Menu
Corriere Locride
Premio “Palmi Città della Varia”: il 24 agosto la Cerimonia di premiazione

Premio “Palmi Città della Vari…

Si è conclusa con succ...

Coldiretti: Calabria vendemmia in corso di svolgimento. La seconda fotografia del vigneto Calabria

Coldiretti: Calabria vendemmia…

Già da qualche settima...

Poste Italiane: installato il primo postamat dell’ufficio postale di marina di Palizzi

Poste Italiane: installato il …

Nuova tappa del progra...

Condofuri. Ai nastri di partenza il Mercatino Estivo Condofurese

Condofuri. Ai nastri di parten…

Mancano poche ore all’...

Prosegue con enorme successo il programma della Varia di Palmi 2019

Prosegue con enorme successo i…

di Sigfrido Parrello -...

“Terra Mia - non è il paese dei santi”: Cosimo Sframeli è tra i protagonisti del docufilm di Ambrogio Crespi

“Terra Mia - non è il paese de…

«Grazie ai veri coragg...

Elezioni Regionali: nota stampa dei sindaci di Cittanova, San Giorgio Morgeto e Santo Stefano d'Aspromonte

Elezioni Regionali: nota stamp…

«Il valore della nostr...

“La Calabria è talento”: gli Arangara domani a San Pietro di Caridà

“La Calabria è talento”: gli A…

Armando Quattrone, sta...

Nota stampa dei sindaci di Monasterace, Bivongi e Pazzano sulle candidature alle prossime elezioni regionali

Nota stampa dei sindaci di Mon…

«Le imposizioni dall'a...

Nota stampa del Partito Comunista: «né con Salvini né col PD»

Nota stampa del Partito Comuni…

Il Partito Comunista, ...

Prev Next

Siderno: Sabato 11 e domenica 12 ottobre la Festa della Birra

Il Salva-Gente, Associazione Culturale in Siderno, è lieta di invitarvi alla manifestazione “Biergarten” (Giardini della Birra), che si terrà nei giorni 10 e 11 Ottobre.

Due giorni da trascorrere nella splendida cornice della Villa Comunale.

Condividere. Mettendo insieme risorse e volontari, creando opportunità di incontrarsi, discutere e collaborare, coinvolgendo la comunità nell’organizzazione dell’evento, facendo aderire tutti per favorire la massima partecipazione.

La nostra priorità è creare un legame tra la gente, indirizzare le loro menti verso l’amore nel donare, dando il via a nuove esperienze di condivisione tra la popolazione locale.

La manifestazione in oggetto, si pone come obiettivo principe due temi fondamentali e attualissimi: ambiente ed ecologia.

Ambiente: La scelta della location (villa comunale) è voluta. Sono molteplici i meccanismi da attivare sulla cittadinanza per far “apprendere” che l’ambiente che circonda maestosamente le nostre vite, è il bene da salvaguardare su tutto. Daremo “voce” agli straordinari alberi della Villa, accostando degli attacchi d’arte a tema.

Ecologia: Scottante argomento di attualità, per il quale serve una costante e giusta informazione. Le campagne di sensibilizzazione che vorremmo affrontare, per il quale richiederemo aiuto alla Locride Ambiente, è quella del Riuso e Riciclo. Gli stessi materiali che stiamo già utilizzando per scenografia e quant’altro, sono tutti materiali riciclati, in moltissimi casi, levati dalle aree pubbliche, abbandonati dall’inciviltà.

Il Presidente Andrea Lucio Gandolfo

Leggi tutto

Siderno: Il funzionario comunale Vincenzo Errigo indagato per associazione mafiosa

Continuano a manifestarsi gli strascichi dell'operazione "La morsa sugli appalti". A distanza di poche settimane ecco arrivare un nuovo avviso di garanzia, diretto, questa volta, a Vincenzo Errigo. Il funzionario del Comune di Siderno sarebbe indagato per associazione mafiosa. Dai verbali pare che in data 8 settembre, giorno in cui scattò il blitz coordinato dall'antimafia di Reggio di Calabria, sia stata eseguita anche una perquisizione a casa di Errigo. Azione che avrebbe permesso di sequestrare importanti documenti riguardanti i lavori di messa in sicurezza della discarica denominata "Timpe bianche". Il nome di Errigo sarebbe legato alla Geoambiente S.r.l. la società di Belpasso che si aggiudicò l'appalto per la raccolta dei rifiuti a Siderno nel 2011.
 
