Menu
Corriere Locride
La Palmese perde anche il ricorso di Nania così resta la penalizzazione di un punto. Ma che brutta situazione

La Palmese perde anche il rico…

di Sigfrido Parrello -...

Diocesi di Locri-Gerace. A Gerace il XIV incontro di studi bizantini

Diocesi di Locri-Gerace. A Ger…

Sabato 14 e domenica 1...

Cittanovese, è l'ora del derby! Domenica prossima al "Morreale – Proto" arriva la Palmese di mister Pellicori

Cittanovese, è l'ora del derby…

La Società: «Appuntame...

Ambiente. Galletti, oltre 13 milioni al Centro-Sud per mobilità sostenibile: un milione a Reggio Calabria

Ambiente. Galletti, oltre 13 m…

Da decreto casa-scuola...

Sant'Ilario dello Ionio (RC). Sabato prossimo "In Terra Santa – Sulle orme di Gesù di Nazareth"

Sant'Ilario dello Ionio (RC). …

Nazareth, il fiume Gio...

Richiesta di LocRinasce indirizzata alle competenti Autorità territoriali in materia di tutela dei corsi d’acqua

Richiesta di LocRinasce indiri…

Riceviamo e pubblichia...

Casa della Salute di Scilla, ripristinato il servizio H24. Vizzari: “Fare rete porta sempre risultati. Ora impegno per valorizzazione della struttura”

Casa della Salute di Scilla, r…

“Fondamentale”: così R...

Prev Next

Il Maresciallo Zucco assume il comando della Stazione di Bianco

  •   Redazione
Il Maresciallo Zucco assume il comando della Stazione di Bianco

Dopo oltre tre anni di attività presso la Stazione dei Carabinieri di Caraffa del Bianco, (sede che ha la responsabilità diretta del controllo del territorio anche nei Comuni di Sant’Agata del Bianco e Casignana) il Maresciallo Giuliano Zucco, dal 16 ottobre 2017, assumerà il comando della Stazione di Bianco. A Caraffa gli subentrerà Giovanni Zema, giovane Maresciallo di origini romane.

Le Amministrazioni Comunali ed i cittadini di Sant’Agata, Caraffa e Casignana, oltre a dare il benvenuto al Maresciallo Zema, esprimono un particolare saluto e un ringraziamento al Maresciallo Zucco per la dedizione e l’alta professionalità dimostrata nel suo lavoro e per il prezioso servizio svolto a favore della collettività.

L’augurio, vista anche la giovane età del dr. Zucco, è quello di una lunga carriera piena di soddisfazioni.