Menu
Corriere Locride
Siderno: le associazioni del borgo si mobilitano

Siderno: le associazioni del b…

«Massimo impegno dei C...

Furfaro e Zavettieri: «quali strategie per combattere la 'ndrangheta?!»

Furfaro e Zavettieri: «quali s…

«Da amministratori pub...

Sindacato in lutto si è spento a 67 anni Domenico Serranò: «Grande dirigente ma soprattutto grande Amico»

Sindacato in lutto si è spento…

«La Cisl Funzione Pubb...

Roccella. Domenica 17 febbraio si terrà un evento internazionale sul tema delle migrazioni e della solidarietà tra popoli

Roccella. Domenica 17 febbraio…

“Per un Mediterraneo d...

Regione Calabria. Operativi i tirocini per l'inserimento lavorativo di persone in condizioni di fragilità

Regione Calabria. Operativi i …

Adottato un altro prov...

Agricoltura: primo voto chiave del Parlamento UE sulla PAC

Agricoltura: primo voto chiave…

La Commissione per l’A...

Al Teatro Città di Locri il 16 febbraio in scena “La Malafesta” con Rino Marino e Fabrizio Ferracane

Al Teatro Città di Locri il 16…

«Una pièce di grande s...

“Basta Vittime Sulla Strada Statale 106”. Il Direttivo dell’Associazione esprime apprezzamento per le dichiarazioni del Ministro per il Sud

“Basta Vittime Sulla Strada St…

«Nuova S.S.106: aspett...

Nota stampa Uil sulla "vicenda" Sorical

Nota stampa Uil sulla "vi…

Il clima venutosi a cr...

San Valentino, negli uffici postali di Reggio Calabria, Locri e Palmi le cartoline per gli innamorati

San Valentino, negli uffici po…

REGGIO CALABRIA, 5 feb...

Prev Next

Coldiretti Peperoncino Festival: i record per la gastronomia calabrese piccante

  •   Redazione
Coldiretti Peperoncino Festival: i record per la gastronomia calabrese piccante

La quarta serata a Diamante (CS) del Peperoncino Festival si contrassegna per i record  di visitatori e performance gastronomiche.  Si è svolta la finale del Campionato Italiano Mangiatori di Peperoncino che ha avuto come vincitore  il sig. Arturo Rencricca di Roma  che ha mangiato ben  Kg 1,020 di peperoncino fresco in 30 minuti, della varieta' "Diavolicchio di Diamante" dall'azienda agricola Coop Valle Lao della rete Campagna Amica.   In tarda serata si è svolta la rievocazione storica dell'arrivo di Carlo V il cui impero era così vasto che si diceva che su di esso non tramontasse mai il sole. A seguire la preparazione della "Maxi-Frittata a Km Zero più grande d'Italia" con 1700 uova, olio extra vergine d'oliva e peperoncino distribuita al Villaggio Coldiretti sul Lungofiume ai migliaia di spettatori.  La serata al Villaggio di Coldiretti Calabria  si è chiusa con i fuochi d'artificio che hanno illuminato il lungofiume e tenuto con gli occhi al cielo i migliaia di visitatori per oltre mezz'ora. “Un bilancio più che positivo – commenta Molinaro presidente di Coldiretti Calabria– una dimostrazione ed evento di grande livello che sicuramente contribuisce ad illuminare l’agroalimentare calabrese e il lavoro degli agricoltori e degli agrichef di Campagna Amica protagonisti indiscussi”.

      

 09.08.2018                                                                        Ufficio Stampa Coldiretti Calabria