Menu
Corriere Locride
Paola. Fulmine si abbatte sulla spiaggia: ferite due persone

Paola. Fulmine si abbatte sull…

Due fratelli sono rima...

Addio a Kofi Annan, Uomo di Pace: il pittore Guadagnuolo lo ricorda con la sua opera “Il Debito Estero”

Addio a Kofi Annan, Uomo di Pa…

Dall’Italia sono stati...

Roccella Jazz Festival. Lunedì 20 agosto una giornata speciale tutta dedicata a Frank Zappa

Roccella Jazz Festival. Lunedì…

Lunedì 20 agosto una g...

Seminara. Martedì 21 agosto l'Amministrazione sottoscriverà il protocollo d'intesa tra il Comune e la società "Enjoy Calabria"

Seminara. Martedì 21 agosto l'…

L'Amministrazione Comu...

“Fatti di Musica 2018”: «Reggio Calabria esplode con il live dei Negrita»

“Fatti di Musica 2018”: «Reggi…

Premiati con il “Ricci...

Calcio. Locri – Roccella si gioca al “Ninetto Muscolo”

Calcio. Locri – Roccella si gi…

Il preliminare di Copp...

Taurianova. Il 17 e 18 agosto si terrà l’evento dell’Associazione Mammalucco: "Musica Sottolio" XIII edizione - Il festival più unto d'Italia

Taurianova. Il 17 e 18 agosto …

Una certezza portata a...

Torre Camigliati. Il 18 agosto l'incontro con l'archeologo Francesco Cuteri su: "Il viaggio e l’altrove nei mosaici delle terme ellenistiche di Kaulonia"

Torre Camigliati. Il 18 agosto…

Il 20 settembre del 20...

Lunedì 20 Agosto, l'Associazione Culturale Traiectoriae, presenta il Galà Lirico "Vissi d'arte"

Lunedì 20 Agosto, l'Associazio…

Vissi d'arte... Le ste...

Bovalino. Domenica 19 agosto si terrà l'incontro su Mario La Cava, L'uomo, Lo scrittore. Racconto per immagini, testo e musica a 110 anni dalla nascita e a 30 anni dalla morte

Bovalino. Domenica 19 agosto s…

MARIO LA CAVAL'UOMO, L...

Prev Next

All'Oratorio salesiano di Bova Marina grande giornata di sport dedicata ai più piccoli

  •   Redazione
All'Oratorio salesiano di Bova Marina grande giornata di sport dedicata ai più piccoli

Una giornata di festa, di gioco e di sport all'insegna dell'amicizia, è stato questo il leit motiv dell'iniziativa svoltasi qualche giorno addietro presso l'Oratorio salesiano di Bova Marina con il "Raduno Festa Cnos Sport". Più di 150 ragazzi provenienti dagli oratori di Locri, Corigliano Calabro e Soverato si sono dati appuntamento per dare vita ad una giornata caratterizzata da sport e competizioni nel puro stile salesiano. La manifestazione, che ha visto coinvolte le categorie "pulcini", "esordienti" e "giovanissimi", è stata preceduta dalla Santa Messa presieduta dal direttore dell'Opera Salesiana di Bova Marina, don Gaetano Nalesso. Subito dopo si è dato inizio ai vari tornei, che hanno visto prevalere nelle categorie "Pulcini" ed "Esordienti"  i piccoli di Bova Marina ed in quella "Giovanissimi" il Corigliano Calabro. La giornata si è conclusa con il momento formativo tenuto da don Piervito Pepe, responsabile del MGS (Movimento Giovanile Salesiano) Regionale,  e i saluti del direttore, don Gaetano Nalesso. In entrambi gli interventi è stato sottolineato il senso di giornate come queste: promuovere uno sport educativo – in linea con la mission del CNOS Sport - e far conoscere e diffondere le buone pratiche e una nuova cultura sportiva. Ad ogni partecipante è stato donato un portachiavi con l'effige di don Bosco e di Maria Ausiliatrice e alle case presenti una statuetta di Maria Ausiliatrice, la Madonna di don Bosco. Prossimo appuntamento il 10 dicembre nella casa salesiana di Locri. Quello appena archiviato è il secondo grande appuntamento sportivo organizzato e ospitato dall'Oratorio Salesiano di Bova Marina. Infatti, domenica 29 ottobre, si è svolto il consueto e consolidato appuntamento denominato "don Rua Day". Circa 1000 i ragazzi provenienti da diverse parti della Calabria, si sono sfidati sul campo di calcio e di volley in un clima di amicizia e di sano agonismo, secondo ivalori tradizionali dello spirito salesiano nello sport: festa, gioco, educazione, rispetto, amicizia, fair play. La formula, ormai collaudata, li ha visti prima partecipare alla Santa Messa, presieduta dall'Incaricato dell'Oratorio di Bova Marina, don Rino Carignano, durante la quale è stato presentato un aspetto della figura di don Rua, primo successore di don Bosco e fondatore della Casa Salesiana di Bova Marina.