

"Distanti", il nuovo…

di Cosimo Sframeli Un...

Respinto il ricorso della Palmese retrocessa in Eccellenza. Adesso si va al Tar

Respinto il ricorso della Palm…

di SIGFRIDO PARRE...

Poste Italiane ottiene l’attestato ISO 26000

Poste Italiane ottiene l’attes…

L’Azienda aderisce al ...

UNHCR e Intersos a Camini per la Giornata mondiale del rifugiato  Incontri e dibattiti il 23 e 24 giugno nel paese dell'accoglienza

UNHCR e Intersos a Camini per …

UNHCR (Alto commissari...

Nour Eddine Fatty e l'esilio del flautista: «Nella Locride la presentazione del libro del grande musicista»

Nour Eddine Fatty e l'esilio d…

Dice di aver sempre pe...

Prev Next

Nota stampa dell'Associazione Adda: «Ripresa post Covid non per tutti....i disabili sempre indietro!»

  •   Redazione
Nota stampa dell'Associazione Adda: «Ripresa post Covid non per tutti....i disabili sempre indietro!»

«Come Associazione Adda esprimiamo il nostro sconcerto e siamo vicini a Simona Coluccio, presidente Commatre, che con coraggio denuncia il totale abbandono della sua piccola MariaPia, lasciata senza assistenza necessaria. La vicenda di Mariapia è l'ennesima dimostrazione di mancanza di programmazione e presa in carico sociale/sanitario delle persone più fragili e indifese. Non è concepibile che nel 2020, le persone disabili, in Calabria, non posseggono un progetto di vita (Art 14 legge 328/2000) che,ricordiamo, coinvolge Comune, Asp, Enti territoriali, Specialisti e famiglia.

Il totale abbandono è riscontrabile in tutti gli ambiti: scolastici, sociali, riabilitativi e inclusivi e la pandemia da Covid 19 ha messo a nudo le enormi discordanze e il totale abbandono delle famiglie che si prendono cura.

Noi reagiremo con tutte le nostre forze, pur sapendo,che viviamo nell'ultima Regione d'Italia come spesa procapite per disabile, nell'unica Regione d'Italia che a distanza di 20 anni non applica la regina delle leggi sociali».

Vito Crea-Presidente Adda