Menu
Corriere Locride
Reggio. "Progetto giustizia semplice": Venerdì 13 convegno a Palazzo Alvaro

Reggio. "Progetto giustiz…

“Progetto Giustizia Se...

"Emozioni a colori". A Bova Marina iniziativa contro la violenza di genere promossa dall''Ass. Thesis

"Emozioni a colori".…

"Emozioni a colori" è ...

Il Parco Archeologico urbano di Brancaleone Vetus chiuso ai visitatori; l'appello della Pro-Loco!

Il Parco Archeologico urbano d…

Non si arresta la cont...

La democrazia a zumpa filici (Africo e dintorni)

La democrazia a zumpa filici (…

di Bruno Salvatore Luc...

Poste Italiane: a Reggio Calabria un’azienda a misura di bambino

Poste Italiane: a Reggio Calab…

Reggio Calabria, 6 dic...

Sant'Ilario dello Jonio.  Sabato 7 dicembre l'evento: "Tra racconto e riflessioni le migrazioni del passato e del presente", con Mimmo Gangemi, Ilario Ammendolia e la musica di Fabio Macagnino

Sant'Ilario dello Jonio. Saba…

Sabato 7 dicembre, all...

"Fondo per le Non Autosufficienze": pubblicato il Bando che coinvolge tutti i cittadini residenti a sud di Locri

"Fondo per le Non Autosuf…

Il presente avviso, pr...

Presentato a Lamezia Terme «Leopardi e L’Infinito» di Raffaele Gaetano

Presentato a Lamezia Terme «Le…

Presentato sabato scor...

Nota stampa della Fsi - Usae sull'adempimento dei LEA regionali in sanità

Nota stampa della Fsi - Usae s…

FSI - USAE FEDERAZIONE...

Prev Next

Locri. Sabato 28 la FSI USAE farà un sit-in davanti all'ospedale con la raccolta firme per chiedere le dimissioni del Direttore Generale dell'Asp di Reggio

  •   Redazione
Locri. Sabato 28 la FSI USAE farà un sit-in davanti all'ospedale con la raccolta firme per chiedere le dimissioni del Direttore Generale dell'Asp di Reggio

Riceviamo e pubblichiamo - «Come avevamo annunciato nel comunicato stampa attraverso il quale abbiamo esposto le motivazioni di tale iniziativa, domani mattina alle 9.30 saremo davanti all'ospedale di Locri, all'entrata principale con la raccolta firme per chiedere le dimissioni del Direttore Generale dell'Asp di Reggio Calabria e martedì primo maggio saremo presenti in piazza dei Martiri a Locri.
La FSI USAE dice BASTA al caos che regna all'Ospedale di Locri e in tutta l'Asp di Reggio Calabria!
La FSI USAE non sarà mai spettatore silente di fronte al suicidio assistito della sanità reggina. La salute è il bene più prezioso e dobbiamo difenderlo e preservarlo. Per questo motivo siete invitati a partecipare e condividere con noi questa battaglia».

Emanuela BARBUTO, Segretario Territoriale FSI-USAE Reggio Calabria Est