Menu
Corriere Locride
Il docufilm “Terra Mia” di Ambrogio Crespi vince al Festival Internazionale del Cinema di Salerno

Il docufilm “Terra Mia” di Amb…

TERRA MIA non è un pa...

Diocesi di Locri-Gerace: « Monsignor Cornelio Femia è tornato alla Casa del Padre»

Diocesi di Locri-Gerace: « Mon…

Questa sera, all’età d...

Nota stampa del Partito Comunista calabrese sulla Sanità regionale

Nota stampa del Partito Comuni…

«Stamane, una delegazi...

Bovalino. Nota stampa del Capogruppo Gruppo consiliare di “Nuova Calabria” sull'emergenza rifiuti

Bovalino. Nota stampa del Capo…

«L’emergenza rifiuti d...

Discarica Comunia, Tansi vs Verduci: “Il vero allarme è sottacere i problemi ai cittadini”

Discarica Comunia, Tansi vs Ve…

«Il geologo replica al...

"Riace che incontra il mare". Martedì 19 all'hotel Federica di Riace Marina la prima presentazione del romanzo di Giuseppe Gervasi

"Riace che incontra il ma…

Inizia martedì 19 nove...

Elezioni Regionali. Santo Biondo (Uil Calabria): «Siamo disponibili al confronto costruttivo con chi ne abbia la volontà»

Elezioni Regionali. Santo Bion…

«Che i bisogni della C...

Bovalino. "Emergenza rifiuti": Avviso del Sindaco  Avv. Vincenzo Maesano

Bovalino. "Emergenza rifi…

C O M U N E  ...

Nasce "il Sipario", la nuova rivista calabrese diretta da Vincenzo Varone

Nasce "il Sipario", …

il SIPARIO Periodico ...

Riace: «Trifoli resta alla guida del suo Comune e continua a portare avanti il suo impegno con gli elettori»

Riace: «Trifoli resta alla gui…

RIACE - Con ordinanza ...

Prev Next

Domenica 6 torna a Reggio l'archeotrekking dal Museo al Castello Aragonese

  •   Redazione
Domenica 6 torna a Reggio l'archeotrekking dal Museo al Castello Aragonese

Sarà domenica 6 gennaio l'ultimo appuntamento con il progetto "Archeotrekking dal Museo al Castello Aragonese".

Il progetto nato dalla collaborazione tra l'ass. Il Giardino di Morgana ed il Museo Archeologico di Reggio Calabria ha come finalità quella di permettere ai visitatori del MArRC o a chiunque voglia partecipare, una conoscenza più approfondita della storia plurimillenaria di Reggio Calabria attraverso un Trekking Urbano nei luoghi identitari della città, una continuazione naturale al ricchissimo percorso espositivo del Museo di Reggio Calabria.

Il percorso, come per il partecipato appuntamento del 9 di dicembre, prenderà le mosse proprio in prossimità del Museo, presso piazza De Nava alle 11.00, per poi procedere verso luoghi molto significativi del passato della città dello Stretto.

La Tomba Ellenistica del Lungomare Falcomatà, prima tappa del percorso, permetterà di collegare in modo simbolico e non solo la storia del Museo con quella plurimillenaria della città, infatti l'importante ritrovamento archeologico venne individuato proprio nei lavori preparatori per la costuzione di palazzo Piacentini attuale sede del moderno Museo reggino.

Successivamente il percorso si snoderà sullo splendido Lungomare Falcomatà fino a raggiungere uno dei luoghi sacri del passato reggino, l'area del "tempietto" con le sue memorie fondamentali per la storia reggina.

La passeggiata alla scoperta dei luoghi identitari di Reggio Calabria, continuerà poi con le Mura Greche e le Terme Romane per poi trovare conclusione al Castello Aragonese vero simbolo, insieme ai Bronzi di Riace, della città di Reggio. 

Al LINK tutte le info per partecipare.