Dal fiume di informazioni messe a verbale durante l'indagine "La morsa", informazioni raccolte soprattutto dalla  voce di Commisso Giuseppe, alias "u mastru", è stato portato alla luce il radicato sistema di estorsioni vigente tra Marina di Gioiosa Jonica e Siderno. Punto focale di tutta l'inchiesta ancora una volta la lavanderia “Apegreen” sita in Siderno. Presso la lavanderia sita al primo piano del centro commerciale "I portici" di Siderno, infatti, il Mastro riceveva la visita quotidiana di numerosi affiliati, alcuni dei quali giungevano anche dall’estero, per esempio dal Canada, e discuteva a vasto raggio e senza ricorrere ad alcuna cautela, neanche quella ben nota del ricorso ad un lessico criptico, di piani strategici, di alleanze con gli altri clan, delle cariche attribuite, della tutela e degli interessi della “famiglia”, di nuovi criteri per riorganizzare l’assetto generale dell’organizzazione. Il tutto si è tradotto, stando a quanto riportato dalle oltre 1200 pagine dell'ordinanza di "La morsa", in una vera e propria ammissione dell’esistenza e della piena attualità dei sodalizi in oggetto, rappresentando nel contempo una sorta di “confessione”.
Leggi tutto

I consiglieri provinciali Brizzi e Loiero intervengono sullo stato del lungomare di Siderno

L’iperattivismo mediatico di alcuni consiglieri regionali, in seguito alle legittime preoccupazioni manifestate dall’Assessore Provinciale Gaetano Rao sullo stato dei lavori del Lungomare di Siderno, ci pare alquanto strumentale e ingeneroso. Nessuno provi ad intaccare il ruolo e l’impegno che la Provincia di Reggio Calabria, su indirizzo del Presidente Raffa e dell’Assessore Rao, sta profondendo per assicurare il ripristino delle condizioni di sicurezza del Lungomare della città ionica. Nella qualità di Consiglieri provinciali di questo territorio stiamo seguendo, sin dall’inizio e da vicino, la questione e, con buona pace dell’On. Minasi, possiamo assicurare che né la Provincia né il Comune di Siderno – come ha confermato peraltro il Presidente della Commissione Straordinaria Tarricone nel suo intervento sulla stampa – allo stato hanno ricevuto comunicazione ufficiale ed idonea della erogazione del contributo di 200 mila Euro. Prendiamo atto, ora, della sussistenza del decreto regionale assunto a sei mesi di distanza dall’evento calamitoso, in periodo ferragostano, pubblicato sul Bur dell’8 settembre scorso e mai notificato alla Provincia ed al Comune con cui viene stanziata, con criteri di riparto per la verità alquanto discutibili, la modesta somma di 200 mila euro in favore del Comune di Siderno. Invitiamo i Consiglieri regionali intervenuti sul tema a fare però molto di più rispetto a quello che è stato fatto. Concordiamo con l’assessore Rao ed il Dr. Tarricone nel ritenere che Siderno sia tra i Comuni più colpiti dalla calamità naturale e che necessiti di maggiore attenzione da parte della Regione Calabria e dello Stato che, sino ad ora, non hanno fatto la loro parte. Occorrono milioni di Euro per la ricostruzione del Lungomare  ed il ripristino della sua funzionalità e non già i 200 mila euro della Regione. Rispetto a ciò ognuno si assuma le proprie responsabilità per il ruolo che ricopre. Il territorio della Locride negli ultimi cinque anni ha sentito tante chiacchiere in tema di sanità, di agricoltura, di trasporti, dil turismo ecc. Niente è stato fatto. Se anche il Lungomare di Siderno deve essere relegato all’abbandono, quantomeno si abbia il garbo di tacere.

Consiglieri provinciali Pasquale Brizzi, Vincenzo Loiero

Leggi tutto