Menu
Corriere Locride
L’appello alla Regione di Federalberghi Vibo Valentia: «Ci manca un assessorato al Turismo»

L’appello alla Regione di Fede…

Da ripensare il modo d...

Siderno (RC): “L’amore al tempo dei voucher”, alla Calliope Mondadori il romanzo di Loredana Mazzone e Beppe Liotta

Siderno (RC): “L’amore al temp…

Tra colloqui di lavoro...

Agriturismo: colmare subito il grave “vulnus” nella Legge Regionale che penalizza i giovani, il diritto della continuità dell’attività e gli investimenti

Agriturismo: colmare subito il…

La Regione predisponga...

Reggio. Ordine dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri: «Violenze in corsia: ora basta»

Reggio. Ordine dei Medici Chir…

Riceviamo e pubblichia...

XXVI anniversario delle stragi di Capaci e di Via D’Amelio: concerto a Palermo dell’Orchestra Giovanile "Giuseppe Scerra"

XXVI anniversario delle stragi…

Il Concerto dell’Orche...

Siderno (RC): Anna Luana Tallarita alla libreria Calliope Mondadori con il suo saggio “Il potere del potere”

Siderno (RC): Anna Luana Talla…

La parola quale luogo ...

Locri, gli studenti dell'alberghiero in visita a Montecitorio

Locri, gli studenti dell'alber…

Un'esperienza indiment...

Windsurf – Il reggino Scagliola sfiora la vittoria di categoria in Germania

Windsurf – Il reggino Scagliol…

Nessun rimpianto. Fran...

Gioiosa Ionica. Venerdì 25 maggio presentazione della lista e del programma di Gioiosa bene comune – sindaco Salvatore Fuda

Gioiosa Ionica. Venerdì 25 mag…

GIOIOSA BENE COMUNE pr...

Siderno. Giovedì 24 maggio da “MAG. La ladra di libri” l'incontro con Mario Nirta, Cosimo Papandrea e Pino Carella

Siderno. Giovedì 24 maggio da …

Un pomeriggio all’inse...

Prev Next

Disponibile da oggi su Google Play l’APP “Bastavittime106” per i sistemi operativi Android

  •   Redazione
Disponibile da oggi su Google Play l’APP “Bastavittime106” per i sistemi operativi Android

L’App “bastavittime106” è disponibile per android. Ogni cittadino con smartphone android può installare e utilizzae l’app “bastavittime106” per ricevere informazioni e per inviarle all’associazione .

Una “guida” per viaggiare più sicuri ma anche, nel contempo, uno strumento per contribuire di persona a questa maggiore sicurezza stradale, con l'obiettivo di creare una “comunità virtuale responsabile” e di sollecitare una altrettanto forte assunzione di “responsabilità” da parte delle istituzioni. Il tutto sulla S.S.106, una tra le strade più pericolosa d'Italia.

L’Associazione “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106” comunica che da questa mattina è disponibile su Google Play l'innovativa e quanto mai utile applicazione “Bastavittime106”, nata anche con lo scopo di generare una azione collettiva virtuosa con l’intento di stimolare la partecipazione e la cittadinanza attiva e per promuovere sicurezza stradale.

L’APP “Bastavittime106” rappresenta un ulteriore salto di qualità e una nuova frontiera per l’Associazione “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106”.

L’Associazione, infine, comunica che l’APP “Bastavittime106” è oggi disponibile in una versione 1.0 che sarà aggiornata e migliorata a partire già dalle prossime settimane anche grazie ai preziosi suggerimenti di chi la utilizzerà e, soprattutto, invita tutti coloro i quali decideranno di segnalare o comunicare attraverso l’APP una qualsiasi informazione all’Associazione di accostare l’auto in sicurezza ed evitare di utilizzare il proprio smartphone mentre si è alla guida.

“Bastavittime106” sarà disponibile sugli Store Google Play per i. sistemi operativi Android a questo link: clicca qui.

Associazione “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106” – 23 Novembre 2017