Menu
Corriere Locride
Windsurf, il reggino Francesco Scagliola primo nel campionato mondiale under 21

Windsurf, il reggino Francesco…

Ennesima soddisfazione...

Anas: per lavori, limitazioni al transito veicolare lungo ‘A2 Autostrada del Mediterraneo’ tra le province di Salerno, Vibo Valentia e Reggio Calabria

Anas: per lavori, limitazioni …

In orario notturno, fi...

Biodiversità. Sabato 15 giugno l’appuntamento organizzato da Federparchi: "alla ricerca di specie aliene nel Parco Nazionale dell’Aspromonte"

Biodiversità. Sabato 15 giugno…

Bioblitz nei Parchi: i...

Poste Italiane rifà il look alle cassette postali in 20 comuni della provincia di Reggio Calabria

Poste Italiane rifà il look al…

Il progetto “Decoro Ur...

Reggio. Venerdì 14 e sabato 15 si terrà il 2° Congresso Regionale AICPR (Associazione Italiana di Cardiologia Clinica, Preventiva e Riabilitativa)

Reggio. Venerdì 14 e sabato 15…

L’unità Operativa di R...

Olio, Coldiretti: crollo del 69% della produzione e import dai paesi africani- Aumentare i controlli

Olio, Coldiretti: crollo del 6…

Una prima fotografia d...

Lamezia Terme. La Band “Regione Trucco” di Ivrea vince il “Calabria Fest – tutta italiana”

Lamezia Terme. La Band “Region…

Delirio finale per Cle...

Domenica alle 17,30, all'auditorium di Gioiosa Ionica, si presenta il libro “La collina incantata”, di Filomena Drago

Domenica alle 17,30, all'audit…

Liberate la fantasia; ...

Locri (RC), domenica l’incontro culturale “Nei luoghi perduti della follia”

Locri (RC), domenica l’incontr…

Domenica 9 giugno alle...

Prev Next

Locri con Labor Locride per il “Blue days” settimana sulla consapevolezza dell’autismo

  •   Redazione
Locri con Labor Locride per il “Blue days” settimana sulla consapevolezza dell’autismo

Organizzata da Labor Locride, l’iniziativa è sostenuta dalla Commissione servizi alla persona e alla comunità e dalla Presidenza del Consiglio Comunale.

Convegno e attività socio- educative per tutta la comunità che potrà vivere da vicino e insieme ai ragazzi autistici.

Il 1 aprile convegno al Palazzo di Città con “Noi e l’autismo”, presenta il libro “Aspersa”, l’autrice Stefania Chiaselotti.

Il 2 aprile Palazzo Nieddu si illuminerà di blu.

La città di Locri aderisce alla giornata mondiale sulla consapevolezza dell’autismo che si celebra annualmente in tutto il mondo il 2 di aprile indetta dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite.

L’Amministrazione Comunale con la Commissione servizi alla persona e alla comunità e il patrocinio della Presidenza del Consiglio comunale, accoglie l’invito dell’associazione Labor Locride, centro diversamente abili e normodotati, e partecipa alla realizzazione dell’iniziativa “Blue days” dal 1 al 5 aprile, una 5 giorni dedicata interamente alle persone autistiche. Il programma prevede il primo incontro, 1 aprile dalle ore 17,00 con il convegno informativo “Noi e l'autismo” che si svolgerà presso la Sala consiliare del Comune di Locri. Al tavolo dei relatori la psicologa, psicoterapeuta e psicotraumatologa Emdr dottoressa Michaela Diano che affronterà la tematica: “Dalla diagnosi all’intervento con bambini affetti da spettro autistico”. Interverrà la psicomotricista, terapista in acqua e presidente della Labor, dottoressa Angelica Iaconis con “Presa in carico del bambino con spettro autistico ed interventi educativo- terapeutico- sociali”, mentre ad affrontare il tema “Il bambino con spettro autistico a scuola: didattica e socializzazione” sarà Ornella Jerinò, insegnante pluriabilitata specializzata nel sostegno. Presenterà il suo libro l’autrice Stefania Chiaselotti “Aspersa” (edito Pellegrini). L’autrice cosentina esprime nelle pagine un messaggio positivo, di solidarietà umana e di vita comune, fatta di piccole cose e di affetti sinceri.

Il 2 aprile, giorno dedicato all’autismo, l’associazione Labor di concerto con la Commissione, ha organizzato la fiaccolata serale "Mi illumino di blu" che partirà dal Comune di Locri alle 19.00 e giungerà a Palazzo Nieddu del Rio, dove si assisterà allo spettacolo di luci blu che illumineranno lo storico palazzo cittadino.

La giornata successiva, mercoledì, sarà dedicata alla natura e al contatto con gli animali con l’attività di pet terapy "Noi con i nostri amici animali e la natura" presso l’Agriturismo Modi "Barone Macrì” che, vista la valenza socio-educativa del progetto, ha dimostrato massima disponibilità nell’accogliere i ragazzi e offrire a tutti la gustosa merenda con i prodotti tipici dell’agriturismo.

Il 4 aprile spazio allo spettacolo di animazione con la magia delle bolle di sapone a cura dell’associazione “Hakuna Matata” che intratterrà dalle ore 16,30 la comunità nel nuovo “Spazio gioco” nella villa comunale di fronte piazza dei Martiri. Sempre nell’area “Spazio Gioco” si concluderà la Settimana blu” il 5 aprile dalle ore 17 con il  flashmob "Nel blu dipinto di blu" con la scuola di danza Asd Star Dancing”.

Oltre i ringraziamenti ai partner commerciali e le organizzazioni che hanno collaborato alla realizzazione dell’evento, la presidente Iaconis sottolinea l’importanza di un evento simile, non solo per le famiglie che vivono con ragazzi autistici, ma principalmente per la comunità che può approfondire e comprendere la tematica e l’importanza dell’integrazione.

Una settimana che vuole dare spazio all’informazione sulla sindrome dello spettro autistico, programmando varie attività ludico- ricreative e a  sfondo educativo – terapeutico per rimarcare che i bambini autistici sono in grado, supportati e stimolati, di svolgere attività come tutti gli altri bambini.

Domenica Bumbaca, presidente della Commissione servizi alla persona e alla comunità del Comune di Locri, insieme agli altri consiglieri della Commissione, ha intesto supportare tale iniziativa per ribadire la fondamentale cooperazione tra associazioni di volontariato e Comune perché solo, attraverso la sinergia, è possibile espletare un servizio e venie incontro alle esigenze dei cittadini. Tematiche come l’autismo, forse ancora oggi, a molti sconosciuta, devono condurci al confronto e all’approfondimento per affrontare nel modo migliore, senza approssimazione e pregiudizio, il mondo di questi ragazzi. Sostenere iniziative similari che non si fermano solo alla celebrazione di una giornata simbolo, ma piuttosto sviluppano percorsi socio-educativi, è necessario per iniziare ad essere consapevoli ed informati.

Locri 28.3.2019

Ufficio Stampa

Comune di Locri

e

Labor Locride