Menu
FanduCorriere Locride
Bovalino. Emergenza Covid19, nota stampa del Capogruppo di “Nuova Calabria”: «i Comuni mettano in campo tutte le strategie per fare emergere i bisogni delle famiglie»

Bovalino. Emergenza Covid19, n…

«L’emergenza Covid19 h...

Poste Italiane: lockdown, in provincia di Reggio Calabria volano l’e-commerce e i pagamenti digitali

Poste Italiane: lockdown, in p…

«Le consegne e-commerc...

Bovalino - Problematica rifiuti - Richiesta congiunta dei gruppi consiliari di convocazione di un Consiglio comunale aperto

Bovalino - Problematica rifiut…

Al Presidente del Con...

Anas: bando per l’assunzione di ingegneri strutturisti

Anas: bando per l’assunzione d…

«Il bando, che rispond...

Comune di Bovalino - Emergenza Covid19 - Richiesta attivazione tavolo tecnico per attività produttive e commerciali

Comune di Bovalino - Emergenza…

Al Sindaco del Comu...

Poste Italiane: prima nella top 100 mondiale dei Brand assicurativi

Poste Italiane: prima nella to…

«Il Gruppo guidato dal...

Sant'Ilario festeggia i 100 anni della signora Rosa. Gli auguri dell'amministrazione comunale

Sant'Ilario festeggia i 100 an…

Ha festeggiato 100 ann...

Roccella Jonica. Il Circolo PD scrive al Sindaco

Roccella Jonica. Il Circolo PD…

"Lettera aperta al sin...

Poste Italiane e Microsoft rafforzano la collaborazione per accelerare la ripresa dell’Italia

Poste Italiane e Microsoft raf…

«Lanciato un piano con...

Nota stampa di Cisl Fp: «il lavoro silente del pubblico impiego»

Nota stampa di Cisl Fp: «il la…

«Istituita una Task fo...

Prev Next

Coldiretti a Capodanno in Calabria oltre 4000 scelgono l’agriturismo

  •   Redazione
Coldiretti a Capodanno in Calabria oltre 4000 scelgono l’agriturismo

Migliora e aumenta la produzione di spumanti di qualità calabresi che mettono il turbo nel brindisi di fine d’anno. Saranno  oltre 4mila gli ospiti per Capodanno a tavola negli agriturismi calabresi spinti dalla tendenza a ricercare la buona tavola sempre di più qualificata con pietanze prelibate che prediligono il “Made in Calabria” agroalimentare grazie all’impegno e alla ricerca  degli agrichef di Campagna Amica che hanno adeguato la propria offerta anche alle nuove esigenze. Questa la stima di Coldiretti sulla base delle indicazioni degli agriturismi di Campagna Amica diffusi su tutto il territorio regionale. Dopo la notte di Capodanno, c’è poi la voglia di passeggiate rilassanti immersi della natura.  La capacità di mantenere inalterate le tradizioni enogastronomiche nel tempo è – continua Coldiretti – la qualità più apprezzata dagli ospiti degli agriturismi, ma aumenta nel contempo la domanda di servizi innovativi per sportivi, curiosi e ambientalisti e amanti delle unicità presenti nei borghi calabresi. Le feste di fine d’anno poi, - aggiunge Coldiretti - fanno registrare il massimo di domanda dello spumante italiano ma si registra  e si consolida  un fenomeno: aumenta e migliora costantemente la produzione di spumanti di qualità della nostra  regione con molte cantine che in modo sempre più qualificato si cimentano nella produzione con un grande legame con i vigneti e tutto questo fa in modo che su quasi tutte le tavole calabresi ci sarà il brindisi di fine anno con le bollicine “made in Calabria” che quindi mettono il turbo. “Insomma  - annota il presidente di Coldiretti Calabria Franco Aceto – lo spumante di capodanno 2019 sarà sempre di più calabrese.  Un ulteriore e significativo segnale  - conclude - delle grandi potenzialità che ha l'agroalimentare calabrese che da tempo traina l’economia della nostra regione sui mercati anche nazionali ed esteri”.

29.12.2018                                                                                              Ufficio Stampa Coldiretti Calabria