Menu
Corriere Locride
Prosegue con enorme successo il programma della Varia di Palmi 2019

Prosegue con enorme successo i…

di Sigfrido Parrello -...

“Terra Mia - non è il paese dei santi”: Cosimo Sframeli è tra i protagonisti del docufilm di Ambrogio Crespi

“Terra Mia - non è il paese de…

«Grazie ai veri coragg...

Elezioni Regionali: nota stampa dei sindaci di Cittanova, San Giorgio Morgeto e Santo Stefano d'Aspromonte

Elezioni Regionali: nota stamp…

«Il valore della nostr...

“La Calabria è talento”: gli Arangara domani a San Pietro di Caridà

“La Calabria è talento”: gli A…

Armando Quattrone, sta...

Nota stampa dei sindaci di Monasterace, Bivongi e Pazzano sulle candidature alle prossime elezioni regionali

Nota stampa dei sindaci di Mon…

«Le imposizioni dall'a...

Nota stampa del Partito Comunista: «né con Salvini né col PD»

Nota stampa del Partito Comuni…

Il Partito Comunista, ...

Storie, note e sapori della nostra Terra al castello Ruffo di Scilla con Maria Barresi, autrice de "L'essenza della Felicità"

Storie, note e sapori della no…

Evento promosso dalla ...

Siderno (RC): a Palazzo Falletti, per "L'Ulisse calabrese" la presentazione del romanzo "Omero al Faro" di Mimmo Rando (Rubbettino)

Siderno (RC): a Palazzo Fallet…

Ci sono Omero, il cant...

Addio a don Cosimo Simone, papà del Presidente della Palmese e mitico custode del “Lopresti”

Addio a don Cosimo Simone, pap…

di Sigfrido Parrello -...

Al via la Varia di Palmi: dal 10 al 25 agosto la grande festa della Calabria

Al via la Varia di Palmi: dal …

Giancarlo Giannini, Lu...

Prev Next

AFRICO (RC). Successo per il Primo Tour di Valorizzazione del Territorio

  •   Carmine Verduci
AFRICO (RC). Successo per il Primo Tour di Valorizzazione del Territorio

Dalla sinergia nata con il Comune di Africo e la ditta Santo Antonio Caffè e la collaborazione delle Associazioni di promozione territoriale, si è svolta giovedì 3 Gennaio nella città di Africo il Primo Tour di Promozione territoriale", una fiera allestita all'interno del nuovo e moderno Palasport sito in pieno centro cittadino, che ha visto protagoniste numerose aziende del territorio reggino, artigiani, artisti ed Associazioni di promozione sociale che si sono radunati per promuovere i prodotti tipici locali ed i servizi che offrono e svolgono sul territorio di appartenenza.

Ad inaugurare la fiera, il Sindaco con l'intera Giunta Comunale insieme alle associazioni che hanno tagliato il nastro e dato il via alla fiera, in un atmosfera di grande partecipazione cittadina e numerose personalità del mondo politico e culturale del territorio che hanno avuto modo di apprezzare non solo l'allestimento all'interno dei locali, ma anche numerose realtà imprenditoriali, artigianali ed associative presenti.

Questo primo tour - fano sapere gli organizzatori- vuole essere il primo di numerosi eventi sul territorio, l'organizzazione si prefige infatti di estendere questa iniziativa ai comuni limitrofi riproponendo lo stesso scenario in altri periodi dell'anno.

Una bella iniziativa che è riuscita a catturare l'interesse mediatico locale, presente a documentare l'iniziativa la nota emittente Televisiva Esperiea Tv con le sue telecamere ed operatori. La serata allietata inoltre dai musicisti locali con musiche tradizionali, è stata arricchita dalla band ACOUSTIC TRIO "Proesia Marginale" che ha proposto i brani più celebri del cantautorato italiano, in una serata di festa ed allegria che si è poi conclusa con l'estrazione della lotteria che ha assegnato i premi ai vicitori.

Africo Nuovo diventa quindi palcoscenico per il rilancio territoriale, con le sue iniziative di carattere socio culturale che grazie all'attuale amministrazione ha tracciato buoni propositi per il futuro di questa città, troppo spesso citata per fatti di cronaca, ma che in realtà ci mostra un volto di una cittadina laboriosa, fatta anche di idee innovative e propositive per il territorio, che ha un forte bisogno di essere unito da un solo unico obbiettivo: "Promozione e Valorizzazione del territorio per un rilancio turistico e identitario di questa terra".

Carmine Verduci