Menu
Corriere Locride
L’Associazione “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106” realizza il primo rapporto sugli incidenti stradali mortali nel periodo 2013-2017 sulla s.s.106

L’Associazione “Basta Vittime …

L’Associazione “Basta ...

Cinquefrondi. Il sindaco Conia chiede ai vari enti preposti di intervenire a tutela della sicurezza dei cittadini

Cinquefrondi. Il sindaco Conia…

Il Sindaco di Cinquefr...

Diocesi Locri - Gerace. Molte le comunità parrocchiali interessate dall’avvicendamento dei parroci

Diocesi Locri - Gerace. Molte …

Sulla linea del rinnov...

Coldiretti, Molinaro: succo di soli agrumi calabresi in vendita nella Gdo

Coldiretti, Molinaro: succo di…

«Produzione, testa e c...

Nota stampa del Presidente del Consorzio di Bonifica Tirreno Catanzarese sull'evento eccezionale che ha colpito il suo comprensorio

Nota stampa del Presidente del…

«L’evento eccezionale ...

Nubifragio, Coldiretti, Molinaro: gli interventi urgenti della Regione

Nubifragio, Coldiretti, Molina…

«Prima stima dei danni...

Bovalino (RC). Premio Letterario La Cava 2018: Le opere in concorso

Bovalino (RC). Premio Letterar…

Sono 33 le opere in co...

Locri. Martedì 9 ottobre verrà presentata la ricognizione archeologica del Locri Survey

Locri. Martedì 9 ottobre verrà…

Martedì 9 ottobre 2018...

Ardore. Grande partecipazione all'iniziativa di questa domenica mattina organizzata da AISM (associazione italiana sclerosi multipla)

Ardore. Grande partecipazione …

Anche ad Ardore si è f...

Reggio. Nota stampa di Antonino Castorina sui lavori di riqualificazione nel quartiere Archi

Reggio. Nota stampa di Antonin…

«Il lavoro che stiamo ...

Prev Next

Coldiretti: il TAR Calabria ha disposto l'annullamento parziale del Piano Straordinario per l’accreditamento regionale per la vescicolare suina

  •   Redazione
Coldiretti: il TAR Calabria ha disposto l'annullamento parziale del Piano Straordinario per l’accreditamento regionale per la vescicolare suina

Molinaro: dopo 28 mesi finisce la paura degli allevatori. Chi paga i danni economici e sociali alla filiera suinicola? Finalmente la Sentenza del TAR Calabria (Sezione Prima) n. 00833/2018 pubblicata il 10 aprile u.s. fa chiarezza e accoglie le censure proposte in giudizio  da Coldiretti Calabria dalla Associazione Regionale Suinicoltori, rappresentati e difesi dall’avv. Giovanni Spataro. Il TAR Calabria ha disposto l'annullamento parziale delle prescrizioni previste dal Piano Straordinario per l'acquisizione della qualifica di regione accreditata per la Malattia Vescicolare Suina (MVS). Il Collegio dei Giudici Amministrativi, ha confermato con la sentenza l'eccesso di potere e l'illogicità da parte della Task. Force veterinaria regionale e del Commissario ad Acta per l'attuazione del Piano di Rientro dai disavanzi del servizio sanitario regionale dott. Massimo Scura.  Un vero e proprio incubo  che i suinicoltori calabresi hanno subito in questi 28 mesi condizionando in negativo le produzioni suinicole.. “Adesso  - chiede Molinaro presidente di Coldiretti Calabria  - chi paga i danni sociali ed economici in particolare ai suinicoltori ed in generale alla filiera dei salumi calabresi? Gli effetti  - prosegue – sono stati devastanti sull'intera filiera suinicola e  l’attuale stato di cose ha determinato negli ultimi anni una forte diminuzione di possessori di suini e del patrimonio suinicolo calabrese. Adesso quindi vista la situazione di grande difficoltà della suinicoltura calabrese  ci aspettiamo che velocissimamente la Task Force veterinaria,  il Commissario Scura e il Ministero alla Salute, si impegnino concretamente per  ottenere la qualifica di territorio indenne dalla vescicolare suina da parte dell'Unione Europea visto che siamo l’unica Regione d’Europa a non averla.”