Menu
Corriere Locride
Windsurf - Tra Mondiali...e maturità: il reggino Scagliola continua a stupire

Windsurf - Tra Mondiali...e ma…

Prosegue nel migliore ...

Giovanni Nucera, Capogruppo “La Sinistra”, a sostegno della manifestazione unitaria Cgil, Cisl e Uil

Giovanni Nucera, Capogruppo “L…

Il capogruppo "La Sini...

Incontro all’Asp di Reggio Calabria tra i sindaci e il prefetto Meloni

Incontro all’Asp di Reggio Cal…

«Sono molte le critici...

Anas: personale e mezzi Anas impegnati nella pulizia delle gallerie e nella manutenzione del verde in provincia di Reggio Calabria

Anas: personale e mezzi Anas i…

- Pulitura delle galle...

Siderno. Il progetto "Camminando insieme verso il futuro" vince un premio di 10.000 euro

Siderno. Il progetto "Cam…

«Camminando insieme ve...

Il 21 giugno si terrà la seconda edizione della “Festa della Musica di Palmi” nell’incantevole scenario del Monte Sant’Elia

Il 21 giugno si terrà la secon…

“Orizzonti Epici - Suo...

Delianuova. Un murale per l’ufficio postale: l’opera è parte della seconda fase del progetto “PAINT - Poste e Artisti Insieme Nel Territorio”

Delianuova. Un murale per l’uf…

Inaugurata la seconda ...

“Paesaggio e Mito” un itinerario naturalistico virtuale per scoprire e riscoprire i tesori di Scilla

“Paesaggio e Mito” un itinerar…

«Il 19 giugno l’innova...

Windsurf, il reggino Francesco Scagliola primo nel campionato mondiale under 21

Windsurf, il reggino Francesco…

Ennesima soddisfazione...

Prev Next

Cinquefrondi. Il sindaco Conia chiede aiuto alle autorità per il controllo dell'uso improprio dell'acqua potabile

  •   Redazione
Cinquefrondi. Il sindaco Conia chiede aiuto alle autorità per il controllo dell'uso improprio dell'acqua potabile

*Segnalazione Dispersione e Uso improprio acqua potabile - Richiesta intervento*

Con nota prot. n. 6385 del 10.06.2019, il Sindaco invita il Responsabile della Polizia Municipale di Cinquefrondi, il Comando Stazione Carabinieri di Cinquefrondi, il Commissariato di Polizia di Polistena  e la Polizia Metropolitana di Reggio Calabria ad adottare tutti i provvedimenti necessari per il controllo dell'uso improprio dell'acqua potabile.

Sono pervenute, infatti, numerose segnalazioni da parte dei cittadini riguardo la carenza, in special modo in alcune contrade e vie cittadine (c.da Gunnari, Violelle, Pizzicato, Petricciana e Viale Matteotti e Boccioni) che mettono in difficoltà il resto della popolazione.