Menu
Corriere Locride
Bovalino. Agave presenta la sua sede operativa e molte altre novità

Bovalino. Agave presenta la su…

Presente anche l’Ammin...

Cosenza. Studenti in piazza contro il governo: «Le scuole sicure sono quelle che non crollano»

Cosenza. Studenti in piazza co…

Centinaia di studenti ...

Regione Calabria. Rifiuti, il Dipartimento Presidenza replica ad Abramo

Regione Calabria. Rifiuti, il …

Corre l'obbligo replic...

La piccola Victoria Cosentino debutta su RAI 1 alla 61^ Edizione dello ZECCHINO D’ORO

La piccola Victoria Cosentino …

Finalmente ci siamo. D...

Ambiente. Giornata nazionale degli Alberi, Costa: “Piantiamo un albero insieme ai nostri figli, avranno un amico di cui prendersi cura per tutta la vita”

Ambiente. Giornata nazionale d…

«Per la Giornata degli...

Reggio. Inaugurato l'Auditorium dell'istituto comprensivo "Catanoso - de Gasperi"

Reggio. Inaugurato l'Auditoriu…

Martedì 13 Novembre è ...

Caulonia sbanca "Mezzogiorno in famiglia". Il sindaco Belcastro: «Risultato esaltante»

Caulonia sbanca "Mezzogio…

Per Caulonia "Mezzogio...

Bovalino. Agave presenta il suo “Sportello per il cittadino”

Bovalino. Agave presenta il su…

Lo sportello si muover...

Calcio. A.S.D. Roccella 1935: Il dottor Enzo Federico nuovo ds

Calcio. A.S.D. Roccella 1935: …

Enzo Federico è il nuo...

“Il labirinto e il filo. I Costituenti calabresi”: sabato 10 novembre la presentazione a Taurianova

“Il labirinto e il filo. I Cos…

Evento accreditato dal...

Prev Next

Calabria, Anas: al via i primi interventi per la ricostruzione del muro ubicato sulla 106 "Jonica", nel territorio comunale di Bova Marina

  •   Redazione
Calabria, Anas: al via i primi interventi per la ricostruzione del muro ubicato sulla 106 "Jonica", nel  territorio comunale di Bova Marina

Anas comunica che hanno avuto inizio i primi interventi per la ricostruzione del muro ubicato sulla strada statale 106 'Jonica' al km 44,050 nel territorio comunale di Bova Marina, crollato lo scorso febbraio a  seguito degli eventi alluvionali abbattutisi  sulla provincia di Reggio Calabria a partire dal 23 gennaio 2017  e che hanno  provocato un dissesto idrogeologico dei terreni sovrastanti la carreggiata stradale nel tratto compreso tra il km 44,000 e il km 44,100, causando nel tempo un progressivo decadimento strutturale, tale da compromettere definitivamente la stabilità.

Nel dettaglio, sono cominciate le attività di cantierizzazione dei lavori del primo stralcio , che saranno realizzati dall'Impresa ITERGA COSTRUZIONI GENERALI S.p.A. con sede a NAPOLI e  consisteranno, tra gli altri,  nella demolizione della rimanente parte d'opera del muro di sostegno, nella realizzazione di una paratia e  consolidamento del muro antistante la galleria "Mesofugna", nella ricostruzione delle opere idrauliche nel tratto della strada statale 106 tra il km 43,000 e il km 44,500 e nel rifacimento della pavimentazione danneggiata nel tratto compreso tra il km 43,800 e il km 44200. I lavori avranno una durata complessiva di 160 giorni.

Sono di prossimo avvio i lavori del secondo stralcio che saranno realizzati dall'Impresa CONSORZIO STABILE AGORAA SRL con sede ad ACIREALE (CT) e riguarderanno il risanamento corticale delle gallerie Dosio e Mesofugna, la  rimozione degli attuali dispositivi di ritenuta in new jersey , l'installazione di nuove barriere di sicurezza stradali e il   rifacimento della pavimentazione fortemente usurata nel tratto compreso tra il km 42,900 e il km 43,800. Per tali lavori si è  già proceduto alla cantierizzazione e alla fornitura della barriere.

La durata di queste attività è stimata in 210 giorni.