Menu
Corriere Locride
Roccella Ionica. Gli Amministratori incontrano i tecnici della Sorical SpA per risolvere le criticità nell’erogazione dell’acqua potabile

Roccella Ionica. Gli Amministr…

Nel primo pomeriggio d...

"Istanti" di Bruno Panuzzo: «una nuova scommessa vinta!»

"Istanti" di Bruno P…

La distribuzione ed il...

Monasterace. Venerdì 27 luglio si terrà il concerto di Fabio Macagnino "Candalìa by the Jasmine Coast"

Monasterace. Venerdì 27 luglio…

Concerto di Fabio Maca...

Marco Rizzo a Siderno incontra i comunisti e i cittadini

Marco Rizzo a Siderno incontra…

In un periodo di grave...

Reggio. Mercoledì 18 luglio inizia la seconda edizione de “Il Talento sei Sud”

Reggio. Mercoledì 18 luglio in…

AperiSud, le eccellenz...

La Cassazione conferma che a Chivasso (To) non esiste una cosca di ‘ndrangheta Gioffrè-Ilacqua

La Cassazione conferma che a C…

Gli indagati per assoc...

Roccelletta di Borgia. Il “Premio Riccio d’Argento“ sarà consegnato domani a Caetano Veloso, in concerto al Parco Scolacium

Roccelletta di Borgia. Il “Pre…

Sarà consegnato domani...

Coldiretti: il Consorzio di bonifica di Trebisacce continuerà a garantire l’irrigazione agli agricoltori dell’Alto Ionio cosentino

Coldiretti: il Consorzio di bo…

“Che ci possa essere a...

Rotary Club Reggio Calabria Est, Giuseppe Squillace nuovo presidente

Rotary Club Reggio Calabria Es…

Passaggio del "collare...

Bovalino. Lunedì 16 luglio il Caffè Letterario Mario La Cava organizza un incontro con gli scrittori Massimo Nava e Marco Lupis

Bovalino. Lunedì 16 luglio il …

Incontro con Massimo N...

Prev Next

"A Scuola di OpenCoesione" chiude con la Festa dell'Europa

  •   Redazione
"A Scuola di OpenCoesione" chiude con la Festa dell'Europa
Battute conclusive per A Scuola di OpenCoesione 2017/18 in Calabria. Mercoledì 9 maggio, in concomitanza con la Festa dell'Europa, si terranno gli eventi finali del percorso didattico innovativo ed interdisciplinare rivolto alle scuole secondarie superiori che, su scala regionale, vede l'adesione di 23 team (21 istituti) al fine di promuovere i principi di cittadinanza attiva e consapevole attraverso il monitoraggio civico dei finanziamenti pubblici. Promosso per il quinto anno consecutivo dall'Agenzia per la Coesione Territoriale su tutto il territorio nazionale ASOC ha raccolto, da ottobre ad ora, riscontri positivi in termini di partecipazione ed entusiasmo degli studenti calabresi. Un risultato possibile anche grazie al contributo attivo dei dirigenti e dei referenti delle istituzioni scolastiche e al rafforzamento della partnership della Regione Calabria con l'Agenzia e con l'USR, che ha visto questa amministrazione coinvolta in attività a supporto dei team, in affiancamento ai centri di informazione Europe Direct e gli Amici di ASOC. La giornata di celebrazione della pace e dell'unità in Europa, infatti, sarà occasione per gli studenti per presentare alle istituzioni e alle comunità locali i risultati dei progetti realizzati e, contestualmente, per conoscere il vincitore della quinta edizione di ASOC in Calabria. Per la Regione Calabria saranno presenti l'assessore alla Cultura e all'Istruzione Maria Francesca Corigliano, l'assessore al Bilancio Maria Teresa Fragomeni, l'assessore al Welfare Angela Robbe e i dirigenti generali regionali Paola Rizzo e Tommaso Calabrò e la responsabile della comunicazione del POR Calabria Ivonne Spadafora. Tre gli appuntamenti organizzati sul territorio: - alle ore 9 presso il Palazzo della Cultura, via Trieste, a Locri (RC) - alle ore 9:30 presso l'Auditorium Antonio Guarasci, Piazza XV Marzo, a Cosenza (CS) - alle ore 10:30 presso l'Edificio "VILLA", Località Santa, a Limbadi (VV) "Abbiamo accolto favorevolmente la volontà di coniugare le celebrazioni della festa dell'Europa e gli eventi conclusivi di A Scuola di OpenCoesione 2017/18 - ha dichiarato il Presidente della Regione Mario Oliverio – poiché riteniamo sia il modo migliore per realizzare delle occasioni di riflessione e di valorizzazione dei temi che riguardano l'Unione Europea. I tre eventi, organizzati sul territorio regionale, segnano la conclusione del percorso di ASOC che l'amministrazione ha intrapreso al fianco delle scuole calabresi per offrire agli studenti opportunità formative e di crescita personale legate alla partecipazione civica e al controllo sociale. Ci siamo spesi in questa direzione, mettendo in campo diversi strumenti tra i quali anche il protocollo sottoscritto con l'Ufficio Scolastico Regionale, nella piena consapevolezza che le dinamiche di contaminazione e di scambio tra i giovani, a pieno titolo cittadini europei, siano i pilastri fondativi del progetto avviato con la dichiarazione di Schumann. Riteniamo indispensabile rivolgere la massima attenzione alla potenziale futura classe dirigente affinché le politiche e gli investimenti pubblici nella nostra regione siano parte di un processo partecipato, sia sul piano decisionale che su quello della valutazione della loro efficacia. È questa la chiave per avere una Calabria sempre più competitiva e capace di esprimere al meglio le proprie potenzialità di sviluppo anche grazie alle opportunità offerte dalle politiche di coesione". Significativo, nell'edizione 2017/2018, in aggiunta al lavoro di formazione e accompagnamento condotto in questi mesi dal team ASOC, il ruolo svolto dall'amministrazione regionale nella produzione di contenuti didattici integrativi e nel trasferimento delle competenze relative all'uso degli open-data e all'impiego di tecnologie di informazione e comunicazione, con particolare attenzione ai social media. Proprio per valorizzare gli aspetti distintivi e qualificanti del progetto ASOC e supportare gli studenti nel percorso, sono state organizzate specifiche sessioni formative e di confronto con gli esperti statistici e i componenti della struttura che si occupa dell'attuazione della strategia di comunicazione del POR Calabria. Spazio anche all'approfondimento dei temi dell'anticorruzione, della trasparenza e del bilancio sociale con le visite guidate nella Cittadella regionale ed incontri con dirigenti e funzionari. Gli eventi saranno seguiti e veicolati attraverso i canali social del POR Calabria con l'hashtag #EUinmyRegion #ASOC1718.