Menu
Corriere Locride
“Reggio chiama Rio - fatti di musica Brasil Festival”: Hamilton de Holanda infiamma l’Arena

“Reggio chiama Rio - fatti di …

Si è chiusa con il tri...

Cittanova. Scuola di Recitazione della Calabria: al via le nuove audizioni

Cittanova. Scuola di Recitazio…

In cantiere l'ambizios...

Giovanni Tocci medaglia di bronzo ai campionati mondiali di tuffi a Budapest 2017

Giovanni Tocci medaglia di bro…

Giovanni Tocci, giovan...

Panchina Palmese, Ferraro prima scelta. Vertenze pagate ed il 21 Luglio la definitiva iscrizione

Panchina Palmese, Ferraro prim…

di Sigfrido Parrello -...

Genti di Calabria ed i Colori del Cielo. Appuntamento a Tuscania (VT) il 24 luglio per i lavori di Pino Bertelli e Francesco Mazza

Genti di Calabria ed i Colori …

Sarà presentato il pro...

Coldiretti: bene la legge sugli agrumeti caratteristici approvata dalla commissione agricoltura della camera

Coldiretti: bene la legge sugl…

In Calabria interessat...

Calcio, Serie D - Aventi diritto, chiuse le iscrizioni. Per adesso la Palmese c’è!

Calcio, Serie D - Aventi dirit…

di Sigfrido Parrello -...

Sant'Ilario dello Ionio: domenica prossima "Migrazioni"

Sant'Ilario dello Ionio: domen…

Domenica 16 luglio, al...

Calcio - L'AIA nazionale ufficializza le promozioni degli arbitri calabresi

Calcio - L'AIA nazionale uffic…

di Sigfrido Parrello -...

Siderno. Sabato 8 luglio, presentazione del libro di Fausta Ivaldi "Una vita esagerata"

Siderno. Sabato 8 luglio, pres…

SIDERNO - «A mia madre...

Prev Next

Locri. L'Osservatorio Ambientale organizza la "Giornata Mondiale Dell'acqua"

  •   Redazione
Locri. L'Osservatorio Ambientale organizza la "Giornata Mondiale Dell'acqua"

In collaborazione con Polo Museale Locri Epizefiri, Archeoclub sez. Locri, Comune di Portigliola. Come ogni anno questo Osservatorio partecipa alla Giornata Mondiale dell’Acqua, istituita dall’ONU nel 1992, con una manifestazione che celebri degnamente tale ricorrenza. Quest’anno si è voluto legare il tema dell’acqua nel mondo contemporaneo con quello dell’antichità. La visita al Ninfeo di Grotta Imperatore, nella zona archeologica di Locri Epizefiri, consente a molti di vedere un posto che solitamente sfugge ai circuiti delle visite in quanto trovasi in terreno privato nel comune di Portigliola. L’occasione ha indotto a coinvolgere diversi soggetti, che hanno accettato di buon grado, e che si sono impegnati di partecipare attivamente: Il Polo Museale della Calabria consente l’accesso all’area archeologica e mette a disposizione il personale e la competenza di un’archeologa che spiegherà il significato anche simbolico dell’acqua nell’antichità; l’Archeoclub sez. di Locri che farà da supporto alle 7 classi di studenti della Scuola Media Maresca con guida e spiegazione; il comune di Portigliola che consentirà l’accesso al Ninfeo. La passeggiata che avrà lo sviluppo di circa 3 km. consentirà altresì di godere della bellezza dei luoghi con una immersione sia nell’area magno greca che in quella romana. La riflessione finale sull’importanza dell’acqua per la vita dell’uomo e sulla necessità di preservarla anche per le future generazioni rappresenta il punto più significativo della manifestazione.

Arturo Rocca- Presidente Osservatorio Ambientale