Menu
Corriere Locride
Bovalino. Sabato 29 settembre al Caffè Letterario Mario La Cava si terrà la Presentazione del romanzo "Il cielo comincia dal basso"

Bovalino. Sabato 29 settembre …

«Rosa Sirace è una che...

“Basta Vittime Sulla Strada Statale 106”: «Il 22 ottobre presenteremo il primo rapporto sulla mortalità stradale negli anni 2013-2017 sulla S.S.106»

“Basta Vittime Sulla Strada St…

Il lavoro dell’Associa...

Legambiente: «La Calabria seconda per abusivismi»

Legambiente: «La Calabria seco…

È stato presentato que...

Coldiretti: la Regione autorizza carburante in più per l’irrigazione di soccorso su tutto il territorio regionale

Coldiretti: la Regione autoriz…

Coldiretti aveva chies...

In occasione del nuovo anno scolastico inaugurazione del plesso “Carrera” della Scuola Primaria e nuovo scuolabus comunale a Roccella

In occasione del nuovo anno sc…

In occasione dell’iniz...

Regione. In programma il 25 e 26 settembre la conferenza internazionale sulla tratta delle donne nigeriane

Regione. In programma il 25 e …

"Doppio sguardo. La tr...

Legge di Bilancio 2019: Oliverio scrive ai parlamentari Calabresi

Legge di Bilancio 2019: Oliver…

Il Presidente della Re...

Gemellaggio internazionale per il Rotary di Locri

Gemellaggio internazionale per…

Il Rotary club di...

WWF: «Le Marche salvano lupi e allevatori»

WWF: «Le Marche salvano lupi e…

«Le Marche stanno segu...

Reggio. Antonino Castorina replica a Forza Italia su intitolazione strada

Reggio. Antonino Castorina rep…

«Apprendo con stupore ...

Prev Next

Calabria, Anas: terminati i lavori alla galleria 'Limina', sulla strada statale 682 "Jonio-Tirreno"

  •   Redazione
Calabria, Anas: terminati i lavori alla galleria 'Limina', sulla strada statale 682 "Jonio-Tirreno"

La galleria è riaperta al transito da questa mattina

Anas comunica che, sono terminati i lavori all'interno della galleria 'Limina' per l' ammodernamento dell'impianto antincendio, lungo lastrada statale 682 "Jonio-Tirreno", in provincia di Reggio Calabria. La galleria è riaperta al transito da questa mattina.

Le attività, sono state eseguite in esclusivo orario notturno (tra le ore 22:00 e le ore 06:00) al fine di ridurre al minimo i disagi alla circolazione.

L'ammodernamento dell'impianto, rientra negli interventi del Contratto di Programma 'Sicurezza Gallerie', tali attività sono state realizzate al fine di ridurre l'incidentalità media sulla statale e di migliorarne notevolmente gli standard di sicurezza per gli utenti, considerato che la galleria risale agli anni 70 e ha una lunghezza di 3200 metri, tra le piu' lunghe d'Italia.

L'intero intervento di ammodernamento tecnologico, per un importo complessivo di 6 milioni di euro, ha riguardato tra gli altri interventi:

-l'adeguamento dell'impianto di illuminazione;

-il ripristino dell'impianto di ventilazione;

-la posa in opera di gruppi elettrogeni di grande portata;

-l'esecuzione di un impianto automatico di rilevazione incendi;

-l'allestimento di pannelli a messaggio variabile ai due imbocchi e di pannelli con indicazione di marcia;

-l'installazione per identificare le vie d'uscita in caso di emergenza;

-l'implementazione del sistema di gestione di telecontrollo remoto nonché la pulizia delle pareti del tunnel.

La galleria Limina, sarà oggetto di ulteriori notti di chiusura (limitate ed isolate) per le dovute prove di funzionalità e la fase di collaudo dell'impianto antincendio.

I lavori, attualmente in fase di completamento, proseguiranno nell'area esterna della galleria per l'ultimazione  della riserva idrica del sistema di alimentazione dell'impianto idrico. Queste attività non interferiranno in alcun modo conla circolazione veicolare.

Anas raccomanda prudenza nella guida e ricorda che l`evoluzione della situazione del traffico in tempo reale è consultabile sul sito webwww.stradeanas.it<http://www.stradeanas.it/> oppure su tutti gli smartphone e i tablet, grazie all`applicazione "VAI" di Anas, disponibile gratuitamente in "App store" e in "Play store". Inoltre si ricorda che il servizio clienti "Pronto Anas" è raggiungibile chiamando il numero verde, gratuito, 800 841 148.