Menu
Corriere Locride
“Basta Vittime Sulla Strada Statale 106”: «Il 22 ottobre presenteremo il primo rapporto sulla mortalità stradale negli anni 2013-2017 sulla S.S.106»

“Basta Vittime Sulla Strada St…

Il lavoro dell’Associa...

Legambiente: «La Calabria seconda per abusivismi»

Legambiente: «La Calabria seco…

È stato presentato que...

Coldiretti: la Regione autorizza carburante in più per l’irrigazione di soccorso su tutto il territorio regionale

Coldiretti: la Regione autoriz…

Coldiretti aveva chies...

In occasione del nuovo anno scolastico inaugurazione del plesso “Carrera” della Scuola Primaria e nuovo scuolabus comunale a Roccella

In occasione del nuovo anno sc…

In occasione dell’iniz...

Regione. In programma il 25 e 26 settembre la conferenza internazionale sulla tratta delle donne nigeriane

Regione. In programma il 25 e …

"Doppio sguardo. La tr...

Legge di Bilancio 2019: Oliverio scrive ai parlamentari Calabresi

Legge di Bilancio 2019: Oliver…

Il Presidente della Re...

Gemellaggio internazionale per il Rotary di Locri

Gemellaggio internazionale per…

Il Rotary club di...

WWF: «Le Marche salvano lupi e allevatori»

WWF: «Le Marche salvano lupi e…

«Le Marche stanno segu...

Reggio. Antonino Castorina replica a Forza Italia su intitolazione strada

Reggio. Antonino Castorina rep…

«Apprendo con stupore ...

Vibo Valentia. Il presidente nazionale di UE.COOP Gherardo Colombo è stato in Calabria – Il report

Vibo Valentia. Il presidente n…

Il presidente Nazional...

Prev Next

Coldiretti Peperoncino Festival: i record per la gastronomia calabrese piccante

  •   Redazione
Coldiretti Peperoncino Festival: i record per la gastronomia calabrese piccante

La quarta serata a Diamante (CS) del Peperoncino Festival si contrassegna per i record  di visitatori e performance gastronomiche.  Si è svolta la finale del Campionato Italiano Mangiatori di Peperoncino che ha avuto come vincitore  il sig. Arturo Rencricca di Roma  che ha mangiato ben  Kg 1,020 di peperoncino fresco in 30 minuti, della varieta' "Diavolicchio di Diamante" dall'azienda agricola Coop Valle Lao della rete Campagna Amica.   In tarda serata si è svolta la rievocazione storica dell'arrivo di Carlo V il cui impero era così vasto che si diceva che su di esso non tramontasse mai il sole. A seguire la preparazione della "Maxi-Frittata a Km Zero più grande d'Italia" con 1700 uova, olio extra vergine d'oliva e peperoncino distribuita al Villaggio Coldiretti sul Lungofiume ai migliaia di spettatori.  La serata al Villaggio di Coldiretti Calabria  si è chiusa con i fuochi d'artificio che hanno illuminato il lungofiume e tenuto con gli occhi al cielo i migliaia di visitatori per oltre mezz'ora. “Un bilancio più che positivo – commenta Molinaro presidente di Coldiretti Calabria– una dimostrazione ed evento di grande livello che sicuramente contribuisce ad illuminare l’agroalimentare calabrese e il lavoro degli agricoltori e degli agrichef di Campagna Amica protagonisti indiscussi”.

      

 09.08.2018                                                                        Ufficio Stampa Coldiretti Calabria