Menu
FanduCorriere Locride
Bovalino. Emergenza Covid19, nota stampa del Capogruppo di “Nuova Calabria”: «i Comuni mettano in campo tutte le strategie per fare emergere i bisogni delle famiglie»

Bovalino. Emergenza Covid19, n…

«L’emergenza Covid19 h...

Poste Italiane: lockdown, in provincia di Reggio Calabria volano l’e-commerce e i pagamenti digitali

Poste Italiane: lockdown, in p…

«Le consegne e-commerc...

Bovalino - Problematica rifiuti - Richiesta congiunta dei gruppi consiliari di convocazione di un Consiglio comunale aperto

Bovalino - Problematica rifiut…

Al Presidente del Con...

Anas: bando per l’assunzione di ingegneri strutturisti

Anas: bando per l’assunzione d…

«Il bando, che rispond...

Comune di Bovalino - Emergenza Covid19 - Richiesta attivazione tavolo tecnico per attività produttive e commerciali

Comune di Bovalino - Emergenza…

Al Sindaco del Comu...

Poste Italiane: prima nella top 100 mondiale dei Brand assicurativi

Poste Italiane: prima nella to…

«Il Gruppo guidato dal...

Sant'Ilario festeggia i 100 anni della signora Rosa. Gli auguri dell'amministrazione comunale

Sant'Ilario festeggia i 100 an…

Ha festeggiato 100 ann...

Roccella Jonica. Il Circolo PD scrive al Sindaco

Roccella Jonica. Il Circolo PD…

"Lettera aperta al sin...

Poste Italiane e Microsoft rafforzano la collaborazione per accelerare la ripresa dell’Italia

Poste Italiane e Microsoft raf…

«Lanciato un piano con...

Nota stampa di Cisl Fp: «il lavoro silente del pubblico impiego»

Nota stampa di Cisl Fp: «il la…

«Istituita una Task fo...

Prev Next

Camini (RC): Proloco "Passerelli" tra i vincitori di "PartecipAzione 2020" di INTERSOS e UNHCR

  •   Redazione
Camini (RC): Proloco "Passerelli" tra i vincitori di "PartecipAzione 2020" di INTERSOS e UNHCR

La Proloco "Passerelli Rinaldi Sisto" di Camini è tra i vincitori del Bando "PartecipAzione 2020". "PartecipAzione – Azioni per la protezione e la partecipazione dei rifugiati" è un programma, realizzato da INTERSOS, organizzazione umanitaria, in partenariato con UNHCR (Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati), che ha l'obiettivo di promuovere la protezione e la partecipazione attiva dei rifugiati alla vita economica, sociale e culturale in Italia. Il programma "PartecipAzione", giunto alla terza edizione, mira a rafforzare le competenze di associazioni di rifugiati e di organizzazioni del territorio che promuovono la partecipazione dei rifugiati e adottano un approccio partecipativo.

Ben 92 le proposte progettuali pervenute per una selezione rigorosa che ha visto l'approvazione e il finanziamento di 8 progetti, tra i quali appunto quella della Proloco di Camini, ideato con il sostegno della Eurocoop Jungi Mundu. Cambio Passo (Lombardia), Terra e pace (Piemonte), Pro Loco di Camini (Calabria), Amad (Marche), Cygnus (Lazio), Ospiti in arrivo (Friuli-Venezia Giulia), Terra nostra (Puglia), Ikenga (Sicilia) sono le associazioni vincitrici.

Eurocoop Jungi Mundu, ente gestore del progetto di accoglienza che ha ripopolato il piccolo borgo calabrese, all'insegna della solidarietà e integrazione, e la Proloco "Passerelli Rinaldi Sisto" collaborano da anni alla promozione del territorio, dell'incontro e dello scambio e arricchimento reciproco tra rifugiati e comunità locale. Fondamentali, per l'approvazione del progetto di Camini, le competenze e la professionalità di Serena Tallarico, etnopsicologa della Eurocoop.

«Riteniamo che l'aspetto fondamentale dello sviluppo sociale e culturale del paese derivi dal "metissage", dall'incontro di realtà e culture diverse e dalla capacità di creare una rete di partnership, formali e informali, tra associazioni e soggetti appartenenti a mondi diversi, portatori di diverse esperienze e diversi saperi. Vogliamo perciò ringraziare Serena Tallarico, etnopsicologa, che ha redatto il progetto, e alla Eurocoop per il prezioso partenariato» dichiara il presidente della Proloco Cosmano Fonte.

«Attraverso questo nuovo progetto avremo l'opportunità di potenziare le competenze e implementare le azioni finalizzate all'integrazione, dando così un ulteriore impulso all'accoglienza e a tutto ciò che significa sviluppo del territorio – dice Rosario Zurzolo, presidente Eurocoop Jungi Mundu –. Il progetto offre l'opportunità di creare partenariati che daranno vigore alla nostra azione, rendendo sempre più solido il progetto globale di accoglienza, all'insegna di uno sviluppo sociale ed economico condiviso. La sinergia con la Proloco è importante e convoglia ulteriori energie in condivisione». A partire da maggio 2020 ci sarà un ricco calendario di iniziative per lo sviluppo dell'imprenditoria locale per italiani e rifugiati.