Menu
Corriere Locride
“Paesaggio e Mito” un itinerario naturalistico virtuale per scoprire e riscoprire i tesori di Scilla

“Paesaggio e Mito” un itinerar…

«Il 19 giugno l’innova...

Windsurf, il reggino Francesco Scagliola primo nel campionato mondiale under 21

Windsurf, il reggino Francesco…

Ennesima soddisfazione...

Anas: per lavori, limitazioni al transito veicolare lungo ‘A2 Autostrada del Mediterraneo’ tra le province di Salerno, Vibo Valentia e Reggio Calabria

Anas: per lavori, limitazioni …

In orario notturno, fi...

Biodiversità. Sabato 15 giugno l’appuntamento organizzato da Federparchi: "alla ricerca di specie aliene nel Parco Nazionale dell’Aspromonte"

Biodiversità. Sabato 15 giugno…

Bioblitz nei Parchi: i...

Poste Italiane rifà il look alle cassette postali in 20 comuni della provincia di Reggio Calabria

Poste Italiane rifà il look al…

Il progetto “Decoro Ur...

Reggio. Venerdì 14 e sabato 15 si terrà il 2° Congresso Regionale AICPR (Associazione Italiana di Cardiologia Clinica, Preventiva e Riabilitativa)

Reggio. Venerdì 14 e sabato 15…

L’unità Operativa di R...

Olio, Coldiretti: crollo del 69% della produzione e import dai paesi africani- Aumentare i controlli

Olio, Coldiretti: crollo del 6…

Una prima fotografia d...

Lamezia Terme. La Band “Regione Trucco” di Ivrea vince il “Calabria Fest – tutta italiana”

Lamezia Terme. La Band “Region…

Delirio finale per Cle...

Domenica alle 17,30, all'auditorium di Gioiosa Ionica, si presenta il libro “La collina incantata”, di Filomena Drago

Domenica alle 17,30, all'audit…

Liberate la fantasia; ...

Prev Next

Domenica 6 torna a Reggio l'archeotrekking dal Museo al Castello Aragonese

  •   Redazione
Domenica 6 torna a Reggio l'archeotrekking dal Museo al Castello Aragonese

Sarà domenica 6 gennaio l'ultimo appuntamento con il progetto "Archeotrekking dal Museo al Castello Aragonese".

Il progetto nato dalla collaborazione tra l'ass. Il Giardino di Morgana ed il Museo Archeologico di Reggio Calabria ha come finalità quella di permettere ai visitatori del MArRC o a chiunque voglia partecipare, una conoscenza più approfondita della storia plurimillenaria di Reggio Calabria attraverso un Trekking Urbano nei luoghi identitari della città, una continuazione naturale al ricchissimo percorso espositivo del Museo di Reggio Calabria.

Il percorso, come per il partecipato appuntamento del 9 di dicembre, prenderà le mosse proprio in prossimità del Museo, presso piazza De Nava alle 11.00, per poi procedere verso luoghi molto significativi del passato della città dello Stretto.

La Tomba Ellenistica del Lungomare Falcomatà, prima tappa del percorso, permetterà di collegare in modo simbolico e non solo la storia del Museo con quella plurimillenaria della città, infatti l'importante ritrovamento archeologico venne individuato proprio nei lavori preparatori per la costuzione di palazzo Piacentini attuale sede del moderno Museo reggino.

Successivamente il percorso si snoderà sullo splendido Lungomare Falcomatà fino a raggiungere uno dei luoghi sacri del passato reggino, l'area del "tempietto" con le sue memorie fondamentali per la storia reggina.

La passeggiata alla scoperta dei luoghi identitari di Reggio Calabria, continuerà poi con le Mura Greche e le Terme Romane per poi trovare conclusione al Castello Aragonese vero simbolo, insieme ai Bronzi di Riace, della città di Reggio. 

Al LINK tutte le info per partecipare.