Menu
Corriere Locride
Parco Aspromonte, l’appello del Presidente Bombino ai candidati

Parco Aspromonte, l’appello de…

“E’ necessario che i f...

Contratto scuola, bonus 80 euro salvaguardato per le fasce più deboli

Contratto scuola, bonus 80 eur…

Grazie a legge di bila...

Ancora un evento internazionale a Cosenza: Noa e la sua band in concerto il 6 aprile al teatro Rendano

Ancora un evento internazional…

Sarà anche premiata pe...

Il Polo Museale della Calabria ha partecipato con successo alla quarta edizione di TourismA

Il Polo Museale della Calabria…

TOURISMA 2018 – Salone...

Regione. Musmanno: "Nessuna cancellazione dei treni regionali 3692 e 3694"

Regione. Musmanno: "Nessu…

"I treni regionali n. ...

Reggio. Venerdì 23 e sabato 24 febbraio il Teatro della Girandola presenta lo Spettacolo “In bocca al lupo”

Reggio. Venerdì 23 e sabato 24…

Il Teatro della Girand...

Siderno. Sinistra Italiana: «Città Giardino a basso costo. L’amministrazione Fuda ha mantenuto la parola»

Siderno. Sinistra Italiana: «C…

Riceviamo e pubblichia...

Taurianova. Oggi il Comune compie novant’anni dalla sua istituzione

Taurianova. Oggi il Comune com…

I comuni di Radicena, ...

Regione Calabria. Fondi post 2020: partecipa alla consultazione online

Regione Calabria. Fondi post 2…

La Commissione europea...

Reggio. Sabato 17 Febbraio si terrà il secondo incontro formativo per parlare del progetto: “Non c’è Libertà senza Legalità”

Reggio. Sabato 17 Febbraio si …

Il Progetto “NON C’E’ ...

Prev Next

Intimidazione ad azienda vinicola Tramontana, la solidarietà Di Vizzari (Comuni dell’Area dello Stretto)

  •   Redazione
Intimidazione ad azienda vinicola Tramontana, la solidarietà Di Vizzari (Comuni dell’Area dello Stretto)

“Esprimiamo la nostra vicinanza al Presidente della Camera di Commercio, Ninni Tramontana, e a tutta la sua famiglia, alla sua azienda e a tutti i dipendenti per la vile intimidazione subita questa notte”. Lo scrive in una nota Roberto Vizzari, sindaco di San Roberto e Presidente dell’Associazione dei Comuni dell’Area dello Stretto, in rappresentanza dei suoi colleghi dopo l’atto incendiario che ha colpito la storica azienda vinicola reggina che fa capo a Tramontana.

“Chi ha agito stanotte vuole colpire il cuore economico di una città costretta a combattere costantemente contro criminalità, malaffare e codardia – continua Vizzari – e noi, dal canto nostro, non siamo più disponibili a subire attacchi che non colpiscono solo Tramontana uomo, imprenditore e rappresentante di istituzioni, ma tutta la popolazione reggina. Ci auguriamo – conclude – che le forze dell’ordine facciano al più presto luce sulla vicenda”.