Menu
FanduCorriere Locride
Abilitati in Romania. Il consiglio di stato accoglie definitivamente l’appello: la abilitazione all’insegnamento in Romania e il titolo di studio conseguito in Italia non necessita di mutuo riconoscimento. Il Miur ha violato l’art.45 tfue e l’art.1

Abilitati in Romania. Il consi…

«Di particolare import...

Reggio. Alla ricerca del verde pubblico tra incuria e abbandono

Reggio. Alla ricerca del verde…

«La vicenda della riap...

Poste Italiane tra le aziende più attrattive del mondo del lavoro per gli studenti universitari Calabresi

Poste Italiane tra le aziende …

«L’Azienda, guidata da...

Giovani Avvocati reggini - traguardi e prospettive

Giovani Avvocati reggini - tra…

Lo scorso 20 Luglio 20...

Gioiosa Jonica (RC): Al via il FilMuzik Art Festival

Gioiosa Jonica (RC): Al via il…

FilMuzik arts festival...

Poste Italiane: prosegue il piano di riaperture da lunedì 27 luglio torna disponibile l’ufficio di Locri1

Poste Italiane: prosegue il pi…

Reggio Calabria, 23 lu...

Reggio. “Scatti tra Cielo e Terra: l’Astronomia per la legalità e l’inclusione sociale”

Reggio. “Scatti tra Cielo e Te…

«Venerdì a Palazzo Cor...

EasyPark arriva a Roccella Ionica: «ora la sosta si paga anche con l’app»

EasyPark arriva a Roccella Ion…

21 luglio 2020 Da ogg...

A Sant'Ilario dello Jonio : La mostra di Celestino Gagliardi, il racconto di Rehab, l'incontro con Lou Palanca e il loro "Mistero al Cubo", la musica di Gabriele Albanese con la partecipazione speciale di Paolo Sofia

A Sant'Ilario dello Jonio : La…

Venerdì 17 luglio 2020...

In Calabria la finale nazionale delle Olimpiadi di Astronomia: «Il Planetarium Pythagoras scelto tra le 12 sedi nazionali»

In Calabria la finale nazional…

La finale nazionale 20...

Prev Next

“Basta Vittime Sulla Strada Statale 106” soddisfatta per la nomina dell’On. Bossio a Segretario della Commissione Trasporti

  •   Redazione
Enza Bruno Bossio (PD) Enza Bruno Bossio (PD)

«I nostri complimenti all’on. Bruno Bossio».

«L’auspicio è quello che i nostri parlamentari possano impegnarsi affinchè sia ammodernata la famigerata strada statale 106 in calabria».

Seppure al Senato della Repubblica Italiana la XVIII Legislatura lascia ai calabresi – ed all’Associazione “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106” in particolare – la grande amarezza di non avere neanche un Senatore eletto in Calabria tra i 23 che compongono l’8ª Commissione permanente Lavori pubblici, comunicazioni il Direttivo è ben contento di ciò che, invece, accade alla Camera dei Deputati.

Qui tra i 45 componenti sono ben tre i Deputati eletti in Calabria a far parte della 9ª Commissione Trasporti, Poste e Telecomunicazioni e tutti amici dell’Associazione: l’On. Nico Stumpo (LEU), l’On. Elisabetta Barbuto (M5S) e l’On. Enza Bruno Bossio (PD). Proprio ques’ultima è stata eletta nei giorni scorsi Segretaria della Commissione con grande viva soddisfazione dell’Associazione “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106”.

Con l’On. Enza Bruno Bossio – vogliamo ricordarlo – il Presidente dell’Associazione Fabio Pugliese ebbe un burrascoso litigio sui social a seguito di una mozione a favore della S.S.106 presentata nella scorsa legislatura dall’On. Sebastiano Barbanti. In quella vicenda molti onorevoli parlamentari calabresi non figuravano presenti in aula, altri votarono contro e la mozione fu bocciata.

L’Associazione attaccò duramente i parlamentari e l’On. Bossio spiegò – in un confronto certamente veemente – che pur con il voto favorevole di tutti i parlamentari calabresi eletti nella scorsa legislatura quella mozione comunque non sarebbe stata approvata.

Il Presidente dell’Associazione Fabio Pugliese con assoluta fermezza ribatté il pensiero unanime del Direttivo: di fronte a votazioni che riguardano la S.S.106 non accetteremo mai – in nessuna circostanza – che vi sia anche un solo parlamentare calabrese che sia assente o, peggio, che non voti a favore.

Davanti alla posizione intransigente dell’Associazione l’On. Enza Bruno Bossio volle incontrare il Presidente Fabio Pugliese per chiarire personalmente l’accaduto e da lì inizio una collaborazione e, soprattutto, una amicizia, che è stata positiva e produttiva per la Calabria e per l’interesse generale.

Occorre, infatti, ricordare che proprio grazie all’attuale Giunta Regionale ed al prezioso lavoro svolto dall’On. Bossio, sulla strada Statale 106 i Governi Renzi – Gentiloni hanno confermato vecchi investimenti ed hanno impegnato nuovi investimenti per 2,2 miliardi di euro: una cifra che non trova nessun confronto nella storia degli ultimi 30 anni.

L’Associazione “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106” pertanto intende esprimere le più sincere e sentite congratulazioni all’On. Enza Bruno Bossio ed, insieme, la viva speranza che i nostri parlamentari calabresi si impegnino con forza e determinazione affinché siano affrontati e risolti i problemi che riguardano la famigerata e tristemente nota “strada della morte” in Calabria attraverso l’ammodernamento che i cittadini calabresi attendono da circa un secolo.  

Associazione “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106” – 1 Marzo 2019