Menu
Corriere Locride
Musica. "Chitarrese": il nuovo brano di Francesco Loccisano

Musica. "Chitarrese"…

Diciotto chili di cord...

Viola Basket. Monastero: "Contenti della squadra che abbiamo allestito, siamo pronti per la nuova stagione"

Viola Basket. Monastero: …

Il Presidente della Me...

“Basta Vittime Sulla 106”. Siglata oggi la convenzione che permette all'Associazione di tutelare meglio i diritti dei cittadini

“Basta Vittime Sulla 106”. Sig…

Pronti ad azioni legal...

Cittanova: Virginia Raffaele inaugura la 15a Stagione Teatrale

Cittanova: Virginia Raffaele i…

Sarà Virginia Raf...

Calciomercato di Serie D - La Palmese prende il centravanti Orlando

Calciomercato di Serie D - La …

di Sigfrido Parr...

Calcio, Serie D: la gara Paceco-Palmese arbitra Arena di Torre del Greco

Calcio, Serie D: la gara Pacec…

di Sigfrido Parrello -...

Bovalino. Caffè Letterario Mario La Cava: Sabato 16 settembre apertura della stagione 2017 – 2018

Bovalino. Caffè Letterario Mar…

Inaugurerà la nuova st...

Messaggio del Vescovo di Locri-Gerace agli studenti per il nuovo anno scolastico

Messaggio del Vescovo di Locri…

Caro studente, No, no...

Locri. Oggi giornata di sciopero e presidio dei lavoratori Call&Call Lokroi

Locri. Oggi giornata di sciope…

Le segreterie regional...

Gravi problemi della sanità nelle aree disagiate, il CISADeP chiede un incontro al Ministero della Salute

Gravi problemi della sanità ne…

Il Coordinamento Itali...

Prev Next

Musaba. Oliverio sosterrá i lavori di restauro del "Sogno di Giacobbe"

  •   Redazione
Musaba. Oliverio sosterrá i lavori di restauro del "Sogno di Giacobbe"

Il presidente della Giunta regionale, Mario Oliverio, sosterrà i lavori di restauro che si rendono necessari al tetto dell’ex chiesa di Santa Barbara sulla cui volta è ospitato il grande affresco tridimensionale del “Sogno di Giacobbe”, opera del maestro Nik Spatari, messo a rischio da alcune infiltrazioni di acqua.

Lo ha comunicato telefonicamente lo stesso presidente Oliverio a Hiske Maas.

“Nei prossimi giorni -ha detto il presidente- definiremo un contributo destinato al MuSaBa, la prima di una serie di collaborazioni che intendiamo avviare con la fondazione Spatari/Maas affinché la bellezza del parco d’arte si possa preservare al meglio”.