Menu
Corriere Locride
“Paesaggio e Mito” un itinerario naturalistico virtuale per scoprire e riscoprire i tesori di Scilla

“Paesaggio e Mito” un itinerar…

«Il 19 giugno l’innova...

Windsurf, il reggino Francesco Scagliola primo nel campionato mondiale under 21

Windsurf, il reggino Francesco…

Ennesima soddisfazione...

Anas: per lavori, limitazioni al transito veicolare lungo ‘A2 Autostrada del Mediterraneo’ tra le province di Salerno, Vibo Valentia e Reggio Calabria

Anas: per lavori, limitazioni …

In orario notturno, fi...

Biodiversità. Sabato 15 giugno l’appuntamento organizzato da Federparchi: "alla ricerca di specie aliene nel Parco Nazionale dell’Aspromonte"

Biodiversità. Sabato 15 giugno…

Bioblitz nei Parchi: i...

Poste Italiane rifà il look alle cassette postali in 20 comuni della provincia di Reggio Calabria

Poste Italiane rifà il look al…

Il progetto “Decoro Ur...

Reggio. Venerdì 14 e sabato 15 si terrà il 2° Congresso Regionale AICPR (Associazione Italiana di Cardiologia Clinica, Preventiva e Riabilitativa)

Reggio. Venerdì 14 e sabato 15…

L’unità Operativa di R...

Olio, Coldiretti: crollo del 69% della produzione e import dai paesi africani- Aumentare i controlli

Olio, Coldiretti: crollo del 6…

Una prima fotografia d...

Lamezia Terme. La Band “Regione Trucco” di Ivrea vince il “Calabria Fest – tutta italiana”

Lamezia Terme. La Band “Region…

Delirio finale per Cle...

Domenica alle 17,30, all'auditorium di Gioiosa Ionica, si presenta il libro “La collina incantata”, di Filomena Drago

Domenica alle 17,30, all'audit…

Liberate la fantasia; ...

Prev Next

Bovalino (RC): Premio Letterario La Cava 2018 Vince Maria Pia Ammirati con l'opera "Due mogli" (Mondadori)

  •   Redazione
Bovalino (RC): Premio Letterario La Cava 2018 Vince Maria Pia Ammirati con l'opera "Due mogli" (Mondadori)

Menzione speciale per Sonia Serazzi con "Il cielo comincia dal basso" (Rubbettino). È Maria Pia Ammirati con l'opera Due mogli - 2 agosto 1980 (Mondadori) la vincitrice del Premio letterario Mario La Cava, seconda edizione. Menzione speciale per Sonia Serazzi con "Il cielo comincia dal basso" (Rubbettino). La cerimonia di premiazione, condotta dal caporedattore del Tg2 Enzo Romeo e dalla giornalista Maria Teresa D'Agostino, si è svolta nell'Auditorium dell'Istituto "F. La Cava" di Bovalino (RC) e si è aperta con i saluti istituzionali del sindaco Vincenzo Maesano, del consigliere regionale Sebi Romeo, della presidente dell'Ordine degli Avvocati di Locri Gabriella Mollica e della dirigente scolastica Caterina Autelitano. Cinque le opere giunte in finale tra le quali la Giuria, composta da Giuseppe Lupo, Silvio Perrella, Caterina Verbaro, ha designato l'opera vincitrice. Mauro Covacich con La città interiore (La nave di Teseo), Filippo De Matteis con Cuore di seppia (Elliot), Carmen Pellegrino con Se mi tornassi questa sera accanto (Giunti) e Sonia Serazzi con Il cielo comincia dal basso (Rubbettino) sono considerati secondi a pari merito.

Promosso dal Comune di Bovalino in collaborazione con il Caffè letterario La Cava, con il patrocinio della Regione Calabria e dell'Ordine degli Avvocati di Locri, il Premio ha visto come tema conduttore "narrazioni dai margini dei luoghi e dell'esistenza".

Il Premio speciale è andato a Raffaele La Capria. Ospite d'onore della serata Goffredo Fofi, che ha curato la prefazione della nuova edizione de "I fatti di Casignana" di Mario La Cava, appena ripubblicato da Rubbettino e presentato in anteprima durante la serata.