Menu
Corriere Locride
L'ANPI di Reggio Calabria e Messina organizzano Il 74° anniversario della Liberazione

L'ANPI di Reggio Calabria e Me…

Festa Nazionale della ...

Inizia dalla Francia la stagione agonistica di Francesco Scagliola

Inizia dalla Francia la stagio…

Dopo la tappa nel sud ...

Giancarlo Giannini ospite d’onore della Varia di Palmi 2019

Giancarlo Giannini ospite d’on…

Giancarlo Giannini osp...

Reggio. Il pittore reggino Alessandro Allegra sarà uno degli artisti che rappresenterà l’Italia all’evento "Fabriano in acquerello”

Reggio. Il pittore reggino Ale…

Il pittore reggino Ale...

Locri. 1° maggio: "Festival della creatività", prima estemporanea di pittura per bambini e ragazzi dai 6 ai 12 anni

Locri. 1° maggio: "Festiv…

L’Amministrazione comu...

Locri. L'Ambito Territoriale ha presentato il progetto HCP 2019

Locri. L'Ambito Territoriale h…

L'Ambito Territoriale ...

San Roberto (RC): le congratulazioni del Sindaco Vizzari a Francesca Porpiglia, neo Assessore di Villa San Giovanni

San Roberto (RC): le congratul…

Il Sindaco di San Robe...

Associazione Nazionale Decorati di Medaglia d’Oro Mauriziana “Nastro Verde”: «rinnovate le cariche sezionali»

Associazione Nazionale Decorat…

Il 04 aprile 2019 a Re...

Bovalino. Nota stampa di Francesco Gangemi e Rosalba Scarfò del gruppo Consiliare “Impegno e Partecipazione”

Bovalino. Nota stampa di Franc…

«Non è questo il nostr...

É partito dal Comune di Badolato il progetto “Integrando”: «sviluppo economico del territorio attraverso l’inclusione»

É partito dal Comune di Badola…

E’ partito dal Comune ...

Prev Next

Metrocity, nasce la “Rete dei Garanti Metropolitani” per i minori e l’adolescenza

  •   Redazione
Metrocity, nasce la “Rete dei Garanti Metropolitani” per i minori e l’adolescenza

“Rete dei Garanti metropolitani”. Si chiama così l’innovativo strumento nato nell’ambito della Città metropolitana di Reggio relativamente ai minori e all’adolescenza. Questo tavolo permanente, mai diffusosi in Italia a livello sub regionale e che dunque rende Reggio precursore, è la positiva novità scaturita dall’incontro svoltosi mercoledì tra il Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza della Città metropolitana Emanuele Mattia e i suoi omologhi al Comune di Reggio Giovanna Campolo e a quello di Rosarno Antonella Cacciolla. Nella sede metropolitana di Palazzo Alvaro, i tre garanti hanno concordato l’istituzione di questo importante strumento di condivisione di analisi, programmazione, progettazione ed azione su tematiche molto sentite anche nel nostro territorio. Nello specifico, il tavolo permanente è finalizzato all’attuazione di percorsi comuni in materia di infanzia ed adolescenza nell’ambito territoriale di competenza, seguendo le linee guida dell’Autorità Garante Nazionale e Regionale. Inoltre, la “Rete dei Garanti metropolitani” permetterà in una visione più estesa di proporre  all’assise Metropolitana l’istituzione in tutti i 97 comuni del Reggino la figura del Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza, figura sempre più necessaria a tutela dei più piccoli e dei più deboli ed allo stesso tempo nuove generazioni sulle quali costruire futuro, oltre che, come sancito dal proprio statuto, di dare una propulsione alla divulgazione alla Convenzione sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza.