Menu
Corriere Locride
Sabato 24 novembre: Comunisti in piazza a Cosenza per l'acqua pubblica

Sabato 24 novembre: Comunisti …

«Il Partito Comunista ...

Torna in libertà l’ex responsabile del SERT di Polistena Elio De Leo

Torna in libertà l’ex responsa…

«La Corte di Assise di...

Ardore. Venerdì 23 novembre si terrà la presentazione del libro “Lumache” di Tassone e Milicia

Ardore. Venerdì 23 novembre si…

Venerdì 23 novembre, n...

Il Tribunale di Palmi ha assolto l’imprenditore Vincenzo Zangari. Era accusato dal collaboratore Rocco Francesco Ieranò di essere uno ‘ndranghetista con la dote del “Vangelo”

Il Tribunale di Palmi ha assol…

Il Tribunale di Palmi,...

Bovalino. Agave presenta la sua sede operativa e molte altre novità

Bovalino. Agave presenta la su…

Presente anche l’Ammin...

Cosenza. Studenti in piazza contro il governo: «Le scuole sicure sono quelle che non crollano»

Cosenza. Studenti in piazza co…

Centinaia di studenti ...

Regione Calabria. Rifiuti, il Dipartimento Presidenza replica ad Abramo

Regione Calabria. Rifiuti, il …

Corre l'obbligo replic...

La piccola Victoria Cosentino debutta su RAI 1 alla 61^ Edizione dello ZECCHINO D’ORO

La piccola Victoria Cosentino …

Finalmente ci siamo. D...

Ambiente. Giornata nazionale degli Alberi, Costa: “Piantiamo un albero insieme ai nostri figli, avranno un amico di cui prendersi cura per tutta la vita”

Ambiente. Giornata nazionale d…

«Per la Giornata degli...

Reggio. Inaugurato l'Auditorium dell'istituto comprensivo "Catanoso - de Gasperi"

Reggio. Inaugurato l'Auditoriu…

Martedì 13 Novembre è ...

Prev Next

Canolo: Festa di San Nicola tra tradizione religiosa e antiche specialità gastronomiche

  •   Redazione
Canolo: Festa di San Nicola tra tradizione religiosa e antiche specialità gastronomiche

L‘Associazione THALETES ha il piacere d’invitarvi ai festeggiamenti in onore del Santo Patrono San Nicola di Bari, in Canolo. L’evento si terrà mercoledì 06 dicembre p.v. a partire dalle ore 16:00 con la celebrazione della Santa Messa all’interno della Chiesa matrice. Alle ore 17:15 la statua del Santo Patrono, accompagnata dal complesso bandistico, sarà portata a spalla per le vie del paese.

Alle 18:30 l’associazione Kanalis Anspi curerà la narrazione della leggenda della “Bacchetta di San Nicola” nelle vicinanze della “Timpa du Pettu”.

Dalle 20:00 in poi l’associazione Thaletes presenta l’evento “La zeppolata in piazza” che si svolgerà in piazza Umberto, nello spazio adiacente alle fontanelle.

La materia prima locale incontra le tradizioni culinarie canolesi che potranno essere saggiate nella degustazione di panini con la salsiccia, zeppole, nacatole e caldarroste. Il tutto sarà cucinato al momento per garantire la fragranza e preservare il gusto delle vivande.

La serata sarà allietata dall’intervento di “Nonna Cata” che alle ore 20:30 si esibirà in uno spettacolo di cabaret calabrese.

L’Associazione Thaletes si compone di un gruppo di  donne canolesi che ha deciso di operare per il proprio territorio al fine di portare avanti iniziative culturali, ricreative ed educative a favore dei cittadini. Una scommessa con noi stesse: riuscire a cogliere le esigenze che sono presenti all’interno della comunità, portarle alla luce ed attualizzarle. E’ con questo spirito che proponiamo i festeggiamenti civili per la festa patronale che fanno leva principalmente sulla valorizzazione dei prodotti del territorio.

Vi invitiamo a partecipare numerosi.

Info:

cell.: 347/6086485

email.: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

                                                                                                     Antonella Calautti

                                                                                         Presidente Associazione THALETES


Tags

Canolo,