Menu
Corriere Locride
A Ferruzzano domenica 27 arriva La Via dei Borghi

A Ferruzzano domenica 27 arriv…

Domenica 27 ottobre il...

Camini (RC): giovanissimi da tutta Europa per la fase conclusiva del progetto GOOD4YOU(th)

Camini (RC): giovanissimi da t…

Sono giunti ieri a Cam...

La nuova vincita al Superenalotto chiamata “vitalizio dei consiglieri regionali calabresi”

La nuova vincita al Superenalo…

«L’ex capo della Proci...

Libri. 1° posto ex equo a Milano per “La  mia vita oltre il cancro”, opera della scrittrice calabrese Patrizia Pipino

Libri. 1° posto ex equo a Mila…

“La mia vita oltre il ...

Processo “Terramara Closed”: La Cassazione ha annullato l’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa a carico Domenico Scoleri e Rosario Scoleri accusati di far parte della cosca Zagari-Fazzalari

Processo “Terramara Closed”: L…

La prima sezione della...

Cinquefrondi. Nuovo Liceo Musicale, per il Sindaco Conia: «è una Giornata storica per il comune»

Cinquefrondi. Nuovo Liceo Musi…

Oggi presso l'attuale ...

Locri. Domenica 6 Ottobre si è concluso il raduno pre-campionato dei fischietti locresi

Locri. Domenica 6 Ottobre si è…

Domenica 6 Ottobre 201...

Tansi: “Cambieremo insieme la Calabria”

Tansi: “Cambieremo insieme la …

A Natile durante la pr...

Movìmundi a Benestare (RC) per i “Catoja in festa”: «Otto giorni di sensibilizzazione sull’ambiente»

Movìmundi a Benestare (RC) per…

«Sempre più numerosi g...

Processo Saggio Compagno: Concessi i domiciliari al cinquefrondese Raffaele Petullà

Processo Saggio Compagno: Conc…

«Assolto dall’accusa d...

Prev Next

Cinema. Iniziate martedì 17 le riprese del cortometraggio “U scantu”, il nuovo lavoro del regista palmese Daniele Suraci

  •   Redazione
Cinema. Iniziate martedì 17 le riprese del cortometraggio “U scantu”, il nuovo lavoro del regista palmese Daniele Suraci

Con uno straordinario entusiasmo, martedì 17, sono iniziate le riprese per il nuovo lavoro del regista palmese Daniele Suraci, “U scantu” che è appunto il titolo dell’opera. Il cortometraggio è prodotto dalla società di produzione Nardis Production e sostenuto con il contributo del Mibact e la Fondazione Calabria Film Commission.

“U scantu” (la paura) è ambientato alla Tonnara di Palmi, che è un piccolo borgo di mare del sud della Calabria, il luogo dove un adolescente di nome Saro attende il ritorno del padre. Non riuscendo a superare le proprie paure vi cade prigioniero vivendo con difficoltà il rapporto con i coetanei. La ricerca del coraggio diventerà strumento di crescita e consapevolezza.

Nel cast ci sono giovani attori calabresi, non professionisti, affiancati dall’attore Fabrizio Ferracane (Nastri d'argento 2019 - Miglior attore non protagonista per Il Traditore). Inoltre, gran parte della troupe è composta da prestigiose maestranze calabresi. Il cortometraggio è un’occasione di formazione per nuovi professionisti che si affacciano in quest’affascinante mondo quale è il cinema.

Il lavoro di ripresa continuerà fino a sabato 21 settembre, intervallandosi tra riprese esterne presso la Tonnara di Palmi e le interne in alcune abitazioni del borgo marino.

Per info e news seguiteci sulle nostre pagine facebook e instagram “uscantushortfilm”.

Foto: Laura Lauro.