Menu
Corriere Locride
Siderno. Sinistra Italiana: «Città Giardino a basso costo. L’amministrazione Fuda ha mantenuto la parola»

Siderno. Sinistra Italiana: «C…

Riceviamo e pubblichia...

Taurianova. Oggi il Comune compie novant’anni dalla sua istituzione

Taurianova. Oggi il Comune com…

I comuni di Radicena, ...

Regione Calabria. Fondi post 2020: partecipa alla consultazione online

Regione Calabria. Fondi post 2…

La Commissione europea...

Reggio. Sabato 17 Febbraio si terrà il secondo incontro formativo per parlare del progetto: “Non c’è Libertà senza Legalità”

Reggio. Sabato 17 Febbraio si …

Il Progetto “NON C’E’ ...

Regione Calabria. Approvato testo di legge "interventi per il sistema del cinema e dell'audiovisivo"

Regione Calabria. Approvato te…

Con l’approvazione del...

Taurianova. Tutto pronto per l’edizione 2018 del Carnevale Taurianovese

Taurianova. Tutto pronto per l…

La cittadina della Pia...

Scuola. Fedeli: “Rinnovato il contratto per 1,2 mln di dipendenti”

Scuola. Fedeli: “Rinnovato il …

Madia: “Rinnovo ricono...

Reggio. Venerdi 9 Febbraio il capolista del collegio plurinominale Calabria 2 presenterà la "Lista del Popolo"

Reggio. Venerdi 9 Febbraio il …

Domani- Venerdi 9 Febb...

Reggio. Sabato 10 febbraio si terrà la presentazione del libro di Michele Cannavò "Scatti di luci"

Reggio. Sabato 10 febbraio si …

"Scatti di luce, ...

Locri. Venerdì 9 Febbraio il Circuito Teatrale "Teatro Sud Calabria" presenta: "Felici Matrimoni"

Locri. Venerdì 9 Febbraio il C…

Felici Matrimoni: ...

Prev Next

Diocesi di Locri-Gerace. A Gerace il XIV incontro di studi bizantini

  •   Redazione
Diocesi di Locri-Gerace. A Gerace il XIV incontro di studi bizantini

Sabato 14 e domenica 15 ottobre, presso il Palazzo vescovile di Gerace, si svolgerà il XIV incontro di studi bizantini dal titolo “Nuovi apporti e rilettura delle fonti tra Reggio e Squillace dal VI al XII secolo”. Dopo Catanzaro, nel 2004, a distanza di tredici anni tornano, dunque, a riunirsi gli esperti di storia e arte bizantina della Calabria.

L’evento organizzato dal Comitato permanente per gli incontri di studi bizantini che, per statuto, ha lo scopo precipuo di promuovere “la conoscenza della cultura bizantina in Calabria”, vede impegnati anche la Diocesi di Locri-Gerace e il Laboratorio Cross del Dipartimento Pau dell’Università Mediterranea e gode del patrocinio del segretariato regionale per la Calabria del Mibact, del Polo Museale della Calabria, della Soprintendenza Abap della città metropolitana di Reggio Calabria, della Città di Gerace e del Parco Nazionale d’Aspromonte.

Nella 'due giorni' della manifestazione saranno ben 25 i relatori che si alterneranno al tavolo delle conferenze allestito nel salone dell’Arazzo del Museo Diocesano. Tra gli esperti che prenderanno la parola ci saranno:  Vera Von Falkenhausen, storica e filologa del mondo bizantino, Rosalba Arcuri, Domenico Minuto, Enzo D’Agostino, Giacomo Oliva, Francesco Cuteri, Silvana Iannelli, Fabrizio Sudano, Eugenio Donato, Rosella Agostino, Emanuela Pettinelli, Annamaria Villari, Alfredo Ruga, Chiara Raimondo, Daniele Castrizio, Francesca Martorano, Vincenzo De Nittis, Giuseppe Hyeraci, Giorgio Metastasio, Elena Trunfio, Elena Di Fede, Manuela De Giorgi, Giuseppe Mantella e Faustino Nigrelli.

Tanti gli argomenti in programma che saranno distribuiti su quattro sezioni: fonti, archeologia e numismatica, territorio, architettura e beni artistici.

I lavori saranno preceduti dai saluti del vescovo di Locri-Gerace, monsignor Francesco Oliva, da Antonio Labate, presidente del Comitato Permanente per gli incontri di studi bizantini, da Pasquale Catanoso, rettore dell’Università Mediterranea, da Salvatore Patamia, segretario regionale Mibact, da Giuseppe Bombino, presidente del Parco Nazionale Aspromonte e da Giuseppe Pezzimenti, sindaco di Gerace.

L'incontro si svolgerà sabato 14 ottobre: dalle 9,00 alle 12,30 e dalle 15,00 alle 18,30; domenica 15 ottobre: dalle 9,00 alle 12,30.