Menu
Corriere Locride
Arresto Santo Vottari. Il Ministro Minniti si congratula con i Carabinieri

Arresto Santo Vottari. Il Mini…

Il ministro dell'Inter...

Rilevate gravi irregolarità nella gestione del Canile Municipale di Reggio Calabria

Rilevate gravi irregolarità ne…

Dalle prime ore di ogg...

Regione. Assessore Rizzo: Proseguono le attività per la tutela dell'habitat

Regione. Assessore Rizzo: Pros…

Procede a ritmo serrat...

Locri. L'Osservatorio Ambientale organizza la "Giornata Mondiale Dell'acqua"

Locri. L'Osservatorio Ambienta…

In collaborazione con ...

Delianuova. Gli appuntamenti dell'Associazione Culturale “Nicola Spadaro” con i "Solisti del Cilea"

Delianuova. Gli appuntamenti d…

Comunicato. Al fi...

Riforma aree protette, per il WWF un grave passo indietro

Riforma aree protette, per il …

Il testo di riforma de...

Don Ciotti incontra i ragazzi dell'Euclide. Appuntamento venerdì 10 marzo a Bova Marina

Don Ciotti incontra i ragazzi …

All'istituto Euclide d...

Calcio. La Bovalinese travolge il San Calogero e vola in finale di Coppa Calabria

Calcio. La Bovalinese travolge…

La Bovalinese bissa il...

Bovalino. “La stessa distanza”: il nuovo progetto musicale di Beatrice Scarfò e Christian Clemente

Bovalino. “La stessa distanza”…

È appena stato pubblic...

No al bullismo all'Istituto Comprensivo di Locri

No al bullismo all'Istituto Co…

In occasione della 1^ ...

Prev Next

Agnana: Inaugurato il parco giochi "L'Angolo del Sorriso, Stefania Sità"

  •   Redazione
Agnana: Inaugurato il parco giochi "L'Angolo del Sorriso, Stefania Sità"

È stato inaugurato ad Agnana Calabra il parco giochi l’Angolo del Sorriso “Stefania Sità” donato al comune dall’Associazione “Stefania Sità”, una giovane ragazza vittima della S.S.106 nel 2009 a soli ventidue anni.

Proprio ieri Stefania avrebbe compiuto 28 anni ed in questa giornata ad Agnana Calabra si sono ritrovati il Presidente Fabio Pugliese ed il Vice Presidente Giovanni Buono dell’Associazione “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106”, il Presidente Antonietta Lia dell’Associazione “Stefania Sità”, il Presidente Gaetano Pace dell’Associazione “Amici di Raffaele Caserta”, il Responsabile del Comitato spontaneo “Torrente Oliveto” e Referente unico dell’ANCADIC Onlus Vincenzo Crea ed il Presidente Giuseppe Salamone dell’Associazione Codici. L’inaugurazione è stata introdotta da una funzione religiosa e dalla benedizione di Don Giovanni che ha avuto modo di ringraziare la Famiglia Sità per questa donazione e poi ha chiesto di ricordare il sorriso di Stefania “e tutto ciò che di bello ha lasciato nei nostri cuori lungo il suo breve transito terrestre”. Gaetano Pace, invece, ha sottolineato la necessità di “non essere indifferenti sul problema S.S.106: perché riguarda tutti” ed ha poi annunciato che in futuro “l’Associazione “Amici di Raffaele Caserta” contribuirà ad abbellire il parco giochi l’Angolo del Sorriso Stefania Sità”.

Ha concluso gli interventi Fabio Pugliese il quale ha evidenziato l’importanza del gesto compiuto dall’Associazione “Stefania Sità” e dalla Famiglia Sità di voler ricordare la loro figliuola donando un parco giochi al proprio comune ma ha anche sottolineato quanto questo gesto vuole essere un monito nei confronti di tutti “affinché non accada mai più ad altri ciò che è accaduto sulla S.S.106 a Stefania, affinché tutti i comuni della jonica cosentina siano uniti e determinati nell’affrontare il problema “strada della morte” ed affinché la popolazione sia più partecipe, attenta e solidale con il mondo dell’associazionismo che da più tempo si batte per affrontare e risolvere i problemi sulla S.S.106 in Calabria”.



Bovalino

Locri

Gerace

Siderno

Marina di Gioiosa Jonica

Gioiosa Jonica

Roccella Jonica

Caulonia

Monasterace

Stilo

Ardore

Benestare

Bianco

Brancaleone

Casignana

San Luca

Platí

Africo

Staiti

Bruzzano Zeffirio

Ferruzzano

Samo

Grotteria

Palizzi

Mammola

Riace

Sant'Ilario dello Jonio

Careri

Antonimina

Sant'Agata del Bianco

Caraffa del Bianco

Bivongi

Portigliola

Pazzano

Placanica

Camini

Stignano

Canolo

San Giovanni di Gerace

Agnana Calabra

Ciminá

Martone