Menu
Corriere Locride
Reggio Calabria - Il pittore reggino Alessandro Allegra  nel novero degli artisti di casa Italia a Fabriano ( AN)

Reggio Calabria - Il pittore r…

Dal 25 al 29 aprile 20...

L'ANPI di Reggio Calabria e Messina organizzano Il 74° anniversario della Liberazione

L'ANPI di Reggio Calabria e Me…

Festa Nazionale della ...

Inizia dalla Francia la stagione agonistica di Francesco Scagliola

Inizia dalla Francia la stagio…

Dopo la tappa nel sud ...

Giancarlo Giannini ospite d’onore della Varia di Palmi 2019

Giancarlo Giannini ospite d’on…

Giancarlo Giannini osp...

Reggio. Il pittore reggino Alessandro Allegra sarà uno degli artisti che rappresenterà l’Italia all’evento "Fabriano in acquerello”

Reggio. Il pittore reggino Ale…

Il pittore reggino Ale...

Locri. 1° maggio: "Festival della creatività", prima estemporanea di pittura per bambini e ragazzi dai 6 ai 12 anni

Locri. 1° maggio: "Festiv…

L’Amministrazione comu...

Locri. L'Ambito Territoriale ha presentato il progetto HCP 2019

Locri. L'Ambito Territoriale h…

L'Ambito Territoriale ...

San Roberto (RC): le congratulazioni del Sindaco Vizzari a Francesca Porpiglia, neo Assessore di Villa San Giovanni

San Roberto (RC): le congratul…

Il Sindaco di San Robe...

Associazione Nazionale Decorati di Medaglia d’Oro Mauriziana “Nastro Verde”: «rinnovate le cariche sezionali»

Associazione Nazionale Decorat…

Il 04 aprile 2019 a Re...

Bovalino. Nota stampa di Francesco Gangemi e Rosalba Scarfò del gruppo Consiliare “Impegno e Partecipazione”

Bovalino. Nota stampa di Franc…

«Non è questo il nostr...

Prev Next

Calabria, viadotto Cannavino: sopralluogo tecnico effettuato da Anas

  •   Redazione
Calabria, viadotto Cannavino: sopralluogo tecnico effettuato da Anas

Catanzaro, 29 gennaio 2019

 

A seguito di segnalazioni e notizie diffuse sul web e sui social network in merito al viadotto Cannavino in località Celico, è opportuno precisare quanto segue.

 

Dal sopralluogo effettuato questa mattina  da parte  dei Tecnici Anas, si è potuto constatare la presenza di piccole porzioni di calcestruzzo sul tratto di strada comunale 'bypassata' dal viadotto Cannavino.

 

Allo stato attuale sono in corso verifiche tecniche per stabilire l'origine di tali porzioni di calcestruzzo e a tal riguardo Anas precisa che non sussistono criticità per la staticità dell'opera d'arte.

 

Inoltre si comunica che è stata ultimata la progettazione dell'intervento per l'adeguamento sismico del viadotto il cui avvio dei  lavori è previsto a partire entro la primavera del 2019.

 

Infine si rappresenta che è stato avviato un tavolo tecnico di confronto con i rappresentati del territorio per definire le opere compensative.

 

L'intervento avrà un importo di 4 milioni di euro ed una durata di circa dodici mesi, con l'esecuzione dello stesso si procederà ad un ripristino corticale del calcestruzzo e all' adeguamento sismico secondo la normativa vigente.

 

Dalle prime verifiche in corso risulta che l'origine di tali porzioni di calcestruzzo sia riconducibile ad un piccolo distacco isolato di materiale in corrispondenza dell'unione di due conci del viadotto, a tal riguardo Anas precisa che non sussistono criticità per la staticità dell'opera d'arte.