Menu
Corriere Locride
Parco Aspromonte, l’appello del Presidente Bombino ai candidati

Parco Aspromonte, l’appello de…

“E’ necessario che i f...

Contratto scuola, bonus 80 euro salvaguardato per le fasce più deboli

Contratto scuola, bonus 80 eur…

Grazie a legge di bila...

Ancora un evento internazionale a Cosenza: Noa e la sua band in concerto il 6 aprile al teatro Rendano

Ancora un evento internazional…

Sarà anche premiata pe...

Il Polo Museale della Calabria ha partecipato con successo alla quarta edizione di TourismA

Il Polo Museale della Calabria…

TOURISMA 2018 – Salone...

Regione. Musmanno: "Nessuna cancellazione dei treni regionali 3692 e 3694"

Regione. Musmanno: "Nessu…

"I treni regionali n. ...

Reggio. Venerdì 23 e sabato 24 febbraio il Teatro della Girandola presenta lo Spettacolo “In bocca al lupo”

Reggio. Venerdì 23 e sabato 24…

Il Teatro della Girand...

Siderno. Sinistra Italiana: «Città Giardino a basso costo. L’amministrazione Fuda ha mantenuto la parola»

Siderno. Sinistra Italiana: «C…

Riceviamo e pubblichia...

Taurianova. Oggi il Comune compie novant’anni dalla sua istituzione

Taurianova. Oggi il Comune com…

I comuni di Radicena, ...

Regione Calabria. Fondi post 2020: partecipa alla consultazione online

Regione Calabria. Fondi post 2…

La Commissione europea...

Reggio. Sabato 17 Febbraio si terrà il secondo incontro formativo per parlare del progetto: “Non c’è Libertà senza Legalità”

Reggio. Sabato 17 Febbraio si …

Il Progetto “NON C’E’ ...

Prev Next

Bovalino: il Tricolore illuminerà piazza Marino in occasione della Giornata internazionale contro la pena di morte

  •   Redazione
Bovalino: il Tricolore illuminerà piazza Marino in occasione della Giornata internazionale contro la pena di morte

Piazza Marino sarà illuminata dal tricolore italiano, nella sera del 30 novembre p.v., come segno tangibile di sensibilità e vicinanza della nostra cittadina alla lodevole battaglia contro la pena di morte e difesa del diritto alla vita, così come promossa, da tempi lontani, dalla Comunità Sant’Egidio.

Infatti, al giorno d’oggi, nonostante le lotte continue e le iniziative che si svolgono in molte parti del mondo, non è stata completamente abolita la pena di morte.

Purtroppo, ancora, essa è praticata in molti Paesi che per altri versi si definiscono civili. La problematica è stata recepita dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite che, ultimamente, ha approvato una nuova moratoria per la abolizione universale della pena capitale. In prima fila, tra le organizzazioni che sono impegnate in questa lodevole battaglia, c’è la Comunità di Sant’Egidio che da anni si spende per continuare l’impegno per il rispetto della Vita e della Dignità dell’Uomo.

Questa Amministrazione aderisce all’iniziativa “Cities for life – Città per la Vita – Città contro la pena di Morte” e, a tal fine, illuminerà con il tricolore italiano la piazza intitolata al Brigadiere Antonino Marino.