Menu
FanduCorriere Locride
Poste Italiane contro la violenza di genere. Anche in Calabria sui monitor dei 370 sportelli Postamat ATM

Poste Italiane contro la viole…

 «Il numero e l’a...

Calabria, operazione “waterfront”: il funzionario Anas già sospeso nel 2017

Calabria, operazione “waterfro…

In riferimento alle no...

Bovalino. Emergenza Covid19, nota stampa del Capogruppo di “Nuova Calabria”: «i Comuni mettano in campo tutte le strategie per fare emergere i bisogni delle famiglie»

Bovalino. Emergenza Covid19, n…

«L’emergenza Covid19 h...

Poste Italiane: lockdown, in provincia di Reggio Calabria volano l’e-commerce e i pagamenti digitali

Poste Italiane: lockdown, in p…

«Le consegne e-commerc...

Bovalino - Problematica rifiuti - Richiesta congiunta dei gruppi consiliari di convocazione di un Consiglio comunale aperto

Bovalino - Problematica rifiut…

Al Presidente del Con...

Anas: bando per l’assunzione di ingegneri strutturisti

Anas: bando per l’assunzione d…

«Il bando, che rispond...

Comune di Bovalino - Emergenza Covid19 - Richiesta attivazione tavolo tecnico per attività produttive e commerciali

Comune di Bovalino - Emergenza…

Al Sindaco del Comu...

Poste Italiane: prima nella top 100 mondiale dei Brand assicurativi

Poste Italiane: prima nella to…

«Il Gruppo guidato dal...

Sant'Ilario festeggia i 100 anni della signora Rosa. Gli auguri dell'amministrazione comunale

Sant'Ilario festeggia i 100 an…

Ha festeggiato 100 ann...

Roccella Jonica. Il Circolo PD scrive al Sindaco

Roccella Jonica. Il Circolo PD…

"Lettera aperta al sin...

Prev Next

Al via l’Assemblea diocesana di Oppido M.- Palmi sulla missionarietà

  •   Redazione
Al via l’Assemblea diocesana di Oppido M.- Palmi sulla missionarietà

“Missionari nella Chiesa e nella città a partire dalla Evangelii Gaudium

Rizziconi, 26 e 27 settembre

Si svolgerà giovedì 26 settembre e venerdì 27 settembre a Rizziconi presso l’Auditorium Diocesano “Famiglie di Nazareth”, l’Assemblea diocesana di inizio anno pastorale tutta all’insegna della missionarietà.

Sacerdoti, diaconi, religiosi e laici di tutte le parrocchie convocati dal vescovo della diocesi di Oppido M. – Palmi, mons. Francesco Milito, si confronteranno sul tema “Missionari nella Chiesa e nella città a partire dalla Evangelii Gaudium”, in continuità con la Traccia pastorale 2017-2018 “Abitare la Chiesa, abitare la Città... a partire dall’Evangelii Gaudium” e con la Traccia 2018-2019 “Abitare la Chiesa, abitare la Città... a partire dai giovani”.

«Si tratta di uno sbocco naturale – afferma il vescovo, mons. Francesco Milito -delle due precedenti (Assemblee) ispirate alla Evangelii Gaudium, straordinario testo provocatorio di una Chiesa in uscita e, quindi, in invio dei suoi verso chi sta in attesa o ai margini di essa, ma forse interiormente legato più di tanti altri che ritengono di esserci dentro».

«Gli ambiti del nostro andare ed esserci – prosegue il vescovo Milito – restano gli stessi: la Chiesa e la città. Missionari sono tutti i figli della Chiesa, inviati perché battezzati”. Ma vorremmo uscire da una esortazione generica e puntare ad un investimento immediato: l’affidamento ai responsabili nei vari settori della pastorale, parrocchiale e diocesana, affinché siano gli animatori primi della missione a mo’ di cinghie di trasmissione nelle comunità».

L’assemblea, composta da rappresentanti di tutte le parrocchie e aperta alla libera partecipazione, avrà inizio il 26 settembre e dopo l’introduzione di mons. Milito, prevede la relazione di padre Giulio Albanese, sultema “La Missionarietà nella Chiesa alla luce della Evangelii Gaudium”, e l’intervento di don Paolo Martino,  Direttore Ufficio Missionario Diocesano, che si concentrerà  sul mese missionario straordinario e le prospettive per la Diocesi nei mesi successivi.

L’assemblea il 27 settembre, dopo la relazione di don Raffaele Gobbi, Direttore Centro Missionario Diocesano della Diocesi di Padova, su “Indicazioni per una pastorale missionaria (piste operative)” vedrà direttamente impegnati i responsabili pastorali diocesani e parrocchiali nei rispettivi laboratori con lo scopo di individuare proposte per la pratica della missionarietà nei diversi ambiti esistenziali. Chiuderà i lavori  il vescovo mons. Milito soffermandosi su “Evangelizzatori con spirito significa evangelizzatori che pregano e lavorano”.

UFFICIO PER LE COMUNICAZIONI SOCIALI

DIOCESI OPPIDO M. - PALMI