Menu
Corriere Locride
Palmi. Il PrimarEtnoFest promuove la musica del Sud per i festeggiamenti della Varia

Palmi. Il PrimarEtnoFest promu…

Palmi ospiterà il pros...

Reggio. "Operazione Edera": Scarcerati Domenico Ficara e Domenico Cortese

Reggio. "Operazione Edera…

Il Tribunale del Riesa...

A Canolo, l’associazione Thaletes organizza il campo scuola 2019

A Canolo, l’associazione Thale…

A Canolo, l’associazio...

Stilo (RC). Dal 22 al 27 luglio, all'Hotel Città del Sole, si terrà la scuola estiva di astronomia: “Uno sguardo verso l'infinito. Scienza, poesia, arte”

Stilo (RC). Dal 22 al 27 lugli…

Al via la ventiquattre...

La rassegna “Calabria Judaica” fa tappa a Lazzaro

La rassegna “Calabria Judaica”…

La seconda tappa del p...

Blitz anti 'ndrangheta dei Carabinieri in Valle d'Aosta, in Emilia Romagna e nella provincia di Reggio Calabria

Blitz anti 'ndrangheta dei Car…

(ANSA) - REGGIO CALABR...

Siderno. Sabato 20 luglio da “MAG La ladra di libri” si terrà la presentazione del libro “Appunti di meccanica celeste”, di Domenico Dara

Siderno. Sabato 20 luglio da “…

Sarà un sabato sera sp...

Windsurf - Il reggino Francesco Scagliola scatenato: dopo il mondiale vince l'europeo

Windsurf - Il reggino Francesc…

Bis d'oro. Il reggino ...

Nota stampa dei Sindacati sul nuovo ospedale di Vibo Valentia: «dopo vent’anni di attesa ancora tutto fermo»

Nota stampa dei Sindacati sul …

La sanità in Calabria ...

Reggo. Hospice “Via delle Stelle”: Il Planetario Pythagoras si unisce all’appello delle istituzioni affinché la struttura sia preservata

Reggo. Hospice “Via delle Stel…

La sezione Calabria de...

Prev Next

Allacci abusivi e furti d'acqua: il Consorzio ha pianificato e sta effettuando controlli a tappeto

  •   Redazione
Allacci abusivi e furti d'acqua: il Consorzio ha pianificato e sta effettuando controlli a tappeto

Allacci abusivi e furti d'acqua lungo le condotte irrigue del Consorzio di Bonifica Ionio Catanzarese. Ecco allora che l’Amministrazione Consortile ha pianificato e sta facendo effettuare controlli a tappeto, con l’ausilio di squadre specializzate, sul territorio di competenza  per colpire questo increscioso fenomeno che arreca danni alla collettività e alle casse del Consorzio di Bonifica. Il Consorzio ha constatato che ci sono ammanchi e diversi utenti, con allacci abusivi,  si procurano acqua in maniera non legittima. Questo – chiarisce il Consorzio – va a discapito anche degli agricoltori onesti che mai si sognerebbero di fare delle cose simili. I controlli, come sta avvenendo, saranno incisivi, anche attraverso foto e video.  Laddove è stato o sarà ravvisato l’illecito, la condotta è stata e verrà chiusa e il Consorzio procederà per adesso al recupero coattivo delle somme non pagate. Da tempo – prosegue il Consorzio -  abbiamo attenzionato questo fenomeno fraudolento sul quale non si può transigere. Invitiamo – conclude – tutti coloro che usufruiscono del servizio irriguo e non corrispondono il relativo tributo, a regolarizzare la posizione al fine di evitare l’interruzione immediata del servizio e/o conseguenze ancora più dannose.

08.07.2019                                                                Ufficio Comunicazione Consorzio Ionio Catanzarese