Menu
Corriere Locride
“Basta Vittime Sulla Strada Statale 106”: «Il 22 ottobre presenteremo il primo rapporto sulla mortalità stradale negli anni 2013-2017 sulla S.S.106»

“Basta Vittime Sulla Strada St…

Il lavoro dell’Associa...

Legambiente: «La Calabria seconda per abusivismi»

Legambiente: «La Calabria seco…

È stato presentato que...

Coldiretti: la Regione autorizza carburante in più per l’irrigazione di soccorso su tutto il territorio regionale

Coldiretti: la Regione autoriz…

Coldiretti aveva chies...

In occasione del nuovo anno scolastico inaugurazione del plesso “Carrera” della Scuola Primaria e nuovo scuolabus comunale a Roccella

In occasione del nuovo anno sc…

In occasione dell’iniz...

Regione. In programma il 25 e 26 settembre la conferenza internazionale sulla tratta delle donne nigeriane

Regione. In programma il 25 e …

"Doppio sguardo. La tr...

Legge di Bilancio 2019: Oliverio scrive ai parlamentari Calabresi

Legge di Bilancio 2019: Oliver…

Il Presidente della Re...

Gemellaggio internazionale per il Rotary di Locri

Gemellaggio internazionale per…

Il Rotary club di...

WWF: «Le Marche salvano lupi e allevatori»

WWF: «Le Marche salvano lupi e…

«Le Marche stanno segu...

Reggio. Antonino Castorina replica a Forza Italia su intitolazione strada

Reggio. Antonino Castorina rep…

«Apprendo con stupore ...

Vibo Valentia. Il presidente nazionale di UE.COOP Gherardo Colombo è stato in Calabria – Il report

Vibo Valentia. Il presidente n…

Il presidente Nazional...

Prev Next

Locri, pronti a partire i lavori di ristrutturazione dello Stadio Comunale

  •   Redazione
Locri, pronti a partire i lavori di ristrutturazione dello Stadio Comunale

Entro 90 giorni la consegna dell’opera con manto erboso sintetico. Sabato 5 maggio 2018 sarà l’ultima competizione ufficiale dell’A.C. Locri 1909 per la stagione 2017/2018 e, dal lunedì successivo, sono pronti a partire i lavori di ristrutturazione dello Stadio Comunale di Locri. Entro 90 giorni dovrà essere consegnata l’importante opera comunale che sarà nuovamente a disposizione delle società calcistiche della Città con diverse novità: in primis la stesura di un manto erboso in sintetico, poi il restyling della tribuna centrale, la sistemazione dei vetri di protezione, la creazione di apposita area ristoro con numerosi servizi annessi. Praticamente lo Stadio Comunale di Locri è pronto a ritornare ad essere una delle strutture più belle ed importanti di tutta la Calabria.

I lavori di restyling sono affidati alla ditta siciliana “Vivai del sole”, aggiudicatrice dell’appalto, che ha il compito di riconsegnare l’opera entro il tempo prestabilito.

Soddisfazione da parte dell’Amministrazione Comunale di Locri, con in testa il Sindaco Giovanni Calabrese: «Siamo pronti ad aprire il cantiere di un’altra importante opera, che noi riteniamo fondamentale per la Città. Avere uno Stadio importante significa mettere in condizioni le società calcistiche cittadine di svolgere un ottimo lavoro, fornendo un servizio adeguato alla Città e ai tanti giovani sportivi, nonché ai tifosi e calciatori stessi, che avranno modo di seguire i propri beniamini in una struttura confortevole; mentre gli atleti potranno esprimere le proprie qualità su un nuovo terreno in sintetico. Un importante obiettivo che è presto centrato, anche perché l’opera dovrà essere consegnata in 90 giorni, quindi disponibile per la nuova stagione sportiva. Stiamo continuando ad operare per il bene della Città, e il restyling dello Stadio Comunale è una delle ultime concrete dimostrazioni. Lo stesso è legato alla realizzazione della nuova struttura dell’IPSIA che sta sorgendo alle sue spalle, con i lavori che stanno procedendo speditamente. Contiamo che anche questa importante opera scolastica per la Città e per i tanti studenti, possa essere consegnata a breve.»

Sport, aggregazione, cultura, legalità, è su questi binari che continua a correre spedito il treno dell’Amministrazione Calabrese, che in 5 anni di governo ha dato nuova vita alla Città e ha realizzato opere di importanza strategica per lo sviluppo della stessa.