Menu
Corriere Locride
La nuova vincita al Superenalotto chiamata “vitalizio dei consiglieri regionali calabresi”

La nuova vincita al Superenalo…

«L’ex capo della Proci...

Libri. 1° posto ex equo a Milano per “La  mia vita oltre il cancro”, opera della scrittrice calabrese Patrizia Pipino

Libri. 1° posto ex equo a Mila…

“La mia vita oltre il ...

Processo “Terramara Closed”: La Cassazione ha annullato l’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa a carico Domenico Scoleri e Rosario Scoleri accusati di far parte della cosca Zagari-Fazzalari

Processo “Terramara Closed”: L…

La prima sezione della...

Cinquefrondi. Nuovo Liceo Musicale, per il Sindaco Conia: «è una Giornata storica per il comune»

Cinquefrondi. Nuovo Liceo Musi…

Oggi presso l'attuale ...

Locri. Domenica 6 Ottobre si è concluso il raduno pre-campionato dei fischietti locresi

Locri. Domenica 6 Ottobre si è…

Domenica 6 Ottobre 201...

Tansi: “Cambieremo insieme la Calabria”

Tansi: “Cambieremo insieme la …

A Natile durante la pr...

Movìmundi a Benestare (RC) per i “Catoja in festa”: «Otto giorni di sensibilizzazione sull’ambiente»

Movìmundi a Benestare (RC) per…

«Sempre più numerosi g...

Processo Saggio Compagno: Concessi i domiciliari al cinquefrondese Raffaele Petullà

Processo Saggio Compagno: Conc…

«Assolto dall’accusa d...

Nuova 106: ma cosa serve ancora per l’avvio dei lavori?

Nuova 106: ma cosa serve ancor…

«1,3 miliardi di euro ...

Roccella Jonica. Circolo del Partito Democratico: «resoconto degli incontri con la Cittadinanza di Sabato 28 Settembre e Domenica 6 Ottobre»

Roccella Jonica. Circolo del P…

Su indirizzo del segre...

Prev Next

Cittanova. La Scuola di Recitazione della Calabria porta in strada “Rebound”

  •   Redazione
Cittanova. La Scuola di Recitazione della Calabria porta in strada “Rebound”

Cittanova – Sabato 26 gennaio alle ore 18:00 presso le scalinate del Teatro di Cilea di Reggio Calabria gli allievi della MasterClass II° anno della Scuola di Recitazione della Calabria metteranno in scena la performance di teatro di strada “Rebound”.

La performance racconterà: treni colmi; filo spinato; marchi sulle braccia; navi e imbarcazioni di fortuna. Momenti che ricordano il passato e parlano di un presente di deportazione. Responsabilità e storie che “ribalzano” nell’indifferenza di ieri e di oggi. Ribalzi di persone dimenticate, respinte e abbandonate al loro destino. La storia si ripete. Tutto è qui vicino a noi, a volte troppo vicino a noi. Ma noi lo guardiamo da lontano.