Menu
Corriere Locride
La Palmese perde anche il ricorso di Nania così resta la penalizzazione di un punto. Ma che brutta situazione

La Palmese perde anche il rico…

di Sigfrido Parrello -...

Diocesi di Locri-Gerace. A Gerace il XIV incontro di studi bizantini

Diocesi di Locri-Gerace. A Ger…

Sabato 14 e domenica 1...

Cittanovese, è l'ora del derby! Domenica prossima al "Morreale – Proto" arriva la Palmese di mister Pellicori

Cittanovese, è l'ora del derby…

La Società: «Appuntame...

Ambiente. Galletti, oltre 13 milioni al Centro-Sud per mobilità sostenibile: un milione a Reggio Calabria

Ambiente. Galletti, oltre 13 m…

Da decreto casa-scuola...

Sant'Ilario dello Ionio (RC). Sabato prossimo "In Terra Santa – Sulle orme di Gesù di Nazareth"

Sant'Ilario dello Ionio (RC). …

Nazareth, il fiume Gio...

Richiesta di LocRinasce indirizzata alle competenti Autorità territoriali in materia di tutela dei corsi d’acqua

Richiesta di LocRinasce indiri…

Riceviamo e pubblichia...

Casa della Salute di Scilla, ripristinato il servizio H24. Vizzari: “Fare rete porta sempre risultati. Ora impegno per valorizzazione della struttura”

Casa della Salute di Scilla, r…

“Fondamentale”: così R...

Prev Next

Coldiretti: l’idustria alimentare utilizza sempre di più i veri prodotti dell’agricoltura italiana

  •   Redazione
Coldiretti: l’idustria alimentare utilizza sempre di più i veri prodotti dell’agricoltura italiana

Molinaro: l’esempio del minestrone tradizione Findus che ha come ingrediente la Cipolla Rossa di Tropea IGP e viene confezionato in Calabria. Soffia sicuramente un vento favorevole per le produzioni agricole italiane che sempre più entrano nei prodotti dell’industria alimentare. L’ultimo esempio è degno di attenzione per due motivi strettamente correlati. Il primo riguarda l’utilizzo della Cipolla rossa di Tropea IGP che insieme ad altri prodotti (basilico genovese DOP e Patata del Fucino IGP) è l’ingrediente del nuovo minestrone Tradizione della Findus. Il secondo è che il minestrone viene confezionato dalla Gias spa di Mongrassano (CS), una azienda che da vita a prodotti surgelati di alta qualità e proprio in questo periodo spopola la pubblicità.  La notizia – commenta Molinaro presidente di Coldiretti Calabria – è assolutamente importante poiché apre spazi significativi alle nostre produzioni di qualità e se poi, si riesce a far rimanere il valore aggiunto in Calabria possiamo ben dire che è un ottimo risultato. La ricerca di prodotti alimentari di elevata qualità con un legame forte con il territorio – prosegue – è dovuto alla crescente domanda di prodotti tipici e anche biologici nella parte di spostamento di parte della domanda dai prodotti freschi ai prodotti trasformati .  Il consumatore vuole sempre di più naturalità e salubrità dei prodotti ma anche trasformazioni e utilizzo sempre più raffinati. Finalmente la reputazione dei prodotti agricoli italiani incontra sempre di più l’interesse dell’industria alimentare che punta sulla distintività sul prodotto 100% italiano. Il crescente numero di produzioni a denominazione di origine confermano la propensione degli agricoltori verso una agricoltura di qualità. I cittadini-consumatori, ormai hanno spostato l’attenzione e virato verso prodotti dell’industria alimentare dove il prezzo conta di meno e i consumatori sono influenzati dalla necessità di soddisfare esigenze legate ai moderni stili di vita e della ricerca di una alimentazione tradizionale e di qualità. Questa è – conclude  - una strada vincente da seguire e su cui puntare”.

09.10.2018                                                                               Ufficio Stampa Coldiretti Calabria