Menu
Corriere Locride
Premio “Palmi Città della Varia”: il 24 agosto la Cerimonia di premiazione

Premio “Palmi Città della Vari…

Si è conclusa con succ...

Coldiretti: Calabria vendemmia in corso di svolgimento. La seconda fotografia del vigneto Calabria

Coldiretti: Calabria vendemmia…

Già da qualche settima...

Poste Italiane: installato il primo postamat dell’ufficio postale di marina di Palizzi

Poste Italiane: installato il …

Nuova tappa del progra...

Condofuri. Ai nastri di partenza il Mercatino Estivo Condofurese

Condofuri. Ai nastri di parten…

Mancano poche ore all’...

Prosegue con enorme successo il programma della Varia di Palmi 2019

Prosegue con enorme successo i…

di Sigfrido Parrello -...

“Terra Mia - non è il paese dei santi”: Cosimo Sframeli è tra i protagonisti del docufilm di Ambrogio Crespi

“Terra Mia - non è il paese de…

«Grazie ai veri coragg...

Elezioni Regionali: nota stampa dei sindaci di Cittanova, San Giorgio Morgeto e Santo Stefano d'Aspromonte

Elezioni Regionali: nota stamp…

«Il valore della nostr...

“La Calabria è talento”: gli Arangara domani a San Pietro di Caridà

“La Calabria è talento”: gli A…

Armando Quattrone, sta...

Nota stampa dei sindaci di Monasterace, Bivongi e Pazzano sulle candidature alle prossime elezioni regionali

Nota stampa dei sindaci di Mon…

«Le imposizioni dall'a...

Nota stampa del Partito Comunista: «né con Salvini né col PD»

Nota stampa del Partito Comuni…

Il Partito Comunista, ...

Prev Next

Motta San Giovanni. La lucerna giudaica torna ad essere esposta all’Antiquarium di Lazzaro

  •   Redazione
Motta San Giovanni. La lucerna giudaica torna ad essere esposta all’Antiquarium di Lazzaro

Giovedì 4 Ottobre, alle ore 15.00, la Dott.ssa Bini, Funzionario Archeologo della Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per la Città Metropolitana di Reggio Calabria e la Provincia di Vibo Valentia, ha ricollocato la lucerna nella sua tradizionale teca per tornare ad essere ammirata da tutto il popolo mottese e dai numerosi visitatori dell’Antiquarium Leucopetra. La lucerna giudaica, decorata a stampo con il simbolo della menorah, rinvenuta il secolo scorso a Lazzaro, torna nuovamente presso l’Antiquarium “Leucopetra”, struttura museale del territorio mottese sita a Lazzaro. Si tratta di un importante manufatto del IV-VI sec. d.c., testimonianza dell’artigianato, della cultura e della tradizione ebraica, rimasta esposta dal 13 Dicembre 2017 al 16 Settembre 2018 al Museo nazionale dell’Ebraismo Italiano e della Shoah di Ferrara in occasione della mostra curata da Anna Foa, Giancarlo Lacerenza e Daniele Jalla dal titolo “Ebrei, una storia italiana. I primi mille anni”. Presenti l’Assessore alla Cultura Enza Mallamaci, la Pro Loco del Comune di Motta San Giovanni, le varie Associazioni del territorio e tanti cittadini del posto. La Presidente della Pro Loco del Comune di Motta San Giovanni, Giovanna Di Dia, a tal proposito dice: “Siamo contenti che la lucerna, uno dei pezzi più caratteristici del nostro museo, sia tornata presso l’Antiquarium “Leucopetra”. Motivo in più per venire a visitare questa struttura che, insieme al Castello di San Niceto e il Parco Archeologico, rappresenta la storia del nostro territorio. La Pro Loco da sempre si occupa di promuovere il territorio, attraverso iniziative volte a migliorare la tutela e la valorizzazione del patrimonio culturale materiale e immateriale del paese. In serbo per i prossimi mesi molte iniziative volte a far rivivere il Comune di Motta San Giovanni. Di certo, soltanto attraverso la collaborazione tra le Associazioni e la sinergia con l’Amministrazione Comunale, si può far crescere un territorio”.