Menu
Corriere Locride
Santo Biondo (Segretario generale Uil Calabria) chiede un confronto con i candidati governatori

Santo Biondo (Segretario gener…

Sant’Eufemia - Lamezia...

Tansi: “La Polizia locale calabrese? Tutto da rifare”

Tansi: “La Polizia locale cala…

‹‹Bisogna riorganizzar...

Tansi: “La strada verso la nuova Calabria passa dai trasporti”

Tansi: “La strada verso la nuo…

A Pellaro ha illustrat...

Cinzia Costa protagonista del videoclip “Noi ci saremo ancora”

Cinzia Costa protagonista del …

«L’attrice sidernese p...

A Sant’Agata del Bianco, domenica 22 dicembre, LA MAGIA DEL NATALE

A Sant’Agata del Bianco, domen…

Si svolgerà domenica 2...

L'On. Nicola Irto visita la nuova sede del 'Rhegium Julii'

L'On. Nicola Irto visita la nu…

Giovedì 12 dicembre ...

Arriva “Salus” il nuovo libro dello scrittore palmese Oreste Kessel Pace. Tra mitologia e tradizioni

Arriva “Salus” il nuovo libro …

di SIGFRIDO PARRELLO ...

Reggio. Venerdì 20 dicembre il Circolo Culturale "L'Agorà" conclude il programma del 2019 con la presentazione dell'ultimo romanzo di Demetrio Casile "Casile Eroe per necessità"

Reggio. Venerdì 20 dicembre il…

Il Circolo Cultur...

CasaPound Calabria: «la politica rispetti i calabresi, no a giochi di palazzo ma alternativa concreta»

CasaPound Calabria: «la politi…

Riceviamo e pubblichia...

Siderno. Sabato 21 da “MAG. La ladra di libri” si presenta il saggio di Raffaele Rio “Ritorno al turismo. Un viaggio consapevole dentro il sistema Calabria”

Siderno. Sabato 21 da “MAG. La…

Si chiama “Ritorno al ...

Prev Next

Movìmundi a Benestare (RC) per i “Catoja in festa”: «Otto giorni di sensibilizzazione sull’ambiente»

  •   Redazione
Movìmundi a Benestare (RC) per i “Catoja in festa”: «Otto giorni di sensibilizzazione sull’ambiente»

«Sempre più numerosi gli adulti e i bambini che prendono a cuore i grandi temi per il futuro della Terra».

Ovunque nel mondo cittadini, associazioni, amministrazioni comunali e governi si sono attivati a piantare milioni e milioni di alberi sia per ridurre le emissioni di CO2 e contrastare i cambiamenti climatici che per stabilizzare versanti e rimboschire aree incendiate.

Movìmundi si è già attivato, con i precedenti cinque eventi di luglio, agosto, settembre e parte di ottobre, a donare circa 800 alberelli e così intende proseguire anche nelle successive domeniche di ottobre, novembre e dicembre 2019.

La recente festa dei CATOJA a BENESTARE, tenutasi dal 29 settembre al 6 ottobre, ha dato a Movìmundi l’opportunità di informare, dialogare e sensibilizzare, per otto giorni di seguito, numerosi adulti e bambini sull’importanza di ridurre la plastica, piantare alberi, attivare azioni quotidiane virtuose e fare tutto ciò che può portare alla riduzione di emissioni di CO2 nell’atmosfera.

Ogni bambino ha ricevuto uno dei 350 alberelli donati per l’occasione e, come pegno nel prendersi cura dello stesso, ha disegnato, ritagliato, firmato e attaccato la propria manina su un grande telo scenografico nel catojo n. 8 fino a formare una grande rete che come in AVATAR agisce in armonia per il bene comune.

CONOSCERE PER CAMBIARE è la parola d’ordine del movimento spontaneo Movìmundi (nato il 17 marzo 2019 da uno sparuto numero di docenti);  attualmente le adesioni al gruppo sono tantissime, anche di diverse regioni  e ognuno  sta  offrendo  il proprio “NON TEMPO LIBERO”  come può e quando può  ma con la sola consapevolezza che questa  è l’ultima generazione  che  può ancora  decidere sulle  sorti dell’imminente futuro dei  giovani.