Menu
FanduCorriere Locride
Poste Italiane: a Gerace e Mammola due nuovi Atm di ultima generazione

Poste Italiane: a Gerace e Mam…

Reggio Calabria, 21 se...

Reggio Calabria e provincia: altri 11 uffici postali ritornano all’orario pre-covid

Reggio Calabria e provincia: a…

Si tratta delle sedi d...

Il Movimento 5 Stelle di Reggio Calabria raccontato in un corto

Il Movimento 5 Stelle di Reggi…

«CARA LIBERTÀ è il cor...

Reddito di Cittadinanza, il monito di Viglianisi (M5S): «c’e’ un rischio Centrodestra e un’inefficienza Centrosinistra»

Reddito di Cittadinanza, il mo…

«Relativamente al Redd...

Torneo nazionale “i vostri Comuni”, il gonfalone di Siderno accede ai trentaduesimi di finale

Torneo nazionale “i vostri Com…

Per tutta la giornata ...

Politiche Giovanili: Siderno è tornata ed ora sogna di ospitare un meeting metropolitano sulle politiche giovanili

Politiche Giovanili: Siderno è…

Dopo un decennio abbon...

«I Commissari Cotticelli-Crocco affossano definitivamente la sanità Reggina»

«I Commissari Cotticelli-Crocc…

CAMERA SINDACALE TERRI...

Reggio. Nei giorni 10-11 e 12 settembre, al Museo Nazionale del Bergamotto, si terrà la rassegna del Giornalismo Agroalimentare e Agroindustriale Pro Sud

Reggio. Nei giorni 10-11 e 12 …

Rassegna del Giornalis...

Bova Marina: i commercianti fuorilegge per ordine del Sindaco

Bova Marina: i commercianti fu…

È da tempo ormai che s...

ELEZIONI COMUNALI - Reggio Calabria: «se il buongiorno si vede dal mattino…»

ELEZIONI COMUNALI - Reggio Cal…

Da qualche giorno è in...

Prev Next

Bovalino: l'Adda richiede segnaletica e spazi per disabili

  •   Redazione
Bovalino: l'Adda richiede segnaletica e spazi per disabili

L'associazione Adda, sempre al servizio delle persone in difficoltà a causa della loro condizione di disabilità, avendo constatato l'assenza, in gran parte delle strade del centro abitato di Bovalino, della segnaletica prevista dal Codice della Strada per la circolazione e la sosta dei disabili, soprattutto dopo gli ultimi lavori di restyling mediante asfaltatura, chiede ufficialmente al Sindaco, quale autorità competente in quanto legale rappresentante dell'ente proprietario delle strade, di volersi attivare tempestivamente, con particolare attenzione ai punti nevralgici dell'abitato quali farmacie, uffici pubblici, negozi e luoghi ai quali è piu usuale accedere. Nelle aree di parcheggio pubbliche o private aperte al pubblico deve essere previsto un posto auto riservato a persone disabili ogni 20 posti e ulteriore frazione di 20. 3. Nei luoghi di sosta consentiti lungo le principali strade urbane, gli spazi riservati a persone disabili sono del numero minimo di due ogni 50.DM 236/1989 
Le persone con disabilità, specie se motoria, hanno anch'esse, secondo l'art. 3 della nostra Costituzione, il diritto di circolare e spostarsi secondo le loro necessità ed anzi, più degli altri, dovrebbero essere messe nelle condizioni di poterlo fare.
Essendo inoltre la nostra cittadina particolarmente vocata al turismo marino e balneare, sarebbe poi bello immaginare che anche i parcheggi del lungomare fossero dotati di segnaletica per i disabili e che i lidi prevedessero spazi idoneamente attrezzati.