Menu
Corriere Locride
Contratto scuola, bonus 80 euro salvaguardato per le fasce più deboli

Contratto scuola, bonus 80 eur…

Grazie a legge di bila...

Ancora un evento internazionale a Cosenza: Noa e la sua band in concerto il 6 aprile al teatro Rendano

Ancora un evento internazional…

Sarà anche premiata pe...

Il Polo Museale della Calabria ha partecipato con successo alla quarta edizione di TourismA

Il Polo Museale della Calabria…

TOURISMA 2018 – Salone...

Regione. Musmanno: "Nessuna cancellazione dei treni regionali 3692 e 3694"

Regione. Musmanno: "Nessu…

"I treni regionali n. ...

Reggio. Venerdì 23 e sabato 24 febbraio il Teatro della Girandola presenta lo Spettacolo “In bocca al lupo”

Reggio. Venerdì 23 e sabato 24…

Il Teatro della Girand...

Siderno. Sinistra Italiana: «Città Giardino a basso costo. L’amministrazione Fuda ha mantenuto la parola»

Siderno. Sinistra Italiana: «C…

Riceviamo e pubblichia...

Taurianova. Oggi il Comune compie novant’anni dalla sua istituzione

Taurianova. Oggi il Comune com…

I comuni di Radicena, ...

Regione Calabria. Fondi post 2020: partecipa alla consultazione online

Regione Calabria. Fondi post 2…

La Commissione europea...

Reggio. Sabato 17 Febbraio si terrà il secondo incontro formativo per parlare del progetto: “Non c’è Libertà senza Legalità”

Reggio. Sabato 17 Febbraio si …

Il Progetto “NON C’E’ ...

Regione Calabria. Approvato testo di legge "interventi per il sistema del cinema e dell'audiovisivo"

Regione Calabria. Approvato te…

Con l’approvazione del...

Prev Next

Locri. L'Osservatorio Ambientale organizza la "Giornata Mondiale Dell'acqua"

  •   Redazione
Locri. L'Osservatorio Ambientale organizza la "Giornata Mondiale Dell'acqua"

In collaborazione con Polo Museale Locri Epizefiri, Archeoclub sez. Locri, Comune di Portigliola. Come ogni anno questo Osservatorio partecipa alla Giornata Mondiale dell’Acqua, istituita dall’ONU nel 1992, con una manifestazione che celebri degnamente tale ricorrenza. Quest’anno si è voluto legare il tema dell’acqua nel mondo contemporaneo con quello dell’antichità. La visita al Ninfeo di Grotta Imperatore, nella zona archeologica di Locri Epizefiri, consente a molti di vedere un posto che solitamente sfugge ai circuiti delle visite in quanto trovasi in terreno privato nel comune di Portigliola. L’occasione ha indotto a coinvolgere diversi soggetti, che hanno accettato di buon grado, e che si sono impegnati di partecipare attivamente: Il Polo Museale della Calabria consente l’accesso all’area archeologica e mette a disposizione il personale e la competenza di un’archeologa che spiegherà il significato anche simbolico dell’acqua nell’antichità; l’Archeoclub sez. di Locri che farà da supporto alle 7 classi di studenti della Scuola Media Maresca con guida e spiegazione; il comune di Portigliola che consentirà l’accesso al Ninfeo. La passeggiata che avrà lo sviluppo di circa 3 km. consentirà altresì di godere della bellezza dei luoghi con una immersione sia nell’area magno greca che in quella romana. La riflessione finale sull’importanza dell’acqua per la vita dell’uomo e sulla necessità di preservarla anche per le future generazioni rappresenta il punto più significativo della manifestazione.

Arturo Rocca- Presidente Osservatorio Ambientale