Menu
Corriere Locride
“Paesaggio e Mito” un itinerario naturalistico virtuale per scoprire e riscoprire i tesori di Scilla

“Paesaggio e Mito” un itinerar…

«Il 19 giugno l’innova...

Windsurf, il reggino Francesco Scagliola primo nel campionato mondiale under 21

Windsurf, il reggino Francesco…

Ennesima soddisfazione...

Anas: per lavori, limitazioni al transito veicolare lungo ‘A2 Autostrada del Mediterraneo’ tra le province di Salerno, Vibo Valentia e Reggio Calabria

Anas: per lavori, limitazioni …

In orario notturno, fi...

Biodiversità. Sabato 15 giugno l’appuntamento organizzato da Federparchi: "alla ricerca di specie aliene nel Parco Nazionale dell’Aspromonte"

Biodiversità. Sabato 15 giugno…

Bioblitz nei Parchi: i...

Poste Italiane rifà il look alle cassette postali in 20 comuni della provincia di Reggio Calabria

Poste Italiane rifà il look al…

Il progetto “Decoro Ur...

Reggio. Venerdì 14 e sabato 15 si terrà il 2° Congresso Regionale AICPR (Associazione Italiana di Cardiologia Clinica, Preventiva e Riabilitativa)

Reggio. Venerdì 14 e sabato 15…

L’unità Operativa di R...

Olio, Coldiretti: crollo del 69% della produzione e import dai paesi africani- Aumentare i controlli

Olio, Coldiretti: crollo del 6…

Una prima fotografia d...

Lamezia Terme. La Band “Regione Trucco” di Ivrea vince il “Calabria Fest – tutta italiana”

Lamezia Terme. La Band “Region…

Delirio finale per Cle...

Domenica alle 17,30, all'auditorium di Gioiosa Ionica, si presenta il libro “La collina incantata”, di Filomena Drago

Domenica alle 17,30, all'audit…

Liberate la fantasia; ...

Prev Next

Coldiretti a Capodanno in Calabria oltre 4000 scelgono l’agriturismo

  •   Redazione
Coldiretti a Capodanno in Calabria oltre 4000 scelgono l’agriturismo

Migliora e aumenta la produzione di spumanti di qualità calabresi che mettono il turbo nel brindisi di fine d’anno. Saranno  oltre 4mila gli ospiti per Capodanno a tavola negli agriturismi calabresi spinti dalla tendenza a ricercare la buona tavola sempre di più qualificata con pietanze prelibate che prediligono il “Made in Calabria” agroalimentare grazie all’impegno e alla ricerca  degli agrichef di Campagna Amica che hanno adeguato la propria offerta anche alle nuove esigenze. Questa la stima di Coldiretti sulla base delle indicazioni degli agriturismi di Campagna Amica diffusi su tutto il territorio regionale. Dopo la notte di Capodanno, c’è poi la voglia di passeggiate rilassanti immersi della natura.  La capacità di mantenere inalterate le tradizioni enogastronomiche nel tempo è – continua Coldiretti – la qualità più apprezzata dagli ospiti degli agriturismi, ma aumenta nel contempo la domanda di servizi innovativi per sportivi, curiosi e ambientalisti e amanti delle unicità presenti nei borghi calabresi. Le feste di fine d’anno poi, - aggiunge Coldiretti - fanno registrare il massimo di domanda dello spumante italiano ma si registra  e si consolida  un fenomeno: aumenta e migliora costantemente la produzione di spumanti di qualità della nostra  regione con molte cantine che in modo sempre più qualificato si cimentano nella produzione con un grande legame con i vigneti e tutto questo fa in modo che su quasi tutte le tavole calabresi ci sarà il brindisi di fine anno con le bollicine “made in Calabria” che quindi mettono il turbo. “Insomma  - annota il presidente di Coldiretti Calabria Franco Aceto – lo spumante di capodanno 2019 sarà sempre di più calabrese.  Un ulteriore e significativo segnale  - conclude - delle grandi potenzialità che ha l'agroalimentare calabrese che da tempo traina l’economia della nostra regione sui mercati anche nazionali ed esteri”.

29.12.2018                                                                                              Ufficio Stampa Coldiretti Calabria