Menu
Corriere Locride
L’evento “Musica nei musei e nei borghi” fa tappa a Stilo

L’evento “Musica nei musei e n…

Fa tappa a Stilo il to...

Cosenza. Venerdì 22 febbraio sarà celebrata la GIORNATA dedicata al DIALETTO E LINGUE LOCALI Minoranze Linguistiche

Cosenza. Venerdì 22 febbraio s…

GIORNATA dedicata al D...

Promozione della salute a scuola, Bussetti e Grillo presentano documento congiunto

Promozione della salute a scuo…

“Verso una Scuola che ...

Gioiosa Ionica. “Nati 80... Amori e non”: la brillante commedia di Claudio Tortora sul palco del Teatro Gioiosa

Gioiosa Ionica. “Nati 80... Am…

«Sabato 23 febbraio co...

Nota Stampa Uil Calabria sulla vertenza Gioia Tauro

Nota Stampa Uil Calabria sulla…

«La riunione tenutasi ...

Melito. Nota stampa della minoranza consiliare in merito al rischio dissesto

Melito. Nota stampa della mino…

In quest’ultimo period...

Taurianova. Incontro in prefettura per scongiurare una terza azione di sciopero dei lavoratori dipendenti della Società AVR S.p.a.

Taurianova. Incontro in prefet…

Si è tenuto, presso la...

Legambiente Calabria: restiamo vigili sulle azioni di demolizione

Legambiente Calabria: restiamo…

È dei giorni scorsi la...

Reggio Calabria. Aggiornamenti ed anticipazioni sull’attività dell’AICC

Reggio Calabria. Aggiornamenti…

A due mesi dalla rifon...

Metrocity, a Palazzo Alvaro la prima riunione dell’Ufficio del Garante Infanzia

Metrocity, a Palazzo Alvaro la…

Si è tenuta mercoledì ...

Prev Next

Bovalino. Al via il settimo corso libero di volontari ausiliari del traffico organizzato dall’ente di terzo settore denominata Anas, sede zonale “Aspromonte”

  •   Redazione
Bovalino. Al via il settimo corso libero di volontari ausiliari del traffico organizzato dall’ente di terzo settore denominata Anas, sede zonale “Aspromonte”

Ha preso avvio a Bovalino, nella sala consiliare, il settimo corso libero di volontari ausiliari del traffico organizzato dall’ente di terzo settore denominata Anas, sede zonale “Aspromonte”. 

L’attività, rientrante nel progetto “stradAmare”, volto a sensibilizzare i cittadini verso una più attenta educazione stradale e civica, ormai da circa tre anni riscuote molto successo nei comuni dove l’associazione lo realizza. 
Il corso, realizzato grazie al patrocinio dell’amministrazione comunale locale e con l’ausilio gratuito del sovrintendente in servizio presso la squadra mobile di Siderno, Giuseppe Varacalli, questa volta vedrà impegnati ben trenta cittadini del comprensorio che in questi mesi acquisiranno le competenze previste all'art. 17 comma 132 della Legge 15 maggio 1997, n. 127 come interpretato dall'art. 68 della Legge 23 dicembre 1999, n. 488 nel territorio. 
Il ruolo dell’ausiliario è sempre più importante nei nostri territori vista la ristrettezza di organico che i comuni vivono ormai da anni e considerata la circolare 45427 del 6 agosto 2018 pubblicata dallo stesso Dipartimento della Protezione Civile dove si afferma che i volontari della Protezione Civile d’ora in avanti non potranno più occuparsi della vigilanza negli eventi. La presenza quindi nei comuni di un gruppo di volontari che possiedono questa qualifica sarà utile per un migliore svolgimento di eventi pubblici e privati ed essi potranno essere inoltre utilizzati dalle amministrazioni per coadiuvare la polizia locale, nel limite delle loro competenze.
Formazione, eventi ed assistenza ai bisognosi sono i tre perni sui quali si poggia l’associazione Anas, ass. di Promozione Sociale (APS) ed (ETS) iscritta al n. 189 del Registro Nazionale della Promozione sociale ai sensi e per gli effetti della legge del 7 dicembre 2000 n. 383 (soppressa dalla 117/17). 
Tra l’altro, specie a fronte di tale legge che riordina il terzo settore, essa si pone sempre più come riferimento per le tante altre no-profit presenti in Italia, ma sprovviste di tale noau.
 
In foto da sinistra: 
Gianfranco Sorbara, presidente regionale Anas; Giuseppe Varacalli, sovrintendente di Polizia e Vincenzo Maesano, sindaco di Bovalino