Menu
Corriere Locride
Condofuri. Ai nastri di partenza il Mercatino Estivo Condofurese

Condofuri. Ai nastri di parten…

Mancano poche ore all’...

Prosegue con enorme successo il programma della Varia di Palmi 2019

Prosegue con enorme successo i…

di Sigfrido Parrello -...

“Terra Mia - non è il paese dei santi”: Cosimo Sframeli è tra i protagonisti del docufilm di Ambrogio Crespi

“Terra Mia - non è il paese de…

«Grazie ai veri coragg...

Elezioni Regionali: nota stampa dei sindaci di Cittanova, San Giorgio Morgeto e Santo Stefano d'Aspromonte

Elezioni Regionali: nota stamp…

«Il valore della nostr...

“La Calabria è talento”: gli Arangara domani a San Pietro di Caridà

“La Calabria è talento”: gli A…

Armando Quattrone, sta...

Nota stampa dei sindaci di Monasterace, Bivongi e Pazzano sulle candidature alle prossime elezioni regionali

Nota stampa dei sindaci di Mon…

«Le imposizioni dall'a...

Nota stampa del Partito Comunista: «né con Salvini né col PD»

Nota stampa del Partito Comuni…

Il Partito Comunista, ...

Storie, note e sapori della nostra Terra al castello Ruffo di Scilla con Maria Barresi, autrice de "L'essenza della Felicità"

Storie, note e sapori della no…

Evento promosso dalla ...

Siderno (RC): a Palazzo Falletti, per "L'Ulisse calabrese" la presentazione del romanzo "Omero al Faro" di Mimmo Rando (Rubbettino)

Siderno (RC): a Palazzo Fallet…

Ci sono Omero, il cant...

Addio a don Cosimo Simone, papà del Presidente della Palmese e mitico custode del “Lopresti”

Addio a don Cosimo Simone, pap…

di Sigfrido Parrello -...

Prev Next

Cinquefrondi. Il sindaco Conia chiede aiuto alle autorità per il controllo dell'uso improprio dell'acqua potabile

  •   Redazione
Cinquefrondi. Il sindaco Conia chiede aiuto alle autorità per il controllo dell'uso improprio dell'acqua potabile

*Segnalazione Dispersione e Uso improprio acqua potabile - Richiesta intervento*

Con nota prot. n. 6385 del 10.06.2019, il Sindaco invita il Responsabile della Polizia Municipale di Cinquefrondi, il Comando Stazione Carabinieri di Cinquefrondi, il Commissariato di Polizia di Polistena  e la Polizia Metropolitana di Reggio Calabria ad adottare tutti i provvedimenti necessari per il controllo dell'uso improprio dell'acqua potabile.

Sono pervenute, infatti, numerose segnalazioni da parte dei cittadini riguardo la carenza, in special modo in alcune contrade e vie cittadine (c.da Gunnari, Violelle, Pizzicato, Petricciana e Viale Matteotti e Boccioni) che mettono in difficoltà il resto della popolazione.