Menu
Corriere Locride
Sabato 24 novembre: Comunisti in piazza a Cosenza per l'acqua pubblica

Sabato 24 novembre: Comunisti …

«Il Partito Comunista ...

Torna in libertà l’ex responsabile del SERT di Polistena Elio De Leo

Torna in libertà l’ex responsa…

«La Corte di Assise di...

Ardore. Venerdì 23 novembre si terrà la presentazione del libro “Lumache” di Tassone e Milicia

Ardore. Venerdì 23 novembre si…

Venerdì 23 novembre, n...

Il Tribunale di Palmi ha assolto l’imprenditore Vincenzo Zangari. Era accusato dal collaboratore Rocco Francesco Ieranò di essere uno ‘ndranghetista con la dote del “Vangelo”

Il Tribunale di Palmi ha assol…

Il Tribunale di Palmi,...

Bovalino. Agave presenta la sua sede operativa e molte altre novità

Bovalino. Agave presenta la su…

Presente anche l’Ammin...

Cosenza. Studenti in piazza contro il governo: «Le scuole sicure sono quelle che non crollano»

Cosenza. Studenti in piazza co…

Centinaia di studenti ...

Regione Calabria. Rifiuti, il Dipartimento Presidenza replica ad Abramo

Regione Calabria. Rifiuti, il …

Corre l'obbligo replic...

La piccola Victoria Cosentino debutta su RAI 1 alla 61^ Edizione dello ZECCHINO D’ORO

La piccola Victoria Cosentino …

Finalmente ci siamo. D...

Ambiente. Giornata nazionale degli Alberi, Costa: “Piantiamo un albero insieme ai nostri figli, avranno un amico di cui prendersi cura per tutta la vita”

Ambiente. Giornata nazionale d…

«Per la Giornata degli...

Reggio. Inaugurato l'Auditorium dell'istituto comprensivo "Catanoso - de Gasperi"

Reggio. Inaugurato l'Auditoriu…

Martedì 13 Novembre è ...

Prev Next

Bovalino: il Tricolore illuminerà piazza Marino in occasione della Giornata internazionale contro la pena di morte

  •   Redazione
Bovalino: il Tricolore illuminerà piazza Marino in occasione della Giornata internazionale contro la pena di morte

Piazza Marino sarà illuminata dal tricolore italiano, nella sera del 30 novembre p.v., come segno tangibile di sensibilità e vicinanza della nostra cittadina alla lodevole battaglia contro la pena di morte e difesa del diritto alla vita, così come promossa, da tempi lontani, dalla Comunità Sant’Egidio.

Infatti, al giorno d’oggi, nonostante le lotte continue e le iniziative che si svolgono in molte parti del mondo, non è stata completamente abolita la pena di morte.

Purtroppo, ancora, essa è praticata in molti Paesi che per altri versi si definiscono civili. La problematica è stata recepita dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite che, ultimamente, ha approvato una nuova moratoria per la abolizione universale della pena capitale. In prima fila, tra le organizzazioni che sono impegnate in questa lodevole battaglia, c’è la Comunità di Sant’Egidio che da anni si spende per continuare l’impegno per il rispetto della Vita e della Dignità dell’Uomo.

Questa Amministrazione aderisce all’iniziativa “Cities for life – Città per la Vita – Città contro la pena di Morte” e, a tal fine, illuminerà con il tricolore italiano la piazza intitolata al Brigadiere Antonino Marino.