Menu
Corriere Locride
Settimana Solidale Dell'Unione dei Comuni della Valle del Torbido

Settimana Solidale Dell'Unione…

Per una maggiore consa...

Scuola di Recitazione della Calabria: il calabrese Vincenzo Petullà selezionato nel cast della serie Tv "Trust"

Scuola di Recitazione della Ca…

C'è anche il calabrese...

Il vescovo di Assisi a Reggio venerdì 17 per presentare il suo libro “L’economista di Dio”

Il vescovo di Assisi a Reggio …

Ospite dell’associazio...

Reggio. Il Teatro della Girandola presenta la terza stagione: “Il vento che muove”

Reggio. Il Teatro della Girand…

Cartellone teatrale 20...

Reggio. Il concerto unico in Italia di Yamandu Costa chiude il Festival “Reggio chiama Rio” il 28 novembre al Teatro Cilea

Reggio. Il concerto unico in I…

Dopo il successo della...

Oliverio ha premiato a Milano gli Ambasciatori della Calabria 2017

Oliverio ha premiato a Milano …

"È un grande onore e m...

Siderno (RC): alla Calliope Mondadori incontro con Peppe Baldessarro, autore del libro "Questione di rispetto" (Rubbettino editore)

Siderno (RC): alla Calliope Mo…

Venerdì 10 novembre 20...

Locri. Sporting Lokrians vs Futsal futbol Cagliari: gara difficile ma non impossibile

Locri. Sporting Lokrians vs Fu…

Domani attracca in Cal...

Domenica 5 novembre una grande festa a Rosarno per presentare i progetti FaRo e ArgoMens

Domenica 5 novembre una grande…

Un bene comune che vie...

Prev Next

Canolo. Ordinanze per non potabilità dell’acqua di rete

  •   Arturo Rocca
Canolo. Ordinanze per non potabilità dell’acqua di rete

Il Sindaco del comune di Canolo con propria Ordinanza n. 23 dell’11/11/2016 ha vietato l’uso dell’acqua di rete di Canolo Nuova con la seguente formula “non utilizzare l’acqua erogata per uso potabile e alimentare” richiamando analisi che hanno evidenziato “alterazioni batteriologiche”. L’ordinanza scade il 26/11. In data 17/11/2016 una nuova ordinanza, a firma del vice sindaco, la n. 24 vieta l’uso anche per Canolo Centro fino al 02/12/2016 con la stessa formula e per lo stesso problema. Questo osservatorio è a conoscenza che alcuni cittadini hanno provveduto a far analizzare l’acqua di rete di Canolo Nuova da un laboratorio di fiducia perché spaventati dalla formula utilizzata nelle ordinanze e che le analisi hanno evidenziato trattarsi di acqua di ottima qualità organolettica e che tutti i valori sono entro i limiti previsti dalla norma. Tali analisi evidenziano solo la presenza di 3 Coliformi totali e che nessun parametro chimico tra gli 80 esaminati ha superato i valori di cui al DL.gs 02/02/2001, n. 31 e succ. modifiche e integrazioni. Si trascrive il giudizio del laboratorio: Il campione, in relazione ai parametri analizzati, presenta requisito chimico-fisici conformi al DL.gs 02/02/2001, n. 31 e succ. mod. e int., concernente la qualità delle acque destinate al consumo umano. Questo Osservatorio ha richiesto al Comune che i certificati delle analisi vengano resi pubblici con affissione all’albo pretorio e on line.