Menu
Corriere Locride
Calabria, Anas: senso unico alternato per l’installazione delle barriere di sicurezza sulla strada statale 682 ‘Ionio Tirreno’ nel comune di Cinquefrondi (RC)

Calabria, Anas: senso unico al…

Anas comunica che, per...

Uil: «La Regione Calabria azzeri gli sprechi e si doti di un bilancio rivolto al sociale»

Uil: «La Regione Calabria azze…

Semplificare, rendere ...

Coldiretti: il Presidente Oliverio la "Ristorazione a Km zero" alla Cittadella Regionale con Campagna Amica è un esempio virtuoso

Coldiretti: il Presidente Oliv…

Molinaro: PECCO luogo ...

Coldiretti Calabria. Domani l'inaugurazione di PECCO: servizio Ristorazione alla Cittadella Regionale con i prodotti di Campagna Amica - Coldiretti

Coldiretti Calabria. Domani l'…

Molinaro: Scelta ...

Straordinario successo per il I° Slalom automobilistico Città di San Roberto, trionfano il giovanissimo Rechichi ed il territorio

Straordinario successo per il …

Tutto esaurito per il ...

Ingresso vietato ai disabili allo stadio Ezio Scida: L'Associazione Adda replica alla nota del "FC Crotone"

Ingresso vietato ai disabili a…

L’Associazione Adda, i...

“Basta Vittime Sulla Strada Statale 106”: Stigmatizzare ogni forma di diffamazione a mezzo Facebook

“Basta Vittime Sulla Strada St…

I legati Cornicello e ...

Diocesi Locri-Gerace. Raduno dei Cori Parrocchiali: Lettera del Vescovo e Programma

Diocesi Locri-Gerace. Raduno d…

«E' bello cantare al S...

Nota del Partito Comunista Calabria su: "criminalità e prove palliative di Zes al porto di Gioia Tauro"

Nota del Partito Comunista Cal…

«Si torna nuovamente a...

Francesco Russo nuovo vice presidente della Giunta regionale

Francesco Russo nuovo vice pre…

L'attuale assessore ...

Prev Next

Domenica 9 luglio, a Sant’Agata si ricordano i Martiri di Gerace

  •   Redazione
Domenica 9 luglio, a Sant’Agata si ricordano i Martiri di Gerace

Si svolgerà domenica 9 luglio, alle ore 18.30, nel Borgo Antico di Sant’Agata del Bianco (proprio di fronte al Palazzo Borgia dove Rocco Verduci si riuniva con i sui seguaci) l’incontro/evento: I Martiri di Gerace ed i rivoluzionari santagatesi.

Oltre alla relazione iniziale del sindaco Domenico Stranieri (che ricostruirà le memorabili vicende che hanno caratterizzato la Vallata La Verde nel 1847 e le figure quasi sconosciute che hanno partecipato all’Insurrezione del Distretto di Gerace), interverranno Domenico Romeo (Deputazione di Storia Patria per la Calabria) che presenterà il suo libro di storia per immagini “I Cinque Martiri di Gerace. Eroi del Risorgimento Italiano”, e Vincenzo Cataldo (Deputazione di Storia Patria per la Calabria) che descriverà l’ambiente socio-politico dove ebbe inizio una ribellione che troppo spesso anche gli studiosi più illustri hanno trascurato. Le letture saranno affidate a Rosella Vallone e Letizia Monteleone.

La scelta dell’Amministrazione Comunale di porre l’attenzione, dopo 170 anni dalla fucilazione, su questi valorosi giovani morti per la libertà (e particolarmente sulla figura di Rocco Verduci) è legata a varie ragioni, tutte interessanti. Prima di tutto, gli amici più fidati di Verduci, come Domenico Pizzinga, suo braccio destro, erano di Sant’Agata (paese dove avvenivano le riunioni segrete). Nel Borgo di Sant’Agata, poi, oltre al Palazzo Borgia, c’è ancora la casa di Vincenzo Tedesco, sacerdote, storico e nemico dei Verduci (che denunciò ai Borboni sin dal 1833).

Insomma, una pagina di storia affascinante e poco conosciuta che merita di essere raccontata soprattutto alle nuove generazioni, bombardate da notizie che appaiono e scompaiono in pochi secondi e sempre più bisognose di messaggi autentici e universali.