Menu
Corriere Locride
Sporting Lokri: Sara Borello, operazione e riconferma

Sporting Lokri: Sara Borello, …

La calcettista amarant...

Locri. Con la cerimonia di premiazione si conclude sabato 27 maggio il Concorso "ZALEX Arte&Regole" VII edizione

Locri. Con la cerimonia di pre…

"Tutela delle nostre s...

CC Locri: Domani l'inaugurazione di una stanza dedicata alle vittime di violenza

CC Locri: Domani l'inaugurazio…

Domani, 24 maggio 2017...

Notte e Festa Europea dei Musei. Apertura straordinaria anche a Locri e Monasterace

Notte e Festa Europea dei Muse…

Il Ministero dei beni ...

I giovani talenti calabresi e lucani del progetto Young at Art del Maca approdano a Torino

I giovani talenti calabresi e …

A partire da vene...

San Giovanni di Gerace. Avviso pubblico per la selezione di 15 lavoratori

San Giovanni di Gerace. Avviso…

Comunicato stampa - Av...

Amministrative 2017. Messaggio del Vescovo di Locri-Gerace

Amministrative 2017. Messaggio…

Mi rivolgo con partico...

Coppa Regione Prima Categoria. Domenica 14 maggio Bovalinese-Rombiolese

Coppa Regione Prima Categoria.…

Domenica 14 maggi...

Galleria Limina, Romeo: Anas trovi soluzione immediata

Galleria Limina, Romeo: Anas t…

"Ordinaria o straordin...

Roccella: La Guardia Costiera presenta la stagione balneare 2017

Roccella: La Guardia Costiera …

Nella giornata di ieri...

Prev Next

Canolo. Ordinanze per non potabilità dell’acqua di rete

  •   Arturo Rocca
Canolo. Ordinanze per non potabilità dell’acqua di rete

Il Sindaco del comune di Canolo con propria Ordinanza n. 23 dell’11/11/2016 ha vietato l’uso dell’acqua di rete di Canolo Nuova con la seguente formula “non utilizzare l’acqua erogata per uso potabile e alimentare” richiamando analisi che hanno evidenziato “alterazioni batteriologiche”. L’ordinanza scade il 26/11. In data 17/11/2016 una nuova ordinanza, a firma del vice sindaco, la n. 24 vieta l’uso anche per Canolo Centro fino al 02/12/2016 con la stessa formula e per lo stesso problema. Questo osservatorio è a conoscenza che alcuni cittadini hanno provveduto a far analizzare l’acqua di rete di Canolo Nuova da un laboratorio di fiducia perché spaventati dalla formula utilizzata nelle ordinanze e che le analisi hanno evidenziato trattarsi di acqua di ottima qualità organolettica e che tutti i valori sono entro i limiti previsti dalla norma. Tali analisi evidenziano solo la presenza di 3 Coliformi totali e che nessun parametro chimico tra gli 80 esaminati ha superato i valori di cui al DL.gs 02/02/2001, n. 31 e succ. modifiche e integrazioni. Si trascrive il giudizio del laboratorio: Il campione, in relazione ai parametri analizzati, presenta requisito chimico-fisici conformi al DL.gs 02/02/2001, n. 31 e succ. mod. e int., concernente la qualità delle acque destinate al consumo umano. Questo Osservatorio ha richiesto al Comune che i certificati delle analisi vengano resi pubblici con affissione all’albo pretorio e on line.