Menu
Corriere Locride
"Libera". Don Ennio Stamile: il progetto “Giovani dentro, giovani fuori” si estenda su tutta la Regione

"Libera". Don Ennio …

Si è concluso il proge...

Sporting Lokri, Alessia Modestia è la terza conferma

Sporting Lokri, Alessia Modest…

Il portiere, classe 93...

Sporting Lokri: Sara Borello, operazione e riconferma

Sporting Lokri: Sara Borello, …

La calcettista amarant...

Locri. Con la cerimonia di premiazione si conclude sabato 27 maggio il Concorso "ZALEX Arte&Regole" VII edizione

Locri. Con la cerimonia di pre…

"Tutela delle nostre s...

CC Locri: Domani l'inaugurazione di una stanza dedicata alle vittime di violenza

CC Locri: Domani l'inaugurazio…

Domani, 24 maggio 2017...

Notte e Festa Europea dei Musei. Apertura straordinaria anche a Locri e Monasterace

Notte e Festa Europea dei Muse…

Il Ministero dei beni ...

I giovani talenti calabresi e lucani del progetto Young at Art del Maca approdano a Torino

I giovani talenti calabresi e …

A partire da vene...

San Giovanni di Gerace. Avviso pubblico per la selezione di 15 lavoratori

San Giovanni di Gerace. Avviso…

Comunicato stampa - Av...

Amministrative 2017. Messaggio del Vescovo di Locri-Gerace

Amministrative 2017. Messaggio…

Mi rivolgo con partico...

Coppa Regione Prima Categoria. Domenica 14 maggio Bovalinese-Rombiolese

Coppa Regione Prima Categoria.…

Domenica 14 maggi...

Prev Next

Antonimina. Carnevale alla Scuola paritaria per l'Infanzia "Don Bosco"

  •   Redazione
Antonimina. Carnevale alla Scuola paritaria per l'Infanzia "Don Bosco"

Comunicato Stampa. Insieme in allegria… armonia e bellezza per il Carnevale alla scuola paritaria dell’infanzia “San Giovanni Bosco” di Antonimina (RC).

Il Carnevale è da sempre l’occasione per piccoli e grandi di vivere dei momenti gioiosi e felici all’insegna della semplicità e della riscoperta delle antiche tradizioni, e così è stato anche ad Antonimina (RC), dove le maestre della Scuola paritaria dell’Infanzia “San Giovanni Bosco”, insieme alla direttrice, ai collaboratori e ai genitori dei piccoli allievi, hanno organizzato nella giornata di martedì una manifestazione carnascialesca ricca di allegria e insegnamenti. Ripercorrere le vie antiche e strette della bella Antonimina ha permesso ai piccoli della “San Giovanni Bosco” di divertirsi riscoprendo il proprio territorio. Un territorio ricco di tradizioni e di grandi valori.

La Scuola “San Giovanni Bosco” rappresenta per la comunità di Antonimina un solido punto di riferimento: infatti i genitori e la cittadinanza tutta hanno sempre sostenuto con forza l’attività proposta e portata avanti dalla direttrice Gabriella Lama al fine di garantire ai bambini di poter crescere in un ambiente educativo accogliente e sereno. «In un paesino come Antonimina le scuole rappresentano la vita e lo sviluppo dell’intera comunità – dice Gabriella Lama ‒ Una scuola che vive quotidianamente i momenti di crescita più significativi dei propri alunni propone un sistema educativo che contestualizza le conoscenze nella realtà, in stretta collaborazione con le famiglie e i cittadini tutti. Questo è il nostro principale obiettivo, una crescita che ci riguardi tutti da vicino».