Menu
Corriere Locride
Reggio Calabria - Il pittore reggino Alessandro Allegra  nel novero degli artisti di casa Italia a Fabriano ( AN)

Reggio Calabria - Il pittore r…

Dal 25 al 29 aprile 20...

L'ANPI di Reggio Calabria e Messina organizzano Il 74° anniversario della Liberazione

L'ANPI di Reggio Calabria e Me…

Festa Nazionale della ...

Inizia dalla Francia la stagione agonistica di Francesco Scagliola

Inizia dalla Francia la stagio…

Dopo la tappa nel sud ...

Giancarlo Giannini ospite d’onore della Varia di Palmi 2019

Giancarlo Giannini ospite d’on…

Giancarlo Giannini osp...

Reggio. Il pittore reggino Alessandro Allegra sarà uno degli artisti che rappresenterà l’Italia all’evento "Fabriano in acquerello”

Reggio. Il pittore reggino Ale…

Il pittore reggino Ale...

Locri. 1° maggio: "Festival della creatività", prima estemporanea di pittura per bambini e ragazzi dai 6 ai 12 anni

Locri. 1° maggio: "Festiv…

L’Amministrazione comu...

Locri. L'Ambito Territoriale ha presentato il progetto HCP 2019

Locri. L'Ambito Territoriale h…

L'Ambito Territoriale ...

San Roberto (RC): le congratulazioni del Sindaco Vizzari a Francesca Porpiglia, neo Assessore di Villa San Giovanni

San Roberto (RC): le congratul…

Il Sindaco di San Robe...

Associazione Nazionale Decorati di Medaglia d’Oro Mauriziana “Nastro Verde”: «rinnovate le cariche sezionali»

Associazione Nazionale Decorat…

Il 04 aprile 2019 a Re...

Bovalino. Nota stampa di Francesco Gangemi e Rosalba Scarfò del gruppo Consiliare “Impegno e Partecipazione”

Bovalino. Nota stampa di Franc…

«Non è questo il nostr...

Prev Next

Cittanova. La Scuola di Recitazione della Calabria porta in strada “Rebound”

  •   Redazione
Cittanova. La Scuola di Recitazione della Calabria porta in strada “Rebound”

Cittanova – Sabato 26 gennaio alle ore 18:00 presso le scalinate del Teatro di Cilea di Reggio Calabria gli allievi della MasterClass II° anno della Scuola di Recitazione della Calabria metteranno in scena la performance di teatro di strada “Rebound”.

La performance racconterà: treni colmi; filo spinato; marchi sulle braccia; navi e imbarcazioni di fortuna. Momenti che ricordano il passato e parlano di un presente di deportazione. Responsabilità e storie che “ribalzano” nell’indifferenza di ieri e di oggi. Ribalzi di persone dimenticate, respinte e abbandonate al loro destino. La storia si ripete. Tutto è qui vicino a noi, a volte troppo vicino a noi. Ma noi lo guardiamo da lontano